Tra Maradona e Maddaloni, passando anche per Luciano Poggi e Sala

Il Cesena, contro il Modena, ha raccolto il suo quinto risultato utile consecutivo. Ma anche in riva al Savio, la Nostalgia Canaglia tanto cara ad Al Bano e Romina, va tanto di moda…
30.11.2020 11:00 di Flavio Bertozzi   Vedi letture
Tra Maradona e Maddaloni, passando anche per Luciano Poggi e Sala

Sarà questa maledetta umidità ‘targata’ fine novembre che mi è entrata dentro le ossa. Sarà questa fottuta pandemia che ha fagocitato certezze, abitudini, sogni e speranze. Sarà questo fottuto calcio spezzatino che mi ha fatto scendere la catena. Sarà il grigiore di questa anonima serie C che fa sempre più rima con mediocrità. Ma io, oggi più che mai, ho una pazza voglia di amarcord…

 • Quelli che… a questo sanificatissimo Tampionato preferiscono di gran lunga il caro ‘vecchio’ Campionato
 • Quelli che… non ne possono davvero più di protocolli sanitari, di stadi (quasi) vuoti e di derby asettici senza sfottò e botte
 • Quelli che… rimpiangono il calore della Mare. Il sudore condiviso. I cori per il Condor, per Piraccia, per il Conte, per Pestrin, per Graffiedi
 • Quelli che… hanno visto con i propri occhi un ‘certo’ Maradona provare a deconcentrare il mio amico Traini dal dischetto
 • Quelli che… hanno conosciuto  Jozic e Domini ed ora devono accontentarsi di Maddaloni e Sala
 • Quelli che… cantavano ‘Gol, gol, gol, Cesena gol…’ ed oggi sono costretti a stare in silenzio, davanti alla tv
 • Quelli che… sono cresciuti a pane, piadina, Luana Babini, Caffè Borghetti ed Edmeo
 • Quelli che… al Manuzzi hanno ammirato Boranga, Schachner, Salvetti, Hubner, Jimenez, Gian Marten. Ma pure – sigh – Valencia, Donkor, Leali, Doudou, Cortellini e Paradiso
 • Quelli che… lo slogan coniato dall’Ottica Visani lo sanno ancora recitare meglio di una poesia del Pascoli
 • Quelli che… sanno benissimo che Russini vale 1/10 di Piccoli, 1/20 di D’Alessandro, 1/25 di Ferreira Pinto e 1/50 di Bianchi
 • Quelli che… le vacanze invece che a Ibiza o Cannes preferiscono farle a Piacenza o a Latina
 • Quelli che… da quando ha ‘smesso’ Luciano Poggi il lunedì sera la tv non l’accendono neanche più
 • Quelli che… sognano il ritorno in riva al Savio di almeno uno tra Castori e Bisoli
 • Quelli che… non hanno ancora capito che un Giaccherini al 60-70%, in questa serie C, potrebbe vincere il campionato da solo. O quasi. E chissenefrega se ha giocato nella Rubentus o nel Bologna
 • Quelli che… non ne possono più di questo calcio alla melassa, senza scandali e polemiche. Che barba, che noia, che noia, che barba…