Le pagelle di V. Verona-Cesena | Sufficienza piena (per ora…)

Bianconeri non troppo pimpanti ma ben disposti tatticamente.
27.09.2020 20:00 di Bruno Rosati   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Le pagelle di V. Verona-Cesena | Sufficienza piena (per ora…)

Satalino 6 Un grande intervento a chiudere Danti in calcio d’angolo. Zero responsabilità sulla rete subita. Però ci sono anche un paio di uscite a vuoto…

Munari 6,5 Pronti via e confeziona un assist prelibato per la testa di Bortolussi. Obbediente alla voce di Ricci che continua a martellarlo per tutti i novanta minuti, ciò lo aiuta tanto nella fase difensiva.

Ricci 6,5 Prestazione autorevole, da vero leader. Non a caso, il gol subito giunge dal versante opposto rispetto a quel che gli compete. Una sola sbavatura (evitabile) che paga con il giallo.

Ciofi 7 In un Cesena infarcito di ragazzini fa la figura del veterano, nonostante sia loro coetaneo. Chissà come sarebbe andata se quel gol non fosse stato annullato…

Favale 5 Comincia in sordina, piuttosto timido, per poi continuare peggio. Si perde Marcandella in occasione del gol. Graziato dall’arbitro che non vede un brutto schiaffo rifilato allo stesso Marcandella nel secondo tempo. Chiude la gara regalando una pericolosa punizione e venendo ammonito. Almeno avrà tempo di rifarsi.

Collocolo 5,5 Preso in mezzo tra le maglie venete, si nota davvero poco sulle azioni d’attacco. Si spende tanto in copertura ma le chiusure non sono precisissime. (Dal 72' Sala 5,5 Si fa notare solo per i numerosi falli commessi.)

Petermann 6 Regia impeccabile nei primi quarantacinque minuti, delizioso il pallone ‘scucchiaiato’ per Russini nel cuore dell’area. Cala vistosamente nella ripresa. (Dall’85' Aurelio S.V.)

Ardizzone 6 Ripiega costantemente a tamponare le sortite dei rossoblù. Non si fa vedere però in avanti, non cerca la conclusione da fuori e non rifinisce per i compagni.

Capellini 6 Schierato in un ruolo non suo, è l’unico che accenna a fare del vero pressing sulla difesa avversaria. Non molto cercato dai compagni, garantisce come sempre tanta corsa. (Dal 57' Nanni 6 Gli vengono pervenuti pochi palloni giocabili. In una delle rare occasioni, si beve bene il diretto marcatore ma mastica troppo la conclusione.)

Bortolussi 6,5 Aveva detto che avrebbe svariato su tutta il fronte offensivo e lo ha fatto. Tuttavia non è ancora il punto di riferimento avanzato che faccia risalire la squadra. Partita ‘alla Pippo Inzaghi’, la rete messa a segno è sontuosa.

Russini 6 Solita eccellente progressione palla al piede, si perde immancabilmente negli ultimi venti metri di campo. (Dal 72' Koffi 6 Meno tecnica di Russini, maggiore voglia di ripiegare indietro a dare manforte)

Viali 6,5 Costretto a fare i conti con una rosa fortemente rimaneggiata, fa di necessità virtù e dispone un undici tatticamente impeccabile. Evita di correre rischi inutili, accetta il pareggio e riesce a spegnere definitivamente una gara che in sostanza non si è mai accesa.

Cesena FC 6 Pareggio giusto, senza tanti rimpianti viste le condizioni di partenza. Perdere a pochi minuti dall’inizio il neo-capitano, nonché bocca di fuoco del Cavalluccio, poteva generare un duro contraccolpo. I bianconeri invece reggono l’urto e non si fanno mettere sotto. Già ben oliati i movimenti in fase difensiva, la manovra proposta è ancora lenta e compassata. Per ora può andare bene. Per ora.