Le pagelle di Imolese-Cesena | Dicembre da en plein

I bianconeri soffrono ma ottengono la quarta vittoria consecutiva.
23.12.2020 15:10 di Bruno Rosati   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Le pagelle di Imolese-Cesena | Dicembre da en plein

Nardi 6,5 Il grande intervento lo fa sempre: nega il raddoppio rossoblù sul tiro ravvicinato a botta sicura di Morachioli. Dopodiché torna a dirigere senza più venir direttamente chiamato in causa.

Longo 6,5 Senza paura di giocare la palla anche quando il pressing imolese si fa forsennato. Lo sviluppo del gioco non gli consente di arrivare sul fondo e metterla in mezzo. (Dal 72' Ricci 6 Venti minuti da gestire senza troppa apprensione o perniciose paturnie.)

Ciofi 5,5 Ricollocato al centro dopo tempo immemore, il suo inizio è da brividi. sbanda come tutta la difesa in occasione del pareggio e subito dopo rischia di concedere il bis ai padroni di casa. Si rifà con il passare dei minuti.

Maddaloni 6 Impiega venti minuti buoni a prendere le misure a Polidori. Di lì in avanti vince ogni duello aereo e smista palloni con il consueto aplomb.

Favale 6 Tonetto lo impensierisce più di quanto ci si possa aspettare nel primo tempo. Caparbio, si incarica della battuta dei calci da fermo pure quando spetterebbero ai compagni.

Ardizzone 6,5 Colpo da Taekwondo per sbloccare il risultato, unica gemma di una prima frazione complessivamente più confusionaria del solito. Concede qualcosa agli avversari sul piano della corsa, alla lunga viene fuori la sua qualità.

Steffè 6,5 L’Imolese scende in campo per far la guerra, lui è il più propenso a dare battaglia. Sopperisce alle mancanze dei compagni, con autorevolezza dà ordine alla manovra.

Collocolo 6 Tanti recuperi ma anche tante palle perse. Fatica particolarmente nelle partite sporche, ma l’abnegazione è lodevole. (Dal 64' Nanni 6 Buona spalla per un Bortolussi che accusa la stanchezza dei tanti impegni ravvicinati.)

Capanni 6,5 Pure oggi mette lo zampino sul primo gol, trovando Russini a seguito di una prolungata azione personale. Per il resto più in ombra del solito. (Dal 72' Petermann 6 Aggiunge qualità alla manovra nel momento di maggiore difficoltà dell’Imolese, orchestra bene le varie ripartenze.)

Bortolussi 6,5 Non segna da un po’ ma la sua intelligenza tattica lo porta sempre ad essere nel posto giusto al momento giusto. Tiene alto il baricentro degli undici e offre a Russini una sponda perfetta.

Russini 7 Lob geniale per servire Ardizzone, colpo da biliardo per il gol vittoria, dribbling vinti in quantità industriale. Man of the match. (Dal 82' Zecca 6 Soliti strappi devastanti ad allungare un’Imolese ormai sfilacciata.)

Mister Viali 7,5 Catalano imbriglia il classico canovaccio, vince pure questa grazie al passaggio alla difesa a tre. Trovato il vantaggio, si ridispone a quattro dietro con il poco consueto rombo a centrocampo. Egregio scacchista.

Cesena FC 7 Partita ben più sofferta di quel che racconta la classifica. La difesa è molto ballerina, però quattro vittorie consecutive mancavano da ben sei anni (fra i professionisti). Sontuoso regalo di Natale.