Pomigliano-Cesena 1-0| Il Cesena ci prova, Pomigliano si conferma una big

08.02.2021 07:00 di Patrick Lavaroni   Vedi letture
© foto di Cesena Fc Femminile
Pomigliano-Cesena 1-0| Il Cesena ci prova, Pomigliano si conferma una big

SERIE B FEMMINILE
16° turno

Pomigliano    1 (37’ Pinna)
Cesena           0

Pomigliano: Balbi, Apicella, Schioppo, Cox, Lombardi, Domi (Russo), Ferrandi (Miroballo), Tudisco, Moraca ( Massa), Dodds ( Djurhuus), Pinna
A disp: Del Pizzo, Russo, Djurhuus, D’Avino, Miroballo, Riboldi, Kiamou, Massa, Parnoffi
All: Cioffi

Cesena: Pignagnoli, Simei (57’ Delfrancia), Carlini ( Pavana), Pastore, Casadei, Petralia ©, Georgiou, Papaleo ( Montes De Oca), Cuciniello, Porcarelli, Costi ( Zani)
A disp: Pacini, Pavana, Montes De Oca, Zani, Gallina, Paolini, Siboni, Delfrancia
All: Rossi

Arbitro: Cristian Romei di Isernia
Assistenti: Lorenzo D’Alessandris di Frosinone e Davide Fabrizi di Frosinone
 

Impegno difficile per le ragazze bianconere che in una giornata uggiosa escono sconfitte dal campo del Pomigliano capolista. Il Cesena ha giocato a testa alta, chiudendosi in maniera efficace fino allo svantaggio. Nella ripresa il cavalluccio ha provato a inseguire il pari ma la zampata della bomber Pinna è bastata a regalare il successo alle prime della classe.

Primo tempo
La prima frazione risulta equilibrata. In avvio il Cesena attacca soprattutto sulla fascia sinistra con Cuciniello e Papaleo, quest’ultima all’esordio da titolare. In seguito sono le attaccanti Porcarelli e Costi ad abbassarsi per costruire gioco mentre il resto della squadra chiude con solidità gli spazi. Al 20’ il Pomigliano si illude di essere in vantaggio ma il gol della statunitense Dodds viene annullato per fuorigioco.
Il primo tempo sembra scivolare verso lo 0-0, quando al 37’ Pinna si fa trovare pronta in area segnando con una girata al volo la rete del vantaggio campano. Per il resto bisogna segnalare un giallo Pastore, qualche buona uscita bassa di Pignagnoli e una punizione di Petralia finita fuori di poco.


Secondo tempo
La ripresa inizia con un forcing offensivo delle locali a caccia del gol del 2-0. È molto brava Pignagnoli a deviare un’insidiosa punizione “bassa”. Poco dopo il portiere bianconero rischia di combinare una “frittata” ma viene salvata dal palo. Al 57’ mister Rossi effettua un triplo cambio facendo entrare Pavan, Delfrancia e Montes De Oca. In particolare le ultime due guidano la riscossa bianconera. Delfrancia pesca Porcarelli sulla destra, la quale mette in mezzo per Costi: il suo tiro viene deviato dal portiere Balbi ben posizionata. L’estremo difensore locale non si fa notare solo per il colore eccentrico dei suoi capelli ma anche per diverse uscite determinati. Il Cesena colpisce anche una traversa e la gara è decisamente più frizzante e tesa: c’è pure un’ammonizione per la panchina del Pomigliano. Nonostante l’assedio finale e l’inserimento di Zani per Costi, le ragazze di Rossi perdono la gara, pur avendo poco da rimproverarsi.

Seconda sconfitta consecutiva per il Cesena, ora al 6° posto in classifica a quota 21 punti al netto delle gare da recuperare delle concorrenti. Appuntamento al domenica 21 Febbraio per Cesena-Chievo Verona.