Le pagelle di Cesena-Sambenedettese | Ennesimo capolavoro di Viali

I bianconeri hanno finalmente imparato a soffrire e strappano altri tre punti.
19.12.2020 17:50 di Bruno Rosati   vedi letture
Le pagelle di Cesena-Sambenedettese | Ennesimo capolavoro di Viali
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Nardi 6,5 Si esalta in avvio sulla mezza rovesciata acrobatica di Maxi Lopez. Diffonde tranquillità nella ripresa, arpionando ogni traversone spiovente nell’area piccola.

Longo 6 Timido nel proporsi in avanti quando la Samb lascia ampi spazi sulle corsie esterne. Gestione della palla rivedibile in avvio di secondo tempo, si sacrifica nella posizione di difensore centrale negli ultimi scampoli. Da applausi la scivolta con cui blocca la conclusione di Shaka Mawuli, rimettendoci un paio di costole.

Ricci 6,5 Partita di grande autorevolezza, mette ordine in fase di disimpegno. Paga la lunga inattività con fastidiosi crampi nel finale. (Dal 78' Munari 6 Al suo ingresso la squadra è in totale apnea, mantiene freddezza e lucidità per non soccombere.)

Maddaloni 5,5 Maxi Lopez gli scappa via solo un paio di volte. Va male invece con Lescano, al di là dell’autogol rocambolesco e sfortunato.

Favale 6,5 Secondi quarantacinque minuti da incubo, sembra che possa combinare la frittata da un momento all’altro. Finisce invece con la realizzazione dell’assist per il 2 a 1: è il suo momento.

Steffè 7,5 Grande inserimento in occasione del primo gol, duellante infaticabile per tutti i novanta minuti e oltre. Un po’ De Feudis, un po’ Coppola, sempre più giocatore ‘da Cesena’.

Petermann 5 Fatica a prendere le misure a Ruben Botta, regia alquanto latitante. È il grande assente del secondo tempo.

Collocolo 6 Percussione devastante con cui libera Bortolussi nell’azione dell’1 a 0. Sembra il preludio ad una prestazione scintillante, invece si opacizza con il passare dei minuti sino a sparire dal campo. (Dal 66' Capellini 6,5 Al suo ingresso il Cesena difende tutto a ridosso della propria area, si cala nella parte e inizia a mordere che è uno spettacolo.)

Capanni 6 Ancora una volta dà il via all’azione con cui il Cesena si porta in vantaggio. Dopodiché Masini gli prende le misure. (Dal 66' Koffi 5 Attitudine mentale non idonea al momento della squadra. Con i suoi strappi dovrebbe accendere i bianconeri, si accontenta di trotterellare svagato in mezzo al campo.)

Bortolussi 6,5 Ora lo ammiriamo in versione uomo-assist. Sa essere letale anche quando si defila. Imprescindibile nei duelli arei, la squadra si aggrappa a lui per tenere alto il baricentro.

Russini 6 Un bolide lo manda k.o. dopo neanche dieci secondi. Stringe i denti finché può, mettendo anche a segno dribbling vincenti. Viste le condizioni, gli si perdona ampiamente l’aver mancato il raddoppio. (Dal 24' Zecca 7 Entra con buon piglio, duetta bene con Bortolussi. In ombra nel secondo tempo, ma il gol timbrato vale oro.)

Mister Viali 8 Nonostante le tante defezioni, la formazione scelta produce il miglior tempo stagionale. Faro della squadra nelle difficoltà, vero artefice di quest’ultimo straordinario periodo del Cavalluccio.

Cesena FC 6,5 Metà gara da stropicciarsi gli occhi, metà in trincea. Due mesi fa la Sambenedettese avrebbe dilagato: non è fortuna, è crescita. Segna solo Bortolussi? Iniziano a far gol tutti gli esterni. Non si vincono gli scontri diretti? Due vittorie negli ultimi due incroci. Maturazione e consapevolezza.