Cesena-Padova 0-2 | Incommensurabile passo indietro

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
02.11.2020 20:45 di Redazione TUTTOCesena   Vedi letture
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
Cesena-Padova 0-2 | Incommensurabile passo indietro

Cesena 0
Padova 2

CESENA (4-3-3): Nardi; Ciofi, Ricci, Gonnelli, Aurelio (12' st Favale); Collocolo (43' st Campagna), Petermann (33' st Koffi), Ardizzone; Capanni (12' st Steffè), Bortolussi, Russini (12' st Nanni). A disp.: Bizzini, Maddaloni, Munari. All.: Medri

PADOVA (4-3-3): Vannucchi; Germano (46' st Vasic), Andelkovic, Gasbarro, Curcio (34' st Fazzi); Halfredsson, Ronaldo (29' st Hraiech), Della Latta; Jelenic (29' st Soleri), Nicastro, Bifulco (29' st Pelagatti). A disp.: Burigana, Mandorlini, Santini, Biancon, Kresic, Paponi, Buglio. All.: Mandorlini

ARBITRO: Gianpiero Miele di Nola. Assistenti: Mattia Massimino di Cuneo e Claudio Gualtieri di Asti. Quarto ufficiale: Francesco Luciani di Roma 1

RETI: 7' st Ronaldo rig. (P), 18' st Della Latta (P)

NOTE: Ammoniti Curcio (P), Petermann (C), Collocolo (C), Gonnelli (C)

Dopo un primo tempo da sufficienza stiracchiata, il Cesena nella ripresa lascia il campo al Padova che passa agevolmente per 2 a 0. I bianconeri regalano le due reti e faticano a reagire, con i veneti che per interminabili minuti paiono esercitarsi al torello. Nel finale il Cavalluccio tenta senza riuscirci di salvare la faccia. Una risposta più di nervi che di idee e il risultato è del tutto analogo a quanto visto contro la Triestina alla seconda giornata.
Una regressione ingiustificabile.

49' st Il fischio finale sancisce il disastro. Cesena-Padova 0-2

46' st Il Padova inserisce Vasic per Germano

45' st Assegnati quattro minuti di recupero

43' st Collocolo lascia il campo a Campagna

42' st Gonnelli ammonito per proteste

42' st Bortolussi conquista un corner

40' st Bortolussi commette fallo in attacco

38' st Soleri si conquista una punizione dal limite dell’area. Cesena che fa di tutto per subire anche il terzo gol

35' st Favale prova il tiro da posizione impossibile, conclusione da Scherzi A Parte

34' st Si rivede l’ex Nico Fazzi che entra in campo al posto di Felipe Curcio

33' st Il Cesena inserisce Koffi per Petermann

32' st Assedio: nuovo corner biancorosso

31' st Difesa bianconera sempre più pasticciona. Un altro angolo regalato

29' st Cambio triplice anche per il Padova: fuori Ronaldo, Jelenic e Bifulco per Hraiech, Soleri e Pelagatti

25' st Collocolo regala un calcio di punizione dal limite alla formazione ospite

24' st Favale ottiene un calcio d’angolo dalla sinistra, sulla battuta si fa male Ronaldo. Gioco fermo

Il gol. Cross di Jelenic dalla destra sul secondo palo, Ciofi si dimentica Della Latta che buca Nardi da due passi

18' st Gol del Padova. Cesena-Padova 0-2

15' st Tiro di frustrazione di Ardizzone, zero pericoli per Vannucchi

12' st Girandola di cambi per il Cesena: dentro Favale, Nanni e Steffè per Aurelio, Russini e Capanni

10' st Cesena in bambola, Gonnelli chiude in corner su Jelenic

7' st Gol del Padova. Sul dischetto si presenta Ronaldo che buca Nardi. Cesena-Padova 0-1

6' st Collocolo stende Della Latta in area, rigore per gli ospiti (e giallo per il centrocampista)

5' st Capanni conquista un angolo, il Cesena cerca di manovrare sulla battuta dello stesso. Idea rivedibile

3' st Collocolo non finalizza a dovere un contropiede ben orchestrato, servendo male Russini

1' st Riprende la gara. Cesena-Padova 0-0

La superficialità sotto porta del Padova fa sì che il primo tempo termini senza reti. Gli ospiti confezionano almeno cinque nitide occasioni per portarsi in vantaggio, complice una difesa bianconera non sempre attentissima. Il Cavalluccio invece tenta di rispondere con qualche sporadica conclusione da fuori ma senza combinare un granché.
Sia Russini che Capanni sembrano avere il guizzo in canna. Sarebbe opportuno utilizzare a dovere le fasce e riuscire ad innescarli nel corso della ripresa.

45' pt Nessun recupero, termina la prima frazione di gioco. Cesena-Padova 0-0

45' pt Scoccata improvvisa di Ardizzone, Vannucchi si rifugia in angolo

44' pt Curcio ci prova di controbalzo da fuori area, pallone ampiamente fuori dai pali

43' pt Corner per gli ospiti fra le veementi proteste della panchina cesenate

42' pt Petermann regala una punizione dal limite e si becca il giallo. Potrebbero essere dolori

40' pt Tiro da fuori di Petermann, nessun problema per Vannucchi

38' pt Petermann non riesce a chiudere Della Latta che calcia di punta. Conclusione di facile lettura per Nardi

35' pt Insiste il Padova che dopo una doppia conclusione ravvicinata trova un altro angolo

34' pt Fallo di Collocolo su Della Latta, il Padova batte veloce la punizione e sorprende i bianconeri. Chiude Ardizzone in corner

31' pt Traversone di Curcio dalla trequarti, il colpo di testa di Nicastro si impenna e si perde in curva Ferrovia

25' pt Petermann non l’acchiappa con la zucca, la palla giunge a Jelenic che mastica il tiro: rinvio dal fondo

21' pt Ricci si fa aggirare dal traversone che giunge a Bifulco. L’esterno calcia al volo, Nardi devia in angolo

19' pt Capanni ottiene un altro corner

14' pt Capanni ruba palla a Felipe Curcio. Il brasiliano lo stende e viene ammonito

11' pt Imbucata di Capanni per Russini, gli ospiti si rifugiano in corner

10' pt Nardi blocca in presa bassa un debole colpo di testa di Nicastro

5' pt Risponde il Cesena: debole colpo di testa di Ardizzone su cross di Capanni

3' pt Frittatone di Ricci, Bifulco si invola verso la porta e calcia dal limite dell’area piccola. Palla a lato

1' pt Occasionissima Padova dopo soli 18 secondi, calcia alto Nicastro

1' pt Al via ora il match. Cesena-Padova 0-0

Qualità. Solidità. Prolificità. Non sembra mancare alcunché a questo Padova, pretendente designato al primo posto finale e alla conseguente promozione in Serie B. Per contro, il Cesena deve fare i conti con numerose defezioni legate sia agli infortuni, sia alle positività al covid-19.
I bianconeri scendono in campo con una formazione quasi obbligata, con Ciofi confermato sull’out di destra e la coppia di centrali difensivi formata da Ricci e Gonnelli. In avanti, occasione dal primo minuto per Capanni.
Per contro, il Padova recupera in extremis Kresic e l’ex di giornata Paponi (inizialmente in panchina), così come Fazzi (bianconero nell’ultimo anno di Serie B, 2017-2018). Cabina di regia ovviamente affidata ad un play di categoria superiore come Ronaldo, in avanti Andrea Mandorlini si affida a Nicastro che in Romagna ha lasciato ricordi positivi con le maglie di Bellaria - Igea Marina e Rimini.
Occorre uscire indenni da questa sfida per avvicinarsi ai prossimi scontri diretti (Fermana, Vis Pesaro, Ravenna) con una ritrovata serenità d’animo.