Cesena-Matelica 2-2 | Contrappasso dantesco

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
17.03.2021 17:15 di Patrick Lavaroni   Vedi letture
© foto di S.S. Matelica
Cesena-Matelica 2-2 | Contrappasso dantesco

Cesena 2
Matelica 2

CESENA (4-3-3): Nardi; Longo, Ciofi, Ricci, Favale; Collocolo (36' st Cappellini), Di Gennaro ( 21' st Petermann), Steffè; Zecca (28' st Zappella), Caturano (21' st Russini), Bortolussi (36' st Sorrentino). A disp.: Benedettini, Maddaloni, Zappella, Russini, Nanni, Borello, Tonetto, Petermann, Sorrentino, Gonnelli, Capellini, Lepri. All.: Viali

MATELICA (4-3-3): Cardinali; Tofanari (40'st Fracassini), Zigrossi, De Santis, Di Renzo ( 20 st Maurizii); Calcagni (5'st Balestrero), Bordo, Mbaye (5'st Magri); Leonetti ( 20' st Franchi), Moretti, Volpicelli. A disp.: Martorel, Vitali, Fracassini, Barbarossa, Balestrero, Magri, Peroni, Franchi, Maurizii. All.: Colavitto

ARBITRO: Matteo Centi di Viterbo. Assistenti: Marco Orlando Ferraioli di Nocera Inferiore e Marco Croce di Nocera Inferiore. Quarto ufficiale: Simone Taricone di Perugia.

RETI 8' pt Bortolussi (C), 23' pt Caturano (C), 41' pt Volpicelli (M), 30' st Franchi (M)

NOTE: Ammoniti Ciofi (C), Collocolo (C), Longo (C), Balestrero (M), Ricci (C)

Mister Viali lo aveva predetto: a parti invertite Cesena-Matelica finisce come all'andata. Tralasciando l'episodio dubbio che ha portato al pari, i bianconeri hanno messo in campo cuore e idee per 90 minuti. Il Matelica si dimostra una delle realtà più ostiche del girone. Importantissima la reazione dopo il pareggio con il Cesena che ha continuato a costruire. Da segnalare il ritorno al gol di Caturano e una difesa perfetta con l'eccezione della mancata "spazzata" in occasione del 2-2.

50' st Finisce qui. Gara molto bella, nel finale Viali parla civilmente con l'arbitro. Cesena-Matelica 2-2

50' st Petermann calcia da fuori, pallone alto

49' st Zappella e Longo insistono sulla destra. Abile Cardinali a intercettare il cross

47' st Anche Zappella pescato in fuorigioco, entrambe le squadre continuano a proporre

46' st Russini in fuorigioco

44' st Nardi si rialza e si prepara al rinvio. 5 minuti di recupero

43' st Si fa male Nardi, sanitari in campo. Il portiere ha subito un fallo in attacco durante l'ultima punizione del Matelica

42' st Ricci si prende un giallo per aver bloccato la riartenza di Moretti

40' st Tofanari sostituito da Fracassini

39' st Corner Cesena: Russini si trascina la palla sul fondo, rinvio dal fondo

38' st Russini prova a guidare le ripartenze cesenati, finale intenso

36' st Cappellini e Sorrentino per Collocolo e Bortolussi

34' st giallo per Balestrero, l'aria inizia a farsi tesa

Il gol, dopo un doppio miracolo di Nardi, Franchi spara in rete. Il giocatore pareva in fuorigioco ma dopo molte indecisioni la terna arbitrale convalida la rete

30' st Gol Matelica. Franchi trova un gol contestatissimo. Cesena-Matelica 2-2

29' st Collocolo croce e delizia: prima sbroglia una brutta situazione poi perde palla

28' st Zecca esce al termine di una prova sontuosa. Entra Zappella

27' st Lo spauracchio Volpicelli spara alto una buona punzione

26' st Ciofi prima, Longo poi: il Cesena libera la sua area

25' st Occasionissima per Collocolo che spara altissimo

22' st giallo per Longo

21' st Maurizii rileva Di Renzo

20' st Girandola di cambi: Franchi per Leonetti, poco dopo Russini rileva Caturano e Petermann sostituisce Di Gennaro

18' st Chiede un rigore il Matelica ma Favale era stato bravo ad anticipare Leonetti, palla gol per i marchigiani

17' st Giallo per Collocolo che trattiene Cardinali per rallentare il suo rinvio con le mani

16' st Collocolo sventaglia per Bortolussi il quale calcia, deviazione e corner

14' st Gli attaccanti del Cesena devono spesso ripiegare, fallo di Zecca

12' Contropiede da manuale del Cesena. Zecca e Di Gennaro i protagonisti. Ne scaturisce un corner

11' st Favale molto più spigliato rispetto al primo tempo pesca Caturano. Fuorigioco

10' st Bella chiusura in scivolata di Longo

9' st Nardi si distende a bloccare un colpo di testa di Leonetti

8' st Favale scatta sulla sinistra, cross per Zecca che disturbato da Di Renzo non riesce a ferire

5' st Doppio cambio per il Matelica. Magri e Balestrero al posto di Mbaye e Calcagni

