Le pagelle del Matelica | Volpicelli riaccende un Matelica moribondo

17.03.2021 20:00 di Giacomo Giunchi   Vedi letture
© foto di gianlucadimarzio.com
Le pagelle del Matelica | Volpicelli riaccende un Matelica moribondo

Cardinali 6,5 Viene lasciato solo dai suoi in occasione dei due gol cesenati, su cui può ben poco. Para il rigore che nega l'immediato 2-0 bianconero, che arriverà comunque pochi minuti dopo. Sugli altri interventi compiuti, si dimostra sempre attento.

Tofanari 5.5 parte male rimandendo passivo nel gol dell’1-0 bianconero, poi però riacquista fiducia, compiendo ottimi interventi difensivi e corse in avanti (Dall’85' Fracassini s.v.)

De Santis 4.5 Il capitano si mostra impreparato in tutti e due i gol cesenati, non intercettando il passaggio e vincente per Caturano, e facendosi letteralmente bruciare da Zecca. Torna in fiducia nel resto del match, ma ormai il guaio è fatto.

Zigrossi 4.5 Idem con patate per l’altro difensore biancorosso, che si fa anch’egli trovare completamente impreparato sui gol subiti dai suoi.

Di Renzo 5.5 Match ordinario quello del terzino del Matelica, senza infamia e senza lode, anche se si nota la sua fatica nel tenere la freccia Zecca (Dal 64' Maurizii 5 Entra in campo senza incidere e senza dare la spinta sulla fascia che serviva.)

Calcagni 6.5 Buona partita del centrocampista, che si fa trovare sempre nel vivo del gioco, con continui recuperi e bei scambi con i compagni (Dal 50' Balestrero 6.5 Entra bene in partita, e svolta il match ai suoi: è infatti dal suo tiro che parte la conclusione che si tramuterà nel gol pareggio di Franchi.)

Mbaye 5.5 Ha fisico e lo fa valere, un po’ troppo in occasione del rigore causato proprio dal senegalese. Per il resto è una partita di sostanza quella del centrocampista biancorosso. (Dal 50' Magri 6 Chiamato quasi mai in causa, ma quando succede il difensore si dimostra attento.)

Bordo 6 Non tra i protagonisti del match, ma comunque svolge bene il suo lavoro, tornando anche spesso in difesa per dare una mano ai suoi.

Volpicelli 7 È in forma e si vede: ruba la palla a un ingenuo Ciofi e si guadagna la punizione che riapre il match ai suoi. Nella ripresa sfiora con un’ottima girata la doppietta personale.

Moretti 5.5 Prestazione opaca della punta biancorossa, che viene chiusa a dovere dalla retroguardia cesenate. Sono infatti pochissimi i palloni che finiscono dalle sue parti.

Leonetti 5,5 Il mattatore della gara di andata non si conferma tale e lo si nota soprattutto in occasione del colpo di testa da ottima posizione non angolato. (Dal 64' Franchi 6,5 Entra bene in gara creando scompiglio tra le linee e segnando il pareggio finale che vale un punto d’oro per i suoi.)

mister Colavitto 6,5 La partita si mette subito malissimo con un Cesena che sfrutta bene le pecche del suo assetto tattico. Dà una scossa ai suoi con ben cinque cambi a stretto giro di posta. Riesce nella rimonta proprio grazie ad uno di essi.

Matelica 6 Parte con il piede sbagliato facendosi trovare impreparato e subendo due gol in venti minuti. Dopodiché i biancorossi sono bravi a concedere poco e a sfruttare gli episodi nel modo migliore possibile.