Natale (già) con gli americani? Intanto Bortolussi e soci…

In casa Cesena non ci si annoia mai. Né in campo, né dietro alla scrivania, né sugli spalti. E per quanto riguarda il mercato…
06.12.2021 10:45 di Flavio Bertozzi   vedi letture
Natale (già) con gli americani? Intanto Bortolussi e soci…

Tutti tacciono. Misteriosamente. Dentro la stanza (bianconera) dei bottoni. E pure altrove. Epperò, questa volta, gli americani potrebbero essere davvero molto vicini a mettere le proprie mani sul Cesena. Sotto le ceneri di un’apparente tranquillità, la trattativa con i ‘forestieri’, prosegue. Va avanti. E ‘qualcuno’ sussurra che già prima di Natale ci potrebbero essere succose novità in riva al Savio. Novità pesanti. Novità al gusto di rivoluzione a stelle e strisce. Novità (forse) in salsa… Viola. Non resta che aspettare.

Nel frattempo, l’ambizioso Cesena di Viali, cercherà di rimanere aggrappato al treno che conta. A quel treno ‘chiamato’ Promozione Diretta. Ormai lo sanno anche le casalinghe anti-pallone di Gatteo Mare e di Capanni: Modena e Reggiana sono più forti del Cavalluccio. Molto più forti. Ma in Terra di Romagna si vuole continuare a pensare in grande. La priorità di Ciofi & Company? Resta quella di strappare, in chiave play-off, un terzo o quarto posto. Ma il calcio non è mica un’equazione perfetta. Ed allora quei 4 punti che separano il Cesena dalla vetta non sono poi così tanti…

I due protagonisti dell’hurrà (col brivido) raccolto ieri contro il Montevachi? Beh, ovviamente Bortolussi e Nardi. L’attaccante (prima) è stato glaciale dal dischetto e (poi) ha sfoderato un gol da applausi. Il portiere invece, per l’ennesima volta in questo già robusto scorcio di stagione, con quel paratone finale su Barranca ha saputo togliere le castagne dal fuoco alla Romagna che parla bianconero. Sono loro due i veri volti da copertina di questo Cesena terzo in classifica. Di questo Cesena che trasuda sana cattiveria, concretezza e passione provinciale da ogni poro.

Ah, un’ultima cosa proprio sul sempre più scatenato Bortolussi (già 9 gol per lui). Lo ripeto: l’attaccante, salvo terremoti, resterà a Cesena sino al prossimo giugno. E non si accaserà al ricchissimo Modena. Modena che, la sua offerta al Mattia Bianconero, non l’ha fatta pervenire al momento al Cesena (ecco perché Moreno Zebi, la scorsa settimana, ha tuonato deciso ‘Nessuno ci ha chiesto il giocatore!’), ma direttamente all’entourage del ragazzo (si parla di un contratto da 140mila euro netti – euro più euro meno –  sino al 30 giugno 2024).


PS: Quelli che… si godono il primo gol stagionale del golden-boy Berti (a proposito: Milan, Juve, Inter e Sassuolo potrebbero piazzare la loro offerta a stretto giro di posta…). Quelli che… si sono già rivolti a Chi l’Ha Visto? (Pierini non ne vuole proprio sapere di ingranare le marce alte, e neppure quelle medie…). Quelli che… ieri sono stati zittiti da Ardizzone (Caro Ciccio, ti regalo un consiglio disinteressato: fatti intervistare in settimana da qualche giornale o da TuttoCesena e chiedi scusa per quel gesto rivolto ai tifosi presenti nei Distinti).