4' st Matelica che prova a fare la partita. Volpicelli è l'uomo che accende la luce

3' st Nardi prvvidenziale, con un colpo di reni alza il fendente di Volpicelli

1' st Bortolussi prova la prodezza. Pescato al limite dell'area controlla la sfera e calcia al volo. La palla rimbalza a terra ed è facile la presa di Cardinali

1' st Si riparte. Cesena-Matelica 2-1

Partita bella e intensa al Manuzzi. Il Cesena fa tutto bene: segna due volte, crea e si chiude quando il Matelica avanza. Sono due gli errori che restano sullo stomaco a Viali: il rigore sbagliato da Caturano e l'ingenuità di Ciofi che ha portato alla punzione di Volpicelli. Si va al riposo sul 2-1....per portarla a casa bisognerà fare tesoro di quanto accaduto all'andata a parti invertite.

45' pt Finisce la prima frazione. Cesena-Matelica 2-1

45' pt Ricci anticipa Moretti il quale era in fuorigioco

41' pt Gol Matelica. Dalla punizione causata da Ciofi Volpicelli trova un centro sotto l'incrocio. Cesena-Matelica 2-1

40' pt Questa volta sbaglia Ciofi, si fa soffiare il pallone in fase d'impostazione e spende il giallo

39' pt Ottimo anticipo di Ciofi

37' pt Ricci è lesto a intercettare un traversone basso. Bortolussi la raccoglie e subisce fallo ma l'arbitro non è della stessa idea

35' pt Matelica che prova a costruire, il Cesena si chiude sempre bene

33' pt che contropiede del Cesena. Favale recupera palla, scambio con Di Gennaro che allarga per Zecca. Cardinali para sul suo palo

32' pt Punizione per il Matelica. Nardi blocca in tranquillità la parabola di Volpicelli

30' pt Nardi prova a vestirsi da assist-man: lancio per Di Gennaro che si invola verso la porta. Chiude Calcagni

28' pt Di Gennaro a terra, non c'è fallo per l'arbitro, riparte il Matelica e il tiro da fuori di Bordo viene abilmente parato da Nardi

27' pt Bel giro palla al limite dell'area da parte del Matelica. Alla fine Leonetti calcia fuori non di molto

26' pt Lancio lungo per Bortolussi, in qualche modo Zigrossi ci mette una pezza

Il gol Zecca fa terra bruciata sulla destra, mette un bel rasoterra in mezzo e Caturano torna a sorridere

23' pt GOOOOL CESENA. CATURANO TORNA AL GOL. Cesena-Matelica 2-0

22' pt Azione insistita del Matelica. La sbrogliano prima Ricci e poi Steffè

21' pt Caturano pescato in fuorigioco

20' pt Box to box: prima Collocolo avvia una ripartenza sprecata da Di Gennaro che perde palla. Sulla ripartenza marchigiana è provvidenziale Ricci

19' pt Il Cesena ha il pallino del gioco, Matelica che si affida ai lanci lunghi

17' pt Caturano tira una mozzarella centrale. Sempre Cesena-Matelica 1-0

16' pt Rigore per il Cesena. Zecca steso da Mbaye

15' pt Cesena che manovra sull'asse Zecca-Collocolo

14' pt Caturano si abbassa per provare a recuperare un pallone. Fallo del capitano

13' pt Cross del Matelica, Leonetti non la controlla, palla sul fondo

12' pt Di Gennaro commette fallo nel mentre di un'interessante ripartenza

11' pt Zecca a terra nell'area avversaria, il numero 7 lamenta un tocco al volto

Il gol. Caturano pesca Bortolussi davanti al portiere. Il numero 20 non sbaglia

8' pt GOOOOOOL CESENA!! BORTOLUSSI!! Cesena-Matelica 1-0

7' pt Errore di Collocolo, Volpicelli scodella la palla in mezzo. Nardi esce sicuro

5' pt Di Gennaro si fa vedere, prima con un'apertura perfetta poi con un fallo guadagnato

4' pt Errore di Steffè, Longo è abile a metterci una pezza. Sulla ripartenza Zecca crossa in mezzo senza trovare nessuno

3' pt Long crossa in mezzo, Bortolussi anticipato

2' pt Inizia forte il Matelica, il tiro deviato di Volpicelli viene smorzato. Facile la presa di Nardi

1' pt Dopo il minuto di raccoglimento in memoria di Raoul Casadei e Antonio Vanacore inizia la gara. Cesena-Matelica 0-0

Dopo una settimana di ‘riposo’ in un mese di fuoco, il Cesena si trova davanti il terribile Matelica. Come sottolineato da Mattia Bortolussi ai nostri microfoni, la gara dell’andata fu determinate per dare l’input ai risultati successivi. Oggi, un girone dopo, i marchigiani rappresentano ancora un test importante. Nello scorso turno i ragazzi di Colavitto hanno riaperto il campionato rifilando un poker al Padova: assoluto mattatore Federico Moretti con una tripletta, in gol anche quel Vito Leonetti che sfiorò il bianconero ai tempi della Serie D. Tra le fila del Cesena Bortolussi e Russini non sono al 100%, ancora assenti Ardizzone (campionato finito) e Capanni.