Perugia-Cesena 1-2 | Grandissimo squillo fuori casa del Cavalluccio

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
08.10.2020 20:30 di Redazione TUTTOCesena   Vedi letture
Perugia-Cesena 1-2 | Grandissimo squillo fuori casa del Cavalluccio

Perugia 1
Cesena 2

PERUGIA (4-3-3): Fulignati; Rosi, Angella, Negro, Crialese; Kouan, Burrai, Sounas (12' st Bianchimano); Dragomir (1' st Elia), Murano, Melchiorri (23' st Minesso). A disp.: Baiocco, Albertoni, Cancellotti, Favalli, Sgarbi, Tozzuolo, Moscati, Falzerano, Lunghi. All.: Caserta

CESENA (4-3-3): Satalino; Longo (15' st Gonnelli), Ricci, Ciofi, Favale; Capellini (26' st Steffè), Petermann, Collocolo; Bortolussi (32' st Sala), Caturano, Russini (15' st Zecca). A disp.: Nardi, Bizzini, Maddaloni, Aurelio, Campagna, Capanni, Koffi, Nanni. All.: Viali

ARBITRO: Daniele Perenzoni di Rovereto. Assistenti: Luca Testi di Livorno e Marco Lencioni di Lucca. Quarto uomo: Matteo Centi di Viterbo.

RETI: 18' pt Murano (P), 20' pt Caturano (C), 20' st Murano aut. (C)

NOTE: Ammoniti Capellini (C), Kouan (P), Dragomir (P), Petermann (C)

Primi tre punti per i bianconeri che espugnano, un po’ a sorpresa, il Renato Curi di Perugia. La vittoria cancella le prime perplessità, sorte dopo il rovescio interno contro la Triestina. Dopo un bel primo tempo, pimpante e vivace, la ripresa si fa più spezzettata con numerosi calci da fermo. E a risolverla è proprio una punizione di Petermann, su cui Murano (autore del vantaggio perugino nel primo tempo) beffa Fulignati segnando nella propria porta. Nei minuti restanti il Cesena chiude le linee di passaggio e smorza sul nascere ogni possibile occasione del Perugia, sfiorando pure in più occasioni il terzo gol.

49' st Finisce qui! Perugia-Cesena 1-2

48' st Collocolo subisce fallo nella propria area

46' st Fallo di Minesso su Steffè, punizione preziosa per il Cesena

45' st Assegnati quattro minuti di recupero

45' st Fallo di Kouan su Petermann

42' st Altro angolo per i padroni di casa, sul versante opposto

41' st Intervento imperfetto di Satalino, corner per il Grifo

40' st Zecca prova il destro al volo dalla distanza, Fulignati non ha problemi a parare

38' st Fallo reiterato di Rosi su Steffè, alla fine l’arbitro si decide a fischiare

36' st Ciofi stende Kouan ma l’arbitro ammonisce Petermann

35' st Cross di Crialese calibrato male, pallone che si perde sul fondo

32' st Alessandro Sala prende il posto di Mattia Bortolussi

31' st Caturano imbastisce una ripartenza favolosa ma perde il tempo per servire Zecca che, quando riceve il pallone, calcia debolmente fra le braccia di Fulignati

30' st Ciofi in scivolata manda il pallone fuori, arrestando il contropiede avversario

29' st Zecca serve Steffè che arriva a rimorchio e calcia, pallone deviato e corner per i bianconeri

28' st Collocolo ferma un contropiede commettendo fallo

26' st Capellini lascia il posto a Steffè

25' st Satalino la toglie dall’angolino alto, sulla ribattuta calcia un difensore umbro ma si immola Capellini

24' st Caturano troppo irruento, punizione succulenta per il Perugia

23' st Il Perugia inserisce Minesso per Melchiorri

Il gol. Pallone messo in mezzo da Petermann su calcio di punizione, Murano infila clamorosamente la propria porta

20' st GOOOOOOLLL!!! Perugia-Cesena 1-2

19' st Bortolussi si guadagna una bella punizione e fa respirare il Cesena

18' st Bianchimano è una vera spina nel fianco per la retroguardia bianconera

15' st Doppio cambio per il Cesena Gonnelli e Zecca prendono il posto di Russini e Longo

