Le pagelle del Fano | Viscovo insuperabile… quasi…

Il Fano passa in vantaggio e si aggrappa agli interventi del suo estremo difensore per fare punti ma non basta.
17.02.2021 17:35 di Giacomo Giunchi   Vedi letture
© foto di Resto del Carlino
Le pagelle del Fano | Viscovo insuperabile… quasi…

Viscovo 7 Protagonista assoluto della partita, più nel bene che nel male. Nega per ben tre volte il gol del pareggio ai bianconeri, poi come se non bastasse para anche il rigore e la successiva ribattuta di Bortolussi. Aiutato anche dai legni riesce a tenere la partita sul pareggio fino alla fine, quando però causa un fallo in area che vale il penalty e il successivo vantaggio finale di Russini.

Cason 5,5 Partita in chiaroscuro la sua, alterna grandi salvataggi e recuperi a dormite e lisci difensivi che potevano costare caro ai suoi.

Cargnelutti 5,5 Disputa una buona partita, in cui ferma e tiene abbastanza bene gli incursori bianconeri. Macchia sul suo match quella bruttissima svirgolata in area nel secondo tempo, che per poco non causava un disastro.

Brero 5 Un po’ troppo in difficoltà il centrale fanese, soprattutto su Zecca e su Capellini, che spesso lo beffano. Per il resto della partita compie buoni interventi difensivi, anche se un suo fallo causa una punizione pericolosissima dal limite al Cesena.

Bruno 5 Abbastanza in ombra per tutta la durata del match; lì sulla fascia sinistra la sua presenza è quasi impalpabile.

Gentile 5,5 Idem per il compagno Federico, che comunque riesce a rendersi protagonista di qualche sporadica azione, divincolandosi con abilità. (Dal 71' Scimia S.V.)

Amadio 6,5 Ha in sé una gran furbizia e visione di gioco, spesso i suoi molteplici recuperi di palla risultano fondamentali per i suoi.

Marino 6,5 Segna il gol del momentaneo vantaggio con un ottimo inserimento alle spalle della retroguardia cesenate. Per il resto partita sufficiente quella del centrocampista granata, che funge spesso da intercetta-palloni per i suoi.

Carpani 6 Recupera il pallone sul rinvio sbagliato da Nardi in occasione del gol, oltre a questo anche la sua partita rimane piuttosto in ombra, infatti non riesce bene a dialogare coi compagni di reparto. (Dall’89' Mainardi S.V.)

Barbuti 5,5 Si sacrifica, dialoga bene con i suoi e fa salire la squadra. Nel secondo tempo però la difesa cesenate gli prende le misure e lo chiude agevolmente. (Dal 69' Montero 5 Entra in partita abbastanza nervoso e lo si nota subito. Sbaglia tutti quei pochi palloni che capitano lì dalle sue parti.)

Ferrara 7 Mette in mezzo il pallone che vale il gol dell’1-0 per il Fano e si rende protagonista di una quantità abnorme di recuperi palla che fanno respirare i suoi e che permettono ai granata di sfoderare azioni offensive. Poi però si divora il gol del 2-0, attendendo troppo per la conclusione e causa il primo rigore al Cesena.

mister Destro 5,5 Schiera i suoi come meglio può, cercando di portare a casa il settimo risultato utile consecutivo in questo sfavillante 2021 per i granata. I cambi da lui effettuati però non si rivelano efficaci e all’ultimo secondo vede la sua squadra crollare.

Fano 5,5 Parte col botto, con il gol del vantaggio dopo appena venti minuti. La fortuna sembra essere dalla loro parte, infatti i bianconeri colpiscono due legni e steccano un calcio di rigore, non riuscendo a trovare il gol del vantaggio. Poi però giustizia viene fatta e al 94' un Cesena guerriero sorpassa i marchigiani, che vedono così interrompersi la loro corsa verso la salvezza.