Cesena-Gubbio 0-0 | Il Cesena si aggrappa al palo

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
29.08.2021 20:15 di Redazione TUTTOCesena   vedi letture
Cesena-Gubbio 0-0 | Il Cesena si aggrappa al palo
© foto di Francesco Di Leonforte

Cesena 0
Gubbio 0

CESENA (4-4-2): Nardi; Candela, Ciofi, Mulè, Adamoli (30' st Yabre); Zecca, Ardizzone, Steffè (30' st Brambilla), Ilari (37' st Rigoni); Tonin (12' st Caturano), Bortolussi. A disp.: Fabbri, Benedettini, Lepri, Munari, Berti, Nannelli, Shpendi. All.: Viali

GUBBIO (4-3-3): Ghidotti; Oukhadda, Signorini, Redolfi, Aurelio; Malaccari, Cittadino, Bulevardi; Arena (28' st D’Amico), Sarao, Fantacci (19' st Mangni). A disp.: Elisei, Meneghetti, Formiconi, Fedato, Spalluto, Francoforte, Sainz Maza, Migliorelli. All.: Torrente

ARBITRO: Luigi Carella di Bari. Assistenti: Giuseppe Pellino di Frattamaggiore e Michele Somma di Castellammare di Stabia. Quarto ufficiale: Erminio Cerbasi di Arezzo

NOTE: Ammoniti Oukhadda (G), Candela (C), Redolfi (G), Zecca (C)

Non è certo il debutto che tanti sognavano ma alla fine questo Cesena deve tenersi stretto il punto guadagnato. La partita non si limita a far suonare campannelli d’allarme. Queste sono sirene che squillano fortissimo! Il Gubbio domina e solo il palo salva per ben due volte un incolpevole Nardi. Bianconeri in affanno nei contrasti e soprattutto sulle fasce, altamente rivedibile l’atteggiamento dei terzini che si ostinano nel dribbling esponendo la squadra a pericolosi contropiedi.
Non mancano le occasioni dei padroni di casa ma sono frutto di ripartenze estemporanee e dell’estro dei singoli.
Ancora in alto mare.

49' st Finisce qui. Cesena-Gubbio 0-0

48' st Ammonito Zecca per un’entrata da dietro

47' st Conclusione del Gubbio, a lato

45' st Assegnati quattro minuti di recupero

44' st Cross di Yabre, sponda di Zecca, Caturano la stoppa e se l’aggiusta. Palla a un soffio dall’incrocio

44' st Doudou Mangni segnalato in posizione di fuorigioco

40' st Caturano pluri-strattonato da Redolfi. Ammonito il rossoblù

38' st Aurelio lamenta un colpo patito alla spalla. Gioco fermo

37' st Debutto per Nicola Rigoni, fuori Ilari

31' st Bel cross di Candela, Zecca arriva male all’impatto sul pallone. Peccato

30' st Doppio cambio tra le fila bianconere: fuori Steffè e Adamoli, dentro Brambilla e Yabre

29' st Svirgola la difesa rossoblù angolo sul versante opposto

28' st Secondo cambio per il Gubbio che inserisce D’Amico per Arena

27' st Mulè in difficoltà su Mangni, si rifugia in angolo

21' st Grande cross di Candela, Adamoli di testa sfiora il gol

19' st Il Gubbio sostituisce Fantacci con Mangni

17' st Cross basso di Caturano, intercetta Ghidotti

16' st Bortolussi lotta come un leone e si conquista un corner

13' st Punizione deviata che inganna Nardi, fortunatamente il pallone colpisce nuovamente il palo

12' st Fuori Tonin, dentro Caturano

11' st Il direttore di gara ignora un fallo su Ilari, riparte il Gubbio che viene fermato fallosamente da Candela (ammonito)

8' st IL Gubbio prende un palo clamoroso con Fantacci

7' st Assist sontuoso per Bortolussi liberissimo in area. Il tiro termina sull’esterno della rete

5' st Il Gubbio prova lo schema su calcio piazzato, il Cesena salva quasi sulla linea

4' st Candela saltato netto da Aurelio, punizione interessante per la formazione ospite

3' st Fallo di Fantacci su Candela

1' st Comincia la seconda frazione di gioco. Cesena-Gubbio 0-0

Prima frazione di gioco frizzante, con molteplici ribaltamenti di fronte. A partire dal venticinquesimo minuto è il Gubbio a prendere in mano le redini della partita e comandare il gioco. Il Cesena ci prova in contropiede ma alla fine è un nulla di fatto.
Nel secondo tempo servirà un netto cambio di passo. Così di strada non se ne fa molta.

45' pt finisce senza recupero la prima frazione. Cesena-Gubbio 0-0

45' pt Zecca tira dal limite dell’area, pallone deviato in angolo

44' pt Ardizzone a terra, gioco fermo

42' pt Contropiede oceanico Cesena, Ghidotti respinge la conclusione di Candela

41' pt Assedio Gubbio, il Cesena esce a fatica dalla propria area

39' pt Bello scambio tra Tonin e Zecca, corner in favore del Cesena

37' pt Cross di Adamoli nel nulla più totale

34' pt Il Gubbio ha preso definitivamente campo. Il Cesena ci prova in contropiede con Zecca ma l’assist non giunge di un soffio a Bortolussi

29' pt Tiro a giro di Arena ben angolato, Nardi salva tutto in tuffo

28' pt Il Cesena corre un discreto pericolo: conclusione di Cittadino da posizione defilata che finisce alta di un soffio

24' pt Zecca steso al vertice dell’area da Oukhadda. Giallo per l’eugubino

22' pt Adamoli con manie di protagonismo: invece di scaricare facile per Nardi si esibisce in un dribbling rischioso e finisce con perdere palla. Di nuovo Mulè sbriglia la situazione

20' pt Corner per gli ospiti

19' pt Bortolussi ci prova in rovesciata ma è in fuorigioco

18' pt Gubbio aggressivo: Ciofi conquista un calcio di punizione al limite dell’area avversaria

16' pt Fase di gioco molto spezzettata

9' pt Ardizzone regala palla all’attacco rossoblù, ci vuole un super intervento di Mulè per impedire il peggio

7' pt Colpo di testa di Ilari che per poco non inquadra il bersaglio

5' pt Mulè sbaglia un appoggio semplicissimo, pallone in fallo laterale

3' pt Tacco illuminante di Bortolussi a liberare Zecca ma l’esterno alto viene anticipato

1' pt Il campionato comincia con una sorpresa(?). Caturano è fuori dall’undici titolare. Cesena-Gubbio 0-0

Bando alle ciance, si comincia. Da oggi si fa sul serio e i bianconeri sono chiamati a confermare quanto di buono fatto vedere in Coppa Italia contro la Pistoiese. Nessuno spazio a polemiche o recriminazioni rispetto alle mancate conferme di alcuni senatori nello spogliatoio. Il Cesena è ancora incompleto nella sua interezza ma i rinforzi stanno arrivando, come Nicola Rigoni dal Monza (inizialmente in panchina).
La vera domanda però è un’altra: quali sono le ambizioni di questo Cesena? La lotta al vertice sembra preclusa già in partenza, il Cavalluccio si accontenterà di raggiungere i play-off anche in questa stagione? I bianconeri sono più o meno competitivi rispetto all’anno scorso?
Dubbi che verranno disvelati cammin facendo, partendo proprio oggi con il Gubbio.