Carrarese-Cesena 1-1 | Tanti errori da entrambe le parti, giusto il pari

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
12.12.2021 17:15 di Redazione TUTTOCesena   vedi letture
Carrarese-Cesena 1-1 | Tanti errori da entrambe le parti, giusto il pari
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Carrarese 1
Cesena 1

CARRARESE (4-3-1-2): Mazzini; Semprini, Rota, Kalaj, Imperiale; Battistella, Pasciuti (1' st Luci), Figoli; Mazzarani (14' st Doumbia); D’Auria (14' st Bramante), Galligani (27' st Giannetti). A disp.: Capponi, Barone, Santochirico, Khailoti, Energe, Bertipagani, Tunjov, Grassini. All.: Di Natale

CESENA (4-3-3): Nardi; Candela, Mulè, Ciofi, Favale; Missiroli, Steffè (21' st Ardizzone), Ilari (31' st Berti); Zecca (27' Tonin), Bortolussi, Pierini. A disp.: Fabbri, Benedettini, Adamoli, Pogliano, Yabre, Lepri, Munari, Nannelli, C. Shpendi. All.: Viali

ARBITRO: Luigi Carella di Bari. Assistenti: Milos Tomasello Andulajevic di Messina e Khaled Bahri di Sassari. Quarto ufficiale: Alessandro Cutrufo di Catania.

RETI: 40' pt Battistella (Car), 11' st Pierini (Ces)

NOTE: Espulso Battistella (Car). Ammoniti Steffè (Ces), Luci (Car), Kalaj (Car)

Un punto giusto per quello che si è visto in campo. A fare il conto delle occasioni sono tante di più quelle confezionate dal Cesena ma la vera protagonista della giornata di oggi è l’imprecisione in mezzo al campo.
Il Cavalluccio vede il Modena allontanarsi di altri due punti ma questo pareggio è un risultato da tenersi stretto.

49' st Finisce qui. Carrarese-Cesena 1-1

49' st Luci serve male Figoli, pallone sul fondo

48' st Miracolo di Mazzini su Mulè

47' st Sgambetto di Battistella su Favale, secondo giallo e rosso

45' st Assegnati quattro minuti di recupero

44' st Cross di Mulè che finisce direttamente fuori dallo stadio

42' st Ammonito Kalaj per fallo su Berti

42' st Buon intervento di Ciofi nella trequarti avversaria che impedisce la ripartenza toscana

38' st Pallaccia persa da Mulè, il quale però è bravo a murare il tiro di Battistella

37' st Giannetti prova il destro a giro, pallone di poco fuori

34' st Incursione Carrarese, Favale interviene poco pulito ma in maniera efficace e mette in corner

32' st Ciofi svirgola il rinvio, pallone in fallo laterale

31' st Entra Berti al posto di Ilari

30' st Ilari a terra per crampi

29' st Conclusione di Figoli dai trenta metri, blocca Nardi in presa bassa

29' st Pierini prova a calciare direttamente in porta una punizione a ridosso del centrocampo. Esito scontato

27' st Un cambio per parte: dentro Tonin per Zecca e Giannetti per Galligani

26' st Luci interviene da dietro su Missiroli, ammonito pure lui

24' st Missiroli getta alle ortiche una punizione potenzialmente interessante

23' st Battistella sgambetta platealmente Pierini, giallo per lui

22' st Apertura sbagliata di Pierini per Zecca, pallone in out

21' st Cross di Favale, la Carrarese chiude in corner

20' st Finisce la partita di Demetrio Steffè, al suo posto entra Francesco Ardizzone 

18' st Steffè prova a sorprendere Mazzini addirittura dalla propria metà campo difensiva ma il portiere dei marmiferi si fa trovare pronto

16' st Ilari scodella per Bortolussi ma Mazzini blocca il colpo di testa

14' st Doppio cambio per la Carrarese che inserisce Doumbia e Bramante per Mazzarini e D’Auria

Il gol. Sponda stupenda di Bortolussi che di testa apre sulla fascia per la corsa di Zecca. Il numero 7 giunge in area e mette in mezzo per Pierini che pareggia i conti

11' st GOOOOOOOOLLLL!!! Nichi Pierini!! Carrarese-Cesena 1-1

10' st Dopo dieci minuti di ripresa, il Cesena non ha dato segnali di vita. Anzi è ben più impreciso di quanto già non fosse nella prima frazione

7' st Missiroli vede l’inserimento di Favale ma Semprini anticipa il terzino

6' st Intervento aereo di Mulè che viene giudicato falloso dal direttore di gara

3' st Imperiale mette fuori il pallone per consentire l’intervento dei sanitari in favore di Semprini, rimasto a terra

1' st Uscita a vuoto di Nardi, Ciofi salva sulla linea la conclusione di D’Auria

1' st Comincia la ripresa. La Carrarese inserisce Luci per Pasciuti. Carrarese-Cesena 1-0

Un buon Cesena si dimostra troppo morbido quando arriva il momento di pungere gli avversari, viene punito da una Carrarese accorta e brava a colpire non appena ne ha avuto l’occasione.
L’avvio è soft, con un giro palla lento da parte di entrambe le compagini. Al ventiduesimo minuto arriva la prima grande occasione per Bortolussi che si fa respingere il tiro da Mazzini. Di lì in avanti i bianconeri alzano i ritmi e confezionano due o tre occasioni. La doccia fredda arriva al quarantesimo con un la staffilata di Battistella.
Servirà una ripresa con più ardore per riacciuffare la gara.

