Le pagelle di Carrarese-Cesena | Brutto pareggio ma buon punto

Può sembrare un paradosso ma non lo è. Il Cesena gioca al di sotto dei propri standard ma riesce comunque ad arpionare un punto contro una squadra ricca di individualità.
12.12.2021 19:55 di Bruno Rosati   vedi letture
Le pagelle di Carrarese-Cesena | Brutto pareggio ma buon punto
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

Nardi 6 Chiamato in causa quasi solo esclusivamente con i piedi, nulla può sulla staffilata di Battistella. Qualche rinvio da brivido.

Candela 5,5 Rischia poco o nulla in fase difensiva ma si perde il conto degli appoggi che sbaglia. Ci si aspettava potesse far prevalere la sua velocità, così non è stato.

Mulè 6 Colpito durissimo già in avvio, il sangue continua a scorrere copiosamente sulla sua maglia. Non demorde e trova quasi il gol della vittoria all’ultimo respiro. Nel mezzo però ci sono anche parecchi contropiedi apparecchiati ai marmiferi…

Ciofi 6,5 Libera male l’area e la Carrarese passa in vantaggio. Rimedia nella ripresa negando ai toscani il 2 a 0 (salvataggio sulla linea) e finisce per chiudere come terzino aggiunto facendo le veci di uno spentissimo Favale.

Favale 5,5 Traversoni non calibrati a dovere come al solito, una miriade di palloni persi in fallo laterale.

Missiroli 5 Dovrebbe essere l’uomo in più, finisce per essere l’uomo in meno. Quando la sfera transita dalle sue zone il gioco immancabilmente si rallenta.

Steffè 6 Ingeneroso giudicarlo per il giallo (evitabile) in cui incappa dato che regge l’intero centrocampo da solo. A tratti eccessivamente frenetico. (Dal 66' Ardizzone 6 Già ben prima del suo ingresso in campo la partita ha preso una piega tipo Lucca alla seconda giornata. Capisce l’antifona e si adatta a tamponare le sortite offensive degli avversari.)

Ilari 5 Inspiegabilmente quasi mai coinvolto nel giro palla, finisce per perdersi nella rete di maglie azzurre. (Dal 76'  Berti S.V.)

Zecca 6 Tratti di vere galoppate delle sue si frappongono tra lunghi minuti di nulla assoluto. Si guadagna la sufficienza con il preziosissimo assist confezionato. Avrebbe meritato di restare in campo pure nel finale, dove la gara poteva venire decisa dalle individualità di un singolo. Probabilmente però non ne aveva più… (Dal 72' Tonin 5,5 Impatto anonimo, era lecito attendersi di più dopo l’ottima prova sfoderata una settimana fa.)

Bortolussi 6 Sbaglia almeno un paio di gol che solitamente mette dentro a occhi chiusi ma è lui a tenere vivo il Cesena con le sue continue sponde aere ad allargare il gioco e concedere respiro. Non proferisce parola sul pessimo trattamento che gli riserva Kalaj, lasciato colpevolmente libero dall’arbitro Carella di usare le cattive maniere.

Pierini 6,5 Fa due cose in tutta la gara. Uno stop da cineteca: pallone altissimo spiovente rinviato da Nardi che gli rimane incollato al piede. Il tap-in che vale il pareggio. Decisamente pochino… però dall’intervista di Giunchi tutta Cesena ha potuto scoprire di aver accolto un vero Jack Nicholson. Idolo vero!

mister Viali 6 Lodevole la volontà di non campare scuse sulle numerose assenze. Il Cesena di oggi però è uno dei peggiori visti in stagione, come quello di Lucca o Chiavari. Non è riuscito a infondere negli undici in campo la serenità adeguata per porre fine a una lunga serie di errori.

Cesena FC 6 Buonissimo punto da tenersi stretto, a fronte di una partita giocata per larghi tratti sotto tono. È fondamentale mantenere distanza in classifica dalle inseguitrici.