Le pagelle di Cesena-Carpi | Achievement unlocked

I bianconeri strapazzano un Carpi che si dimostra inferiore su tutta la linea, vendicando così la sconfitta dell’andata.
22.02.2021 23:30 di Bruno Rosati   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Le pagelle di Cesena-Carpi | Achievement unlocked

Nardi 7 Un guizzo felino di puro istinto per dire no alla conclusione ravvicinata di Ferretti che avrebbe potuto riaprire la partita. Un solo intervento, ma decisivo: è ciò che fa grande un portiere.

Zappella 5,5 Per la voglia di strafare finisce per complicarsi la vita. Si allunga sempre il pallone più del dovuto, favorendo i recuperi carpigiani.

Ricci 7 Si conferma nel ruolo di regista arretrato, alla Sergio Ramos. Chiude ogni pertugio alle punte emiliane. Nella moltitudine di calci d’angolo racimolati dal Carpi nell’ultima mezz’ora si fa sempre trovare pronto nello svettare imperiosamente di testa ed evitare risvolti inattesi. Ingeneroso il cartellino giallo che gli viene attribuito.

Ciofi 7 Chiusure precise al millimetro, oggi è del tutto invalicabile. Non accusa cali di concentrazione.

Longo 6,5 Schierato a sinistra è costretto a giocare per lo più sul piede debole, per questo non lo si vede spesso in avanti. Però ostruisce bene il dialogo tra Eleuteri e Mastour. (Dal 65' Favale 6,5 Grande impatto sulla gara, il suo ingresso consente al Cesena di rimanere alto.)

Collocolo 6,5 Pozzi gli nega la gioia del gol (con complicità dell’assistente?), una rete che avrebbe coronato quarantacinque minuti di qualità, corsa e sostanza. Più in ombra nella ripresa. (Dal 65' Capellini 6 Pedina utile per sporcare e rallenare la manovra degli ospiti.)

Di Gennaro 7 Prende per mano la squadra e le consente di fare il salto di qualità. Nessuno è in grado di portargli via il pallone dai piedi. Le prime due reti bianconere nascono dalla sua inventiva. (Dal 58' Ardizzone 6 Lontano dalla migliore condizione, sopperisce con senso tattico. Ammonizione ingenua nel finale.)

Steffè 6,5 Sbaglia poco o nulla, perfettamente intercambiabile nel ruolo di mezzala o playmaker.

Russini 7 Gli si rimproverava la poca confidenza con la porta avversaria, pare invece averci preso gusto. Uomo-ovunque, si perde il conto dei raddoppi che effettua in aiuto dei compagni. (Dal 76' Borello S.V. Il risultato è così largo che si può tranquillamente chiudere un occhio sul retropassaggio horror che spalanca un’autostrada a Ferretti in pieno recupero.)

Bortolussi 7 Si cominciava a pensare che i penalty fossero un sortilegio maledetto per questa squadra; con grande freddezza scaccia i demoni dal dischetto. La rete siglata è il giusto premio ad una prestazione eccelsa, suggellata da un assist di tacco per Russini da stropicciarsi gli occhi. (Dal 76' Sorrentino S.V.)

Zecca 7,5 Un destriero dal galoppo inarrestabile. Apre la gara con una zampata da punta navigata. La chiude conquistandosi il rigore che manda in archivio il match.

mister Viali 8 Nella sua esperienza in bianconero era una delle poche cose che gli mancava: una vittoria su un’emiliana. Achievement unlocked.

Cesena FC 7 Esame di maturità superato a pieni voti. La squadra non ha complessivamente i novanta minuti nelle gambe ma compensa con un’ora da centodieci e lode con bacio accademico. Perfetta la gestione sul 3 a 0 al cospetto di una squadra che fa del pressing asfissiante il proprio marchio di fabbrica.