Cesena-Ravenna 4-0 | la Romagna dilaga, Ravenna affonda

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
15.11.2020 17:15 di Filippo Maestri   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Cesena-Ravenna 4-0 | la Romagna dilaga, Ravenna affonda

Cesena 4
Ravenna 0

CESENA (4-3-3): Nardi; Ciofi, Gonnelli, Maddaloni, Favale; Steffè, Petermann, Ardizzone; Capanni (23' st Koffi), Bortolussi, Russini. A disp.: Bizzini, Longo, Aurelio, Munari, Ricci, Sala, Campagna, Capellini, Zecca, Nanni All.: Viali

RAVENNA (3-5-2): Tonti (36' pt Raspa); Caidi, Jidayi, Marchi; Franchini, Papa, Fiorani, De Grazia (8' st Martignago) Perri; Mokulu, Ferretti. A disp. Alari, Vanacore, Shiba, Marozzi, Zanoni, Marra, Mancini, Sereni, Bolis, Cossalter. All.: Buscaroli

ARBITRO: Federico Longo di Paola. Assistenti: Lucia Abruzzese di Foggia e Ciro Di Maio di Molfetta. Quarto ufficiale: Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa.

RETI:  3' st Ciofi (C) 26' st Ardizzone 29' st Koffi 33' st Ardizzone 

NOTE: Ammonito Marchi (R) Bortolussi (C) Koffi (C) Caidi (R) Espulso Jidayi (R)

Una partita senza storia quella giocata oggi al Manuzzi, con un Cesena cinico a colpire senza pietà un Ravenna troppo timido e in difficoltà, con l'unica scusante dell'uomo in meno patita a metà primo tempo. Terzo risultato utile consecutivo contratto per i bianconeri, che danno seguito alla vittoria di Pesaro e si confermano per l'ennesima volta padroni della Romagna...

​​​​​47' st finisce qua la partita, goleada per la squadra di casa che colpisce per quattro volte nella ripresa CESENA RAVENNA 4-0

44' st punizione per il Cesena, ammonito l'autore del fallo Caidi. Concessi due minuti di recupero nonostante il risultato 

40' st Annullato grandissimo gol di Sala, gioco fermato per un giocatore del Ravenna a terra. Ammonito Koffi per proteste

il gol Zecca serve Ardizzone che solo davanti al portiere firma il pocker

33' st ANCORA GOOLL DEL CESENA, ancora Cesena in rete con Ardizzone

i gol: nel giro di tre minuti il Cesena trova prima la rete con Ardizzone e poi con Koffi, secondo tempo decisivo del Cesena

29' st GOLEADA CESENA, ancora Cesena, Koffi segna il 3-0

​​​​​26' st RADDOPPIO CESENA,  gol di Ardizzone!!

24' st giallo per il bomber Bortolussi, per aver ritardato a far battere una punizione sulla trequarti

23' st Cambio per il Cesena, esce Capanni, entra Koffi.

19' st Russini vanifica un ottimo contropiede, tenendo la sfera troppo a lungo senza servire i compagni liberi. Poco dopo conclusione di Capanni viene bloccata a terra da Raspa.

18' st problemi fisici per Gonnelli, stringe i denti per il momento e resta in campo

14' st ora è il Cesena che attacca, il Ravenna si limita a sporadici tiri dalla distanza, Papa conclude a lato

il gol ​​​​​dal limite dell'area il 15 bianconero lascia partire un tiro incredibile, che finisce all'incrocio. Cesena avanti

3' st GOOLLL eurogol di Ciofi

1' st riprende ora il match. Cesena-Ravenna 0-0

Il Cesena dopo i primi quarantacinque minuti si trova in superiorità numerica dopo il rosso a Jidayi, per il fallo da ultimo uomo su Bortolussi; ripresa dove si chiede il massimo sforzo ai ragazzi di Viali.

​​​​​50' pt arriva ora la fine del primo tempo, Cesena-Ravenna 0-0

48' pt colpo di testa fuori di un nulla di Bortolussi dopo un preciso cross di Favale 

45' pt cinque minuti di recupero 

44' pt miracolo di Raspa sul tiro sporcato di Russini, sarà ancora angolo per i padroni di casa

37' pt corner per il Cesena,  il cross di Capanni arriva sulla testa di Russini, pallone allontanato dalla difesa ospite

36' pt ancora problemi per Tonti, ora chiede il cambio. Entra Raspa

33' pt Riprende ora il gioco, Tonti prova a restare in campo

29' pt problemi per il portiere ospite Tonti, caduto al suolo dopo un'uscita alta. Gioco al momento fermo

27' pt tiro dritto in Curva Mare di Petermann 

24' pt Punizione di Russini sprecata, calcia centrando in pieno la barriera

23' pt ESPULSO JIDAYI. Bortolussi lanciato in porta, fermato con le cattive dal 25 giallorosso, Ravenna in dieci e punizione dal limite.

22' pt da diversi minuti giro palla dei bianconeri, con gli ospiti pronti a ripartire

11' pt deviata dalla barriera, palla in corner. Sulla palla piovuta in area Maddaloni centra il portiere ospite.

10' pt fallo su Bortolussi al limite dell'area del Ravenna. Punizione dai 25 metri per il Cesena

3' pt punizione dal lato sotto la tribuna per il Ravenna. Respinge la difesa di casa

1'  pt inizia ora Cesena-Ravenna 0-0

Basta dire Cesena-Ravenna che non ci sarebbe bisogno di aggiungere altro per raccontare la gara che seguiremo oggi, perché solo al pensiero riemergono sfide sentitissime e grandi vittorie, su tutte l’ultima sfida al Manuzzi vinta in rimonta per 3-2. Oggi i bianconeri giocheranno ‘solo’ in undici, mancherà l’uomo più atteso, più caloroso e più numeroso. Già, avete capito che non si tratta di uno svincolato tesserato in extremis nella notte… ma di un popolo capace di anno in anno di aumentare di numero, serie A o D che sia, perché certe fedi non conoscono categoria. Oggi proveremo ugualmente a farvi vivere da casa l’atmosfera del Dino Manuzzi.
Padroni di casa in cerca di conferme dopo la bella vittoria di Pesaro ma sempre alla ricerca di una vittoria tra le mure amiche (solo una vittoria finora, il 3-0 sul Fano) Out Collocolo, i lungodegenti Satalino e Caturano e col dubbio sulle condizioni di salute di Petermann.
Ospiti reduci da due ko di fila e finora senza vittorie esterne e alle prese con casi di positività nel gruppo squadra.
Da tenere d’occhio il nove giallorosso Benjamin Mokulu, già capace di gelare il sangue ai bianconeri quando indossava la maglia del Frosinone.