Cesena-Grosseto 3-3 | Caturano è un lampo nel buio

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
13.02.2022 17:15 di Redazione TUTTOCesena   vedi letture
Cesena-Grosseto 3-3 | Caturano è un lampo nel buio
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

Cesena 3
Grosseto 3

CESENA (4-3-2-1): Nardi; Candela, Ciofi, Allievi (35' st Ardizzone), Calderoni (25' st Zecca); Ilari, Steffè (25' st Missiroli), Berti; Frieser (10' st Caturano), Pierini; Bortolussi. A disp.: Benedettini, Bizzini, Rigoni, Brambilla, Pogliano, C. Shpendi, S. Shpendi, Lepri. All.: Viali

GROSSETO (3-5-2): Barosi; Gorelli, Siniega, Peretti (22' st Salvi); Raimo, Cretella, Bruzzo (34' st Rabiu), Piccoli, Semeraro; Nocciolini (22' st Moscati), Arras (22' st Boccardi). A disp.: Lazzari, Scaffidi, Artioli, Tiberi, Saporiti, Mauceri. All.: Maurizi

ARBITRO: Stefano Nicolini di Brescia. Assistenti: Veronica Vettorel di Latina e Marco Croce di Nocera Inferiore. Quarto ufficiale: Marco Menozzi di Treviso.

RETI: 20' pt Nocciolini (G), 29' pt Arras (G), 35' pt Pierini (C), 12' st Cretella rig. (G), 16' st Ilari (C), 46' st Caturano (C)

NOTE: Espulso Gorelli Ammoniti Calderoni (C), Frieser (C), Peretti (G), Siniega (G), Barosi (G), Moscati (G)

Partita che lascia solo indicazioni negative. La fase difensiva del Cesena ha iniziato a fare acqua da tutte le parti. Gli acquisti fatti nel mercato di riparazione ad oggi non sono pronti ed abbassano il livello generale della squadra. A ciò si aggiunge il momento di confusione mentale che sta attraversando mister Viali che, nel preparare le partite, una su due la sbaglia.
Salviamo il salvabile (poco o nulla): il carattere mostrato nel recuperare un doppio svantaggio, Pierini che si erge a trascinatore, Caturano finalmente decisivo.

50' st Finisce qui. Cesena-Grosseto 3-3

49' st Espulso Gorelli per doppia ammonizione (entrata con piede a martello)

Il gol. Percussione di Zecca sulla sinistra, il suo tiro in porta viene corretto in rete da Caturano

46' st GOOOOOOOOOOOLLLLL!! Caturano!! Cesena-Caturano 3-3

45' st Assegnati cinque minuti di recupero

45' st Il portiere ospite esce a valanga, viene fischiato fallo in attacco

42' st Contropiede oceanico per il Grosseto, Moscati serve Rabiu che liberissimo manda alto

41' st Sinistro a giro di Berti che Barosi devia in corner

40' st Cross di Ilari, blocca Barosi in uscita

38' st Bortolussi nuovamente in fuorigioco

35' st Fuori Allievi, dentro Ardizzone

35' st Giallo per Moscati che sgambetta Allievi

34' st Cambio per gli ospiti: fuori Bruzzo, dentro Rabiu

33' st Ilari sciupa una buona occasione di andare al cross. Berti si fa prendere dalla foga e commette un fallo (prezioso per il Grosseto)

30' st Pierini strattonato, nuova chance su punizione (che lo stesso Pierini spedisce alta)

25' st Fuori Calderoni e Steffè, dentro Zecca e Missiroli

25' st Bortolussi prova ad involarsi verso la porta avversaria. Gorelli lo stende e si becca il giallo

24' st Tiro di Raimo dalla lunga distanza, blocca Nardi

23' st Colpo di testa di Bortolussi, la palla esce. Barosi ritarda la rimessa e viene ammonito

22' st Triplo cambio per il Grosseto: dentro Moscati, Boccardi e Peretti per Nocciolini, Arras e Salvi

20' st Cross di Candela con il mancino ma Bortolussi è in offside

19' st Ammonito Siniega per aver steso Caturano

Il gol. Il Grosseto regala un corner. Dalla bandierina mette in mezzo per la testa di Ilari che insacca.

16' st GOOOLLLL!! Ilari prova a riaprirla! Cesena-Grosseto 2-3

13' st Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la conclusione di Berti non inquadra lo specchio della porta

12' st Bomba di Cretella all’incrocio dagli undici metri. Cesena-Grosseto 1-3

11' st L’arbitro ravvisa un fallo di Claderoni: rigore per il Grosseto

10' st Primo cambio per il Cesena: fuori Frieser, dentro Caturano

8' st Nuova palla sbagliata da Berti

7' st Bortolussi serve Frieser ma l’austriaco viene fermato dalla difesa maremmana

6' st Punizione dal limite in favore del Grosseto

4' st Palla sbagliata di Berti che mette in difficoltà Calderoni

1' st Cross di Calderoni, Bortolussi prova un gol alla Van Basten in finale di Euro 88 ma la palla non entra

1' st Riprende la contesa. Cesena-Grosseto 1-2

Partita davvero senza logica sino a questo momento oggi al Manuzzi. Gli ospiti partono fortissimi e sfiorano più volte il vantaggio già in avvio. Il Cesena incassa senza colpo ferire, qualche timido segnale viene lanciato solo dall’iniziativa personale di Pierini. Al 20' passano gli ospiti con Nocciolini e raddoppiano con Arras. In entrambe le circostanze la difesa di casa assiste inerme ai duetti delle due punte grossetane. A dieci dal termine Pierini prova il tiro della disperazione su calcio di punizione, la sfera viene incredibilmente deviata dalla barriera e si infila in rete. Il Cesena si ritrova così in partita e inizia a guadagnare metri.
Il Grosseto si trova improvvisamente in difficoltà ma riesce a svangarla sino all’intervallo. Impossibile pronosticare ora quale sarà il canovaccio della ripresa.

47' pt Termina qui la prima frazione. Cesena-Grosseto 1-2

46' pt Il Cesena cestina un corner a favore

45' pt Assegnati due minuti di recupero

44' pt Fallo di Ilari in attacco. Il giocatore del Grosseto non si alza

42' pt Pierini di mancino, nuovamente su calcio di punizione (questa volta dal limite). Pallone alto di poco

40' pt Fallo su Pierini, l’arbitro lascia proseguire per norma del vantaggio. Il pallone giunge a Bortolussi che però è in fuorigioco e l’assistente sbandiera. Frieser deposita il pallone in rete a porta vuota e viene ammonito

38' pt Fallo di Bortolussi in attacco

Il gol. Calcio di punizione per i bianconeri dai trentacinque metri. Pierini calcia direttamente in porta ed è fortunato a trovare una deviazione della barriera che fa carambolare il pallone in porta.

35' pt GOOOOOLLLL!! Pierini accorcia le distanze!! Cesena-Grosseto 1-2

32' pt Fallo di frustrazione ai danni di Nocciolini da parte di Calderoni che viene pure ammonito

Il gol. Grosseto libero di sfondare dalla propria corsia di destra, Raimo mette al centro per Nocciolini che a sua volta pesca Arras in posizione defilata. Il numero 21, seppure solissimo, è bravo a indovinare un tiro molto angolato che non lascia scampo a Nardi

29' pt Raddoppio Grosseto con Arras. Cesena-Grosseto 0-2

28' pt Un giocatore del Grosseto a terra dopo uno scontro apparentemente innocuo con Pierini. Gioco fermo

26' pt Cross di Ilari, Bortolussi di testa allunga la traiettoria e da due passi Frieser non riesce a mettere dentro il pareggio

24' pt Lancio imprendibile di Ilari per Steffè. Cesena alle corde

Il gol. Arras porta a spasso Ciofi e conclude verso la porta difesa da Nardi. La respinta del portiere non è ottimale, così Nocciolini è libero di insaccare da due passi

20' pt Vantaggio ospite. A segno Nocciolini. Cesena-Grosseto 0-1

17' pt Bortolussi arma il tiro da fuori, conclusione che non inquadra lo specchio della porta

15' pt Nuova occasione maremmana, Nardi deve salvare il risultato in presa bassa

9' pt Bomba da fuori di Cretella, Nardi disinnesca

7' pt Il Cesena prova a scuotersi: scambio Berti-Pierini, il 10 serve Frieser in profondità ma il pallone rotola sul fondo

5' pt Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il Grosseto manda nuovamente alta la palla a due passi dalla porta con Siniega

3' pt Arras si beve Ciofi e, a tu per tu con Nardi, si divora letteralmente il vantaggio ospite

3' pt Imbucata dalle retrovie di Calderoni per l’inserimento di Frieser. Barosi fa buona guardia

1' pt Comincia la settima di ritorno. Cesena-Grosseto 0-0

Voltare pagina. Il Cesena è obbligato a cambiare ritmo dopo questo mesto inizio di 2022 contro un Grosseto ancora imbattuto da inizio anno. È lo stesso Viali ad avanzare questa richiesta ai suoi, domandando maggiore leggerezza mentale, sfrontatezza in campo. La sconfitta di Modena non è di quelle indolori ma non c’è tempo per tergiversare, visto che di qui in avanti si gioca ogni tre giorni sino a marzo.
Al di là del morale, nemmeno sotto il profilo atletico va alla grandissima… Dopo Pittarello, si sono fermati nell’ordine: Favale, Tonin, Gonnelli ai quali si aggiunge un Rigoni non al meglio (e pure Mulè non certo prossimo al ritorno in campo). L’emergenza numerica potrebbe comunque diventare un’occasione per Berti e quel Frieser di cui Viali continua a rimarcare i problemi comunicativi che, per forza di cose, sorgono nel parlare ad una persona che non conosce l’italiano.