Cesena-Pistoiese 0-0 | Un buon riposo per il ponte di Ognissanti, oggi non si è giocato

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
31.10.2021 14:10 di Redazione TUTTOCesena   vedi letture
Cesena-Pistoiese 0-0 | Un buon riposo per il ponte di Ognissanti, oggi non si è giocato
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Cesena 0
Pistoiese 0

CESENA (4-3-2-1): Nardi; Ciofi, Mulè (17' st Munari), Gonnelli, Favale; Ardizzone, Rigoni (26' st Ilari), Missiroli (43' st Berti); Pierini (17' st Caturano), Tonin; Bortolussi. A disp.: Fabbri, Benedettini, Steffè, Nannelli, Pogliano, C. Shpendi, Yabre, Lepri. All.: Viali

PISTOIESE (3-5-2): Crespi; Sabotic, Ricci ©, Gennari; Moretti, Romano, Castellano (30' st Valiani), Santoro, Martina (33' st Basani); Vano (30' st Pinzauti), Ubaldi (8' st D’Antoni). A disp.: Pozzi, Sottini, Caverni, Tempesti, Tramacere, Deratti, Mal, Mezzoni. All.: Sassarini

ARBITRO: Enrico Maggio di Lodi. Assistenti: Edoardo Federico Cleopazzo di Lecce e Alessandro Munerati di Rovigo. Quarto ufficiale: Giorgio Di Cicco di Lanciano.

NOTE: Ammoniti Castellano (P), Tonin (C), Basani (P), Crespi (P)

Seconda frazione che prosegue sul canovaccio dei primi quarantacinque minuti, arrivando ad esasperarne i concetti. L’arbitro consente alla Pistoiese di fermare il gioco quando e come vuole e, giustamente, i toscani ne approfittano. Poche occasioni di marca bianconera nel finale che però non vanno creano chissà quali problemi alla difesa arancione.
Partita opaca, ma ci può stare.

51' st Finisce qui una partita che praticamente non si è giocata. Cesena-Pistoiese 0-0

45' st Assegnati cinque minuti di recupero

45' st Ammonito Crespi per perdita di tempo

45' st Cross di Ciofi, Ilari liberissimo in area impatta malissimo di testa e mette a lato

43' st Esce Missiroli per fare spazio a Berti

40' st Cross di Ilari ben indirizzato, Gennari libera l’area

39' st Ammonito il neoentrato Basani per un fallo su Munari

37' st Un altro giocatore della Pistoiese in terra, il leit motiv della ripresa

35' st Ardizzone prova il tiro da fuori ma becca in pieno Caturano che devia involontariamente il pallone sul fondo

33' st Al trentatreesimo esce il trentatré Martina che viene rimpiazzato da Basani

30' st Doppio cambio per gli arancioni: fuori Vano e Castellano, dentro Pinzauti e Valiani

30' st Vano in terra che lamenta crampi. In quest’ottica il secondo tempo sta proseguendo sulla falsariga del primo 

28' st Munari recupera il pallone e scodella il traversone dalla destra. Ilari conclude in due tempi ma senza creare grattacapi a Crespi

26' st Finisce la gara di Rigoni che viene rimpiazzato da Ilari

24' st Caturano ha la peggio in un contrasto e rimane a terra. Il gioco si ferma

22' st Errore madornale di Ciofi che spalanca un’autostrada a Vano, poi ben contenuto da Gonnelli

20' st Tonin sgambetta Romano a palla lontana e viene ammonito

17' st Doppio cambio per il Cavalluccio: Caturano e Munari al posto di Pierini e Mulè

16' st Pierini parte in velocità e viene steso da Castellano che si becca il giallo

11' st Pierini batte una punizione all’altezza della panchina bianconera direttamente in porta. Pallone facile preda di Crespi

8' st La Pistoiese sostituisce Ubaldi con D’Antoni

7' st Il Cesena recupera rapidamente palla: Bortolussi serve palla per Pierini che però calcia da posizione impossibile e non impensierisce Crespi

6' st Bortolussi è un leone: arpiona il pallone e conquista un interessante fallo sulla trequarti

1' st Comincia ora la ripresa. Cesena-Pistoiese 0-0

Partita sin qui scorbutica, molto spezzettata e ricca di interruzioni di gioco. I bianconeri partono forte ma dopo i primi quindici minuti gli ospiti riescono a prendere le misure e ad imbrigliare la manovra degli uomini di Viali.
Il Cesena non riesce a trovare pertugi, complice anche la prova opaca di Pierini e Missiroli. Urge un cambio di passo nella ripresa.

46' pt Finisce ora la prima frazione. Cesena-Pistoiese 0-0

45' pt Assegnato un minuto di recupero

44' pt Bortolussi va vicino al gol su tocco ravvicinato, sul ribaltamento di fronte è la Pistoiese ad arrivare al tiro

42' pt Ciofi e Tonin duettano e riescono ad ottenere un corner

39' pt Cross di Favale, Bortolussi insacca di testa ma viene fischiato fallo in attacco del numero 20 sul solito Gennari

35' pt Incursione della Pistoiese che guadagna un calcio d’angolo

33' pt Mulè viene saltato secco da Vano che calcia sul primo palo ma sbaglia la mira

28' pt Missiroli apre per Favale che calcia di prima intenzione con il mancino: pallone alto in Curva Mare

26' pt Nuovamente Gennari che si accascia

20' pt Il Cesena tenta uno schema decisamente complesso ed elaborato su calcio da fermo: pallone che si perde sul fondo

17' pt Miracolo di Nardi: sponda aerea di Vano per Ubaldi che da due passi va di capoccia. Il portiere bianconero alza sopra la traversa

16' pt Tonin recupera palla sulla trequarti e arriva al tiro: conclusione troppo centrale per impensierire Crespi

13' pt Sleppa di Ardizzone da fuori area che becca in pieno petto Gennari: gioco che si ferma nuovamente

11' pt Vano ce la fa: l’ariete arancione è rientrato in campo

9' pt Gioco fermo: tra le fila degli ospiti Vano si stende a terra lamentando un problema all’interno coscia

6' pt Bella imbucata di Missiroli per Pierini che cade in area: per l’arbitro non è rigore

4' pt Forcing bianconero: il Cavalluccio conquista un corner

2' pt Colpo di testa di Bortolussi ben appostato sul primo palo che va di poco alto sulla traversa

1' pt Neanche trenta secondi ed è subito occasione Cesena per un disimpegno errato di Crespi

1' pt Ecco che inizia l’incontro. Cesena-Pistoiese 0-0

Mirino puntato contro. Ad un solo punto dalla vetta, dopo undici giornate già mandate in archivio, il Cesena non può più nascondersi e per forza di cose gli avversari cominceranno ad affrontarlo con atteggiamento guardingo, specie se si tratta di squadre con l’onere di salvarsi. Il difficile comincia oggi, a partire dall’incontro con la Pistoiese dell’ex Luca Ricci.
Al romagnolo mai adeguatamente valorizzato dalla società Cesena FC l’arduo compito di trainare i suoi compagni al di fuori delle sabbie mobili in cui si trovano impantanati. I toscani occupano una pessima posizione di classifica ma possono contare su singoli di assoluto valore tra i quali il centravanti Michele Vano.
Al netto delle assenze (una costante di questo anno solare 2021), il Cesena ha il dovere di continuare a tenere il fiato sul collo alla Reggiana.