Cesena-Fermana 1-1 | I bianconeri non vincono una gara ampiamente alla portata

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
07.11.2020 14:45 di Redazione TUTTOCesena   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Cesena-Fermana 1-1 | I bianconeri non vincono una gara ampiamente alla portata

Cesena 1
Fermana 1

CESENA (4-3-3): Nardi; Ciofi, Maddaloni (42' st Longo), Gonnelli, Favale; Steffè, Petermann (42' st Sala), Ardizzone; Collocolo (14' st Capanni), Bortolussi, Koffi (42' st Russini). A disp.: Bizzini, Ricci, Aurelio, Munari, Campagna, Capellini, Zecca, Nanni. All.: Medri

FERMANA (4-3-1-2): Ginestra; De Pascalis, Manetta, Scrosta, Mordini; Bigica (24' st Palmieri), Grbac (44' st Straiano), Iotti; Liguori; Boateng (24' st Cognigni), Neglia (44' st Raffini). A disp.: Masolo, Manzi, Labriola, Esposito, Cremona, Grossi, Sperotto, Diop. All.: Antonioli

ARBITRO: Mattia Ubaldi di Roma 1. Assistenti: Francesco Collu di Oristano e Marco Porcheddu di Oristano. Quarto ufficiale: Gianluca Catanzaro di Catanzaro.

RETI: 18' st Bortolussi (C), 38' st Neglia (F)

NOTE: Ammoniti Favale (C), Koffi (C), Liguori (F), Ciofi (C), Manetta (F)

Pareggio giusto. Il Cesena paga paradossalmente il nulla prodotto nel primo tempo, in cui la Fermana aveva dimostrato poco o nulla. Una volta in vantaggio i bianconeri subiscono il ritorno delle maglie gialle anche se la rete del pareggio è una prodezza balistica della punta dei marchigiani.
Dopo due stop consecutivi si torna a muovere la classifica ma questi sono letteralmente due punti buttati nel cesso.

50' st Il Cesena parte in contropiede ma l’arbitro fischia la fine. Cesena-Fermana 1-1

49' st Capanni serve Sala in ritardo e il centrocampista viene fermato per fuorigioco

45' st Assegnati cinque minuti di recupero

44' st Cambi anche per la Fermana. Straiano per Grbac e Raffini per Neglia

42' st Triplo cambio per il Cesena. Fuori Koffi, Petermann e Maddaloni. Dentro Russini, Sala e Longo.

40' st Manetta stende Koffi poco fuori dall’area ospite. Ammonito

Il gol. Eurogol di Neglia che sfrutta un’imbucata centrale e calcia dal limite. Pallone nel sette

38' st Il pareggio della Fermana con Neglia Cesena-Fermana 1-1

37' st Attacca a testa bassa la Fermana, Cesena in netta difficoltà

33' st Ammonito Ciofi per fallo su Liguori

32' st Ammonito Liguori per aver insultato mister Medri

26' st Ciofi guadagna l’ennesimo angolo

24' st Doppio cambio per la Fermana che inserisce Cognigni e Palmieri per Boateng e Bigiga

22' st Tiro al volo di Iotti, conclusione fuori misura

20' st Tiro al volo di Bortolussi che termina non lontano dalla porta

Il gol. Azione sviluppata dal calcio d’angolo, il pallone giunge a Petermann che dalla destra scodella sul secondo palo. Lettura errata della difesa ospite, Bortolussi insacca da due passi

18' st GOOOOOLLL!! B-o-r-t-o-l-u-s-s-i!! Cesena-Fermana 1-0

17' st Insiste ora il Cesena che guadagna un altro angolo

14' st Primo cambio per il Cesena. Collocolo lascia il posto a Capanni

12' st Mordini è a terra, gioco fermo

9' st Calcio d’angolo Cesena, contropiede, calcio d’angolo Fermana

5' st Collocolo prova a calciare dai trenta metri, tiro debole radente il terreno che termina di molto a lato

3' st Tiro dai trenta metri di Ciofi deviato in angolo

1' st Al via la ripresa. Cesena-Fermana 0-0

Giornata soleggiata, clima gradevole, ma i ritmi in campo sono inferiori a quelli di un’amichevole estiva. La Fermana giochicchia, il Cesena sta a guardare e non riesce a servire i propri avanti.
Molto male Koffi, insolitamente impiegato nel ruolo di seconda punta. Ardizzone sprecato nel ruolo di trequartista. Bene i due centrali di difesa, malino Ciofi e malissimo Favale. Probabile girandola di cambi ad inizio ripresa.

46' pt Fra gli sbadigli termina la prima frazione. Cesena-Fermana 0-0

45' pt Assegnato un minuto di recupero

43' pt Bortolussi cerca l’uno-due con Steffè, la palla di ritorno del centrocampista è inguardabile

41' pt Favale tenta il dribbling su De Pascalis. Non ci riesce, si fa soffiare il pallone, lo trattiene atterrandolo e si prende il primo giallo della giornata

40' pt Tiro dalla distanza di Mordini, ben angolato. Para Nardi in presa bassa

36' pt Conclusione di Boateng in contropiede, sfera che sorvola la traversa di qualche metro abbondante

33' pt Rovesciata di Neglia, pallone in Curva Mare

30' pt Colpo ti testa di Collocolo di poco a lato

29' pt Ghiotta occasione per Bortolussi che si libera in area ma anziché tirare serve Bortolussi. Le maglie gialle chiudono in angolo

28' pt Boateng va via a Favale e serve in mezzo. Chiude Maddaloni in angolo

27' pt Petermann batte dalla destra una punizione sul secondo palo. Presa facile di Ginestra

22' pt Tiro impossibile di Steffè, ovviamente terminato altissimo

20' pt Riparte la Fermana in contropiede, chiude Ciofi in angolo

17' pt Koffi imprendibile per la Fermana si guadagna un corner

15' pt Koffi cerca lo scambio con Ardizzone che viene sgambettato da dietro. Punizione dalla trequarti per i bianconeri

14' pt Prosegue da diversi minuti il reiterato possesso palla delle maglie gialle (sinora infruttuosa). Il Cesena sembra stare a guardare

7' pt Insiste la Fermana ma l’arbitro ferma l’azione per fuorigioco su segnalazione dell’assistente

4' pt Traversa colpita dalla Fermana con Neglia, a seguito di un calcio d’angolo. Buon intervento di Nardi

3' pt Collocolo liberato da Steffè calcia senza pensarci troppo. Poteva servire Bortolussi in buona posizione

1' pt Comincia in questo istante la partita. Cesena-Fermana 0-0

Redimere il doppio passo falso con Carpi e Padova. La missione del Cesena di oggi è tutta qui. Contro una non irresistibile Fermana, i bianconeri sono chiamati a far propri i tre punti per riprendere un cammino che può e deve essere tranquillo dall’inizio alla fine del campionato. In panchina non siederà mister Viali, spazio quindi al vice Medri che può contare su tutti gli effettivi, fatta eccezione per Caturano. In difesa spazio a Maddaloni. Centrocampo tutto esperienza con Steffè, Petermann e Ardizzone. Collocolo schierato insolitamente più avanti, pronto a svariare su tutta la trequarti a supporto di Koffi e Bortolussi.
La Fermana dell’ex ravennate Mauro Antonioli (transito anche sulla panchina della Ribelle e del Bellaria - Igea Marina) ha fatto sin qui un percorso simile ai bianconeri ed è anch’essa reduce da due stop consecutivi.
Le motivazioni non mancano ambo i lati, la posta in palio comincia ad essere alta.