47' pt Con un ulteriore rischio termina la prima frazione. Carrarese-Cesena 1-0

45' pt Assegnati due minuti di recupero

45' pt Carrarese ancora in avanti, il Cesena ha accusato il colpo

Il gol. Azione imbastita dalla sinistra, traversone gialloazzurro che viene respinto malissimo da Ciofi. Sul pallone si avventa Mazzarani che serve all’indietro per Battistella che dal vertice destro fa partire un siluro imparabile per Nardi.

40' pt A segno la Carrarese con Battistella. Carrarese-Cesena 1-0

39' pt Traversone di Favale sul primo palo, Ilari aggancia ma non riesce a calciare

38' pt Negato un calcio d’angolo solare al Cavalluccio

36' pt Contropiede autostradale orchestrato da Bortolussi e Zecca. Mazzini si supera ben due volte, alla terza ribattuta Pierini però è in fuorigioco

34' pt Steffè stende Battistella a venticinque metri dalla porta difesa da Michele Nardi. Giallo per il numero cinque bianconero

34' pt Brutta palla persa da Missiroli, Nardi è costretto a uscire sino alla trequarti per respingere la sortita avversaria

33' pt Ottimo anticipo di Ilari al limite dell’area difensiva. Intercetta un pallone vagante potenzialmente pericoloso

30' pt Azione con molteplici tocchi di marca bianconera: Ciofi esce palla al piede, doppio scambio con Pierini al quale Ciofi di tacco dà nuovamente palla. L’esterno serve Bortolussi che, spalle alla porta, fa sponda per l’accorrente Ciofi. Il destro termina alto sulla traversa

29' pt Imbucata centrale dei toscani, Mulè mette il pallone in fallo laterale

26' pt Cross di Pierini dalla sinistra, blocca Mazzini

22' pt Zecca apre il contropiede per Candela che serve subito in profondità Bortolussi. Il bomberone però a tu per tu con Mazzini si fa ipnotizzare dall’estremo difensore che para la conclusione

20' pt Fallo di Steffè al limite dell’area avversaria

19' pt Nuovo cross di Candela, è sempre Semprini a chiudere in angolo

15' pt Buona ripartenza del Cesena ma il cross di Candela giunge mogio mogio tra le braccia di Mazzini

12' pt Zecca getta alle ortiche un contropiede succulento 

8' pt Fallo di Galligani nella propria trequarti difensiva, punizione per il Cesena

6' pt Buon cross di Candela, Semprini si rifugia in angolo

2' pt Brutta palla persa da Pierini che apre il contropiede ai padroni di casa. Il tiro di D’Auria non impensierisce Nardi

1' pt Start della penultima d’andata. Carrarese-Cesena 0-0

Concentrazione. La parola chiave della giornata odierna non può essere altra. Il domani è già scritto ma il presente è ancora tutto da vivere. Il rischio è che il Cesena tutto (giocatori, staff tecnico e dirigenziale, proprietà, tifosi e stampa) abbiano la testa altrove, pensando allo sbarco degli americani in Romagna. Difficile biasimare il fatto che al momento la curiosità ruoti tutta attorno a questo passaggio di mano, soprattutto dopo che il Cesena stesso ne ha dato ufficialità pubblica mediante gli organi a mezzo stampa che controlla direttamente.
Ma. Ma c’è un “ma” grande come una casa. Perché la Carrarese stenta nel suo formato da viaggio ma tra le mura amiche procede a un passo di tutto rispetto. I toscani vogliono assolutamente lasciarsi alle spalle l’ultima tribolata stagione e tornare a guadagnarsi un piazzamento ai play-off come è sempre accaduto nel recente passato. Occhio alle bocche di fuoco dei marmiferi, gente dall’illustre passato come Mazzarani e Giannetti.
Il Cesena deve fare a meno di Caturano (ko dalla trasferta di Chiavari e indisponibile sino al 2022), a cui si aggiungono nuovamente Gonnelli e Rigoni (presenti la settimana scorsa al Manuzzi con l’Aquila Montevarchi, però avevano saltato il viaggio a Chiavari sette giorni prima) e Alessio Brambilla. Occorre però continuare a fare punti per non lasciarsi scappare il treno di testa, con Modena e Reggiana che continuano a viaggiare a braccetto, e soprattutto a mantenere il solco in classifica dalle inseguitrici. Perciò… concentrazione!