Le pagelle di Cesena-Mantova | Un buon punto (interrogativo…)

I bianconeri impattano con i virgiliani e la strada verso i play-off si fa in salita.
03.04.2021 20:40 di Giacomo Giunchi   Vedi letture
Le pagelle di Cesena-Mantova | Un buon punto (interrogativo…)

Nardi 6,5 Non viene mai veramente messo in difficoltà dagli avversari. Neutralizza tutte le conclusioni e le palle alte dalle sue parti, infondendo grande sicurezza alla squadra.

Ciofi 6,5 Mantiene viva la fascia di competenza, facendo buon pressing sugli avversari e talvolta rendendosi insidioso in avanti.

Ricci 6,5 Partita sicura quella del difensore bianconero. Chiude la serranda svariate volte agli avversari e imposta anche con i suoi lanci lunghi, uno dei quali per poco non si trasforma in gol.

Gonnelli 7 Ha una fasciatura in testa, eppure sovrasta con facilità su tutte le palle alte. I suoi interventi difensivi sono perfetti, va a dare fastidio ai lombardi anche in mezzo al campo. Il migliore in campo a mani basse.

Favale 6 Parte con il passo giusto sia in difesa, dove annulla Cheddira, sia in avanti, dove riesce a rendersi fastidioso per gli avversari. Però il suo secondo tempo è molto in calando.

Munari 5 Ha poche idee e quello poche che ha si rivelano poco chiare. Gli avversari lo sovrastano e lo tengono senza nessun problema. (Dall’82' Zappella S.V.)

Petermann 5,5 Poco reattivo il centrocampista romano, che si dimostra anche disattento e con qualche lacuna in fase di non possesso. Qualcosa crea, ma è troppo poco.

Steffè 6 Ottimo nella corsa e nel concedere pochi spazi ai virgiliani, molto meno utile invece nella fase offensiva cesenate.

Russini 5 Non sfrutta al meglio le palle che capitano dalle sue parti. Il dribbling comunque ce l’ha e ciò gli consente di entrare in area avversaria, dove viene fermato al limite della regolarità, con l’arbitro che però non concede il rigore sperato. Assente nel secondo tempo.

Caturano 5,5 Non in ottima condizione, prova a pressare e a rendersi utile per i suoi, ma viene quasi sempre fermato dalla difesa nemica, che gli nega anche la rete a porta praticamente sguarnita. Anche lui nel secondo tempo non ne ha più. (Dall’82' Nanni S.V.)

Sorrentino 6,5 È sempre utile nel far salire la propria squadra, anche se si rivela non ottimo in fase di impostazione. Però si muove in tutto il campo, dai cross sulla fascia, agli interventi in difesa. Fondamentale per il Cesena. Tuttocampista. (Dal 54' Bortolussi 6 Gli avversari lo pressano strettissimo, e lui fa guadagnare molte punizioni ai bianconeri. Ma ha poche occasioni, e non riesce a pungere i biancorossi. Guccione in particolare è felice di ciò.)

mister Viali 6 La squadra è stanca e lui lo sa meglio di noi. Cambia modulo per la prima volta dopo tanto tempo, ma i suoi giocatori non riescono a dare la spinta richiesta alla manovra, neanche con i vari cambi. Il mister avrà anche la prossima stagione per rendere la squadra sua a tutti gli effetti?

Cesena FC 6 La squadra difende alla perfezione, ma non riesce a rivelarsi decisiva in fase offensiva, dove non crea praticamente nessuna grossa occasione. Però esce dal campo comunque con un punto, che in questo forsennato tour de force e viste le condizioni della squadra è molto importante. L’obiettivo playoff si vede sempre meglio.