14' st Satalino fa buona guardia sulla conclusione di Bianchimano, nuovo corner

13' st Elia si guadagna un calcio d’angolo

12' st Il Cesena inserisce Bianchimano al posto di Sounas

9' st Calcia Favale da distanza siderale, pallone abbondantemente fuori

6' st Elia molto pimpante, arriva sul fondo e crossa. Satalino fa sua la sfera

2' st Bortolussi serve un bel pallone a Russini ma l’esterno si incarta

1' st Il Perugia inserisce Salvatore Elia per Dragomir

1' st Inizia in questo momento il secondo tempo. Perugia-Cesena 1-1

Buon primo tempo dei bianconeri, apparsi pimpanti sin dai primissimi secondi con l’occasione fallita da Collocolo. Con il passare dei minuti il Perugia prende campo e passa, complice un grave svarione difensivo che coglie impreparata l’intera retroguardia bianconera. Una legnata dalle molteplici similitudini morali con quella rifilata la scorsa domenica dalla rete di Tartaglia della Triestina.
Il Cesena però ha il merito di non perdersi d’animo e trovare immediatamente il pareggio. Caturano è un avvoltoio nel fiondarsi sul pallone svagato di Angella. Di lì in avanti il capitano guida l’assalto dell’intera squadra che va vicina al raddoppio con un bel calcio di punizione di Petermann.
Occorre continuare su questo spartito, magari prestando più attenzione ad alcune leggerezze che potrebbero costare caro.

46' pt Finisce la prima frazione. Perugia-Cesena 1-1

45' pt Assegnato un minuto di recupero

45' pt Melchiorri supera Longo in velocità, il terzino lo stende concedendo un calcio di punizione

44' pt Azione sviluppata sull’asse Caturano-Bortolussi, nuovo corner per i bianconeri

42' pt Punizione insidiosa di Petermann, Fulignati non si fa ingannare

40' pt Contropiede oceanico di Russini, abbattuto da Dragomir al limite dell’area. Ammonito

37' pt Cross di Crialese sul secondo palo, incrocia di testa Kouan che anticipa Favale. Palla a lato

36' pt Cross di Longo, Rosi si rifugia in corner

32' pt Longo pizzicato in posizione di fuorigioco

30' pt Sounas appoggia indietro per Kouan che calcia. Pallone centrale, bloacca agevolmente Satalino

29' pt Fallo di Sounas e Dragomir su Russini, esattamente sulla linea di metà campo

27' pt Ammonito Kouan per aver interrotto un contropiede di Collocolo

25' pt Perugia ferito dal pareggio inaspettato, i padroni di casa provano a spingere

Il gol. Retropassaggio veniale di Angella, Fulignati è in ritardo e Caturano ha l’astuzia di fiondarsi sul pallone e appoggiare dolcemente in rete

20' pt Caturaaaaanooooo.. Perugia-Cesena 1-1

Il gol. Azione sulla sinistra del Perugia, Murano la mette in mezzo e come birilli del bowling cadono Ricci, Ciofi e Favale. Il pallone arriva a Rosi che calcia, viene respinto da Capellini e finisce nuovamente sui piedi di Murano che segna

19' pt Strike del Perugia. Perugia 1-0

16' pt Inguardabile destro a giro di Capellini (ma a noi il Tabaccaio piace anche per questo)

14' pt Russini prima perde palla innescando un pericoloso contropiede, dopodiché commette un ingenuo fallo al limite dell’area. Punizione per il Grifo

11' pt Segna Murano sugli sviluppi di un’elaborata punizione. L’assistente ravvisa posizione di fuorigioco

10' pt Colpo di testa centrale di Murano, blocca Satalino

9' pt Lancio eccessivamente lungo di Ricci per Bortolussi, raccoglie il pallone Fulignati

6' pt Russini guadagna una punizione a metà campo

3' pt Corner per i padroni di casa

1' pt Collocolo si divora subito un gol. Conclusione di potenza anziché di precisione

1' pt Al via il match. Perugia-Cesena 0-0

Siamo solo alla terza giornata ma non è già più tempo di tergiversare. I bianconeri devono cominciare a racimolare punti anche al cospetto di una pretendente alla Serie B come il Perugia degli ex. Sulla panchina degli umbri siede Fabio Caserta, indimenticabile centrocampista di sostanza nella miracolosa salvezza agguantata dal Cesena di Ficcadenti. Tra i pali invece Andrea Fulignati, portiere titolare nell’ultima stagione disputata dall’AC Cesena, nonché ottimo para-rigori. Sulla corsia sinistra staziona Carlo Crialese, di proprietà del Cesena dal 2014 al 2017 senza però mai disputare neppure una partita con la maglia del Cavalluccio. Acquistato dal Parma a peso d’oro e ceduto alla Pro Vercelli a titolo gratuito, un’altra delle brillanti operazioni di mercato messe a segno da Rino Foschi. Situazione similare a quella vissuta dal panchinaro Favalli (sebbene qualche presenza l’abbia racimolata).
Tornando alla gara, a centrocampo troviamo un ex mancato, Dimitrios Sounas era stato a lungo seguito da Alfio Pelliccioni nell’estate 2019 salvo poi preferire le ambizioni della Reggina. In cabina di regia, il Grifo sfoggia Salvatore Burrai, un play di altissimo livello anche per la Serie B.
Il Cesena risponde inserendo Longo al posto dello squalificato Munari sulla fascia destra. Capellini vince il ballottaggio a centrocampo con Steffè, per il resto mister Viali conferma la formazione che domenica scorsa ha fronteggiato la Triestina.
Buon ‘derby dell’E45’ a tutti.