Cesena-Lucchese 1-1 | Lenti, prevedibili… e forse anche un filino supponenti

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
02.02.2022 20:45 di Redazione TUTTOCesena   vedi letture
Cesena-Lucchese 1-1 | Lenti, prevedibili… e forse anche un filino supponenti
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Cesena 1
Lucchese 1

CESENA (4-3-2-1): Nardi; Candela, Ciofi, Gonnelli, Favale (13' st Calderoni); Ardizzone (30' st Ilari), Brambilla, Missiroli (13' st Steffè); Bortolussi, Pierini (30' st Frieser); Pittarello (29' pt Caturano). A disp.: Benedettini, Pollini, Rigoni, Berti, Pogliano, Allievi Tonin. All.: Viali

LUCCHESE (4-3-1-2): Coletta; Baldan (18' st Papini), Bachini, Bellich, Nannini; Collodel, Frigerio, Visconti (38' st Brandi); Belloni (32' st Picchi); Babbi (18' st Nanni), Semprini (38' st Ubaldi). A disp.: Cucchietti, Tumbarello, Gibilterra, Quirini, Zanchetta, Ruggiero, Minala. All.: Carbone

ARBITRO: Sajmir Kumara di Verona. Assistenti: Antonio Severino di Campobasso e Marco Belsanti di Bari. Quarto ufficiale: Luca De Angeli di Milano.

RETI: 8' pt Pierini (C), 22' st Belloni (L)

NOTE: Ammoniti Bellich (L), Nardi (C), Brandi (L), Frieser (C)

Epilogo infelice ma non del tutto imprevedibile. I bianconeri pagano la leggerezza con cui hanno approcciato la ripresa e, una volta subito il pari, non trovano idee con cui scardinare gli avversari che si chiudono a protezione della propria area. Viali tristemente profetico: aveva ipotizzato che i cambi a gara in corso potessero essere risolutori invece tutti i subentrati hanno contribuito, e non poco, al peggioramento della manovra proposta. E intanto l’Entella si avvicina…

49' st Finisce qui. Un pareggio amaro. Cesena-Lucchese 1-1

47' st Corner per i bianconeri, la rovesciata di Brambilla è addomesticata da Coletta

46' st Fallo di frustrazione, piuttosto ingenuo, da parte di Frieser che viene ammonito

45' st Assegnati quattro minuti di recupero

43' st Ammonito Brandi per aver ritardato la ripresa del gioco

42' st Tocco di mano di Caturano, il gioco si ferma

38' st Altri due cambi per la Lucchese: fuori Visconti per Brandi e Semprini per Ubaldi

35' st Tiro di Frieser dal limite, blocca Coletta in presa bassa

34' st Frieser conquista un calcio d’angolo

32' st Cambio anche per la Lucchese che mette dentro Picchi per Belloni

30' st Dentro Ilari al posto di Ardizzone e Frieser al posto di Pierini

30' st Pallaccia persa da Gonnelli a centrocampo, riparte la Lucchese che offre un pallone interessante a Nanni. Ci mette una pezza Ardizzone

26' st Conclusione di Pierini che si perde nella parte superiore della Curva Ferrovia

22' st Pareggio della Lucchese. Nardi para il rigore a Semprini ma nulla può sulla ribattuta di Belloni. Cesena-Lucchese 1-1

20' st Erroraccio di Ciofi e Nardi che spalancano un’autostrada a Nanni che viene steso dallo stesso Nardi. Rigore e giallo per il portiere

18' st Duplice cambio anche per i toscani: dentro Nanni per Babbi e Papini per Baldan

16' st Angolo per il Cesena, Brambilla da fuori prova il fulmine ma la sfera non si abbassa a dovere

13' st Doppio cambio tra le fila bianconere: Steffè e Calderoni subentrano a Missiroli e Favale

11' st Buon contropiede orchestrato da Pierini che serve Favale in corsa. Bortolussi di testa non impatta al meglio sul seguente cross

8' st Semprini murato in angolo da Favale

6' st Conclusione di Bortolussi, sulla ribattuta il tiro di Candela è impreciso

5' st Grande cross di Favale, Bellich all’ultimo toglie la palla dalla testa di Caturano

3' st Eccesso di confidenza di Nardi che perde palla al limite dell’area, regalandola agli avversari. Dopodiché è lo stesso Nardi a salvare il risultato immolandosi su Semprini

1' st Riprende la contesa. Cesena-Lucchese 1-0

Prima frazione dai due volti. Come contro Viterbese e Olbia, il Cesena parte subito forte. A trarne profitto è Pierini che fredda Coletta da due passi, su gentile invito di Bortolussi.
Gli ospiti reagiscono, non tanto sul piano del gioco quanto su quello nervoso, e cominciano a ricorrere alle maniere forti. L’arbitro non è intransigente e abbuona l’irruenza, così i bianconeri finiscono per incupirsi e subire le altrui iniziative. Ulteriore mazzata è l’uscita di Pittarello per infortunio di natura muscolare. Sino a quel momento il neo-acquisto consentiva alla squadra di mantenere alto il baricentro. Con l’ingresso di Caturano, e il conseguente spostamento centrale di Bortolussi, i toscani guadagnano ulteriori metri.
Il Cesena dà cenni di risveglio solo dopo il quarantesimo ma nulla di particolarmente efficace e si va all’intervallo.
Servirà una ripresa solida, a costo di essere rudi e poco scintillanti.

46' pt Si chiude qui la prima frazione. Cesena-Lucchese 1-0

45' pt Assegnato un minuto di recupero

44' pt Cross a rientrare con il piede destro da parte di Favale, blocca Coletta in presa alta

42' pt Bortolussi cestina un collosale contropiede 3 vs 1

40' pt Visconti mette una bella palla in mezzo ma Collodel è in ritardo sull’inserimento

39' pt Pierini cerca di liberare di tacco ma regala palla agli ospiti. Ci pensa Missiroli ad alzare di testa in corner

38' pt Forcing della Lucchese che guadagna un nuovo tiro dalla bandierina

35' pt La Lucchese prova lo schema su calcio di punizione ma la sfera esce a fondo campo

33' pt Sponda aerea di Caturano, Pierini prova la rovesciata ma non inquadra la porta

30' pt La Lucchese guadagna un corner

29' pt Pittarello non ce la fa, subentra Caturano

27' pt Pittarello a terra, dolorante all’interno coscia; il gioco viene fermato per consentire l’ingresso dei sanitari

26' pt Tiro dal limite di Bortolussi che rimpalla sulle chiappe di Ardizzone che tentava di inserirsi

24' pt Babbi in offside, questa volta segnalato

19' pt Semprini in netta posizione di fuorigioco si invola verso Nardi ma l’assistente non sbandiera. Ci pensa l’ex Santarcangelo a neutralizzare il pericolo

16' pt Entrataccia da dietro ai danni del povero Ardizzone. Il direttore di gara lascia correre

11' pt Bella punizione di Pierini che pesca liberissimo Ciofi in area avversaria. Conclusione ribattuta in fallo laterale

Il gol. Rapida verticalizzazione bianconera: il pallone giunge a Pierini che serve Bortolussi, liberissimo in posizione centrale. Il numero 20 però non calcia e restituisce il pallone a Pierini che segna da due passi. Grandissima azione

8' pt GOOOOOOOOLLLLLL!! Pierini ormai è abitudinario! Cesena-Lucchese 1-0

6' pt Bellich ammonito per aver steso da dietro Pittarello a ridosso del centrocampo. Contestualmente ammonito anche un ulteriore giocatore ospite, sanzione comminata con ritardo per aver lasciato proseguire il gioco con la norma del vantaggio

4' pt Destro di Favale murato da un difensore

3' pt Cross a rientrare di mancino da parte di Candela, colpo di testa alto firmato Bortolussi

1' pt Record negativo di presenti al Manuzzi che entrerà negli annali. Colpo d’occhio davvero clamoroso: l’Orogel Stadium è un deserto!
Comunque, seppur con lieve ritardo, comincia ora il recupero della seconda giornata di ritorno… Cesena-Lucchese 0-0

Pensare in grande. Questo è il nuovo mantra imposto alla squadra bianconera dai nuovi vertