Nemmeno la SantaMaria riesce a fermare questo Cesena

Anche il Cavalluccio esce con tre punti dall’assolutamente non proibitivo campo di Cuneo.
14.01.2024 18:30 di Giordano Rosati   vedi letture
Nemmeno la SantaMaria riesce a fermare questo Cesena
© foto di foto Foschi

Nel tredicesimo turno di campionato di Serie B femminile il Cesena si trova impegnato nella lontana trasferta di Cuneo.
L'incontro si dimostra subito in salita per le bianconere. Nei primi dieci minuti di gara, infatti, il pallino del gioco è completamente in mano delle padrone di casa. All’ottavo arriva il primo pericolo per la retroguardia ospite, con Mellano che spara fuori da distanza ravvicinata. Passano solamente due minuti e la Freedom passa in vantaggio, grazie ad un gran gol di Burbassi che calcia al volo, indisturbata, dal centro dell’area e batte Serafino.
Il Cesena tenta una reazione facendo completamente suo il match, ma trovando solamente tanta imprecisione. Da annotare soltanto un tentativo di Costa finito a lato a seguito degli sviluppi di un calcio d’angolo.
Nella ripresa scende in campo un Cavalluccio completamente diverso nello spirito. Già al minuto numero sette  Tamborini, su splendide invito di Catelli, manca di un amen l’impatto col pallone da posizione ghiotta.
Il pareggio arriva all’undicesimo. Due minuti ininterrotti di possesso palla delle ragazze di mister Conte nella trequarti avversaria permettono a Tamborini, dall’out di destra, di servire Sechi che trova l’ottavo sigillo in campionato.
Tutta la seconda frazione si gioca ad una porta sola, con le cuneesi incapaci di controbattere alle iniziative avversarie.
La rete che chiude il match, però, arriva solo al quarantaquattresimo: una ispiratissima Lonati pennella perfettamente un bellissimo traversone per Sechi, la cui conclusione viene miracolosamente respinta da Fedele. Sulla ribattuta si avventa la neo-tornata Mak, che bagna il suo secondo esordio con la rete.
La partita si conclude dopo cinque minuti di recupero, durante i quali il Cesena non lascia spazio alle contendenti.
Le bianconere tornano così a sole tre lunghezze dalla vetta, grazie al pareggio per 1-1 tra Lazio e Ternana.
Adesso bisogna assolutamente proseguire sul percorso tracciato.
Prossimo appuntamento: domenica 21 gennaiio, ore 14:30, Cesena-Arezzo.

Freedom 1
Cesena 2


FREEDOM: Fedele, Marrone, Mellano (22' st Devoto), Burbassi, Zito, Di Lascio (32' st Vasquez), Bruni, Cocco, Battaglioli (42' st Parascondo), SantaMaria, Asta. A disp.: Passarella, Boccardo, Servetto, Fadini, Ara, Serna. All.: Petruzzelli

CESENA: Serafino; Costa (37' st Cuciniello), D’Auria, Groff, Casadei; Lamti, Catelli; Calegari (32' st Nano), Tamborini (37' st Mak), Milan (7' st Lonati); Sechi. A disp.: Marchetti, Monti, Risina, Amaduzzi, Conti. All.: Conte

ARBITRO: Giovanni Moro di Novi Ligure. Assistenti: Mattia Bettani e Pietro Tinelli di Treviglio.

RETI: 10' pt Burbassi (F); 11' st Sechi (C), 44' st Mak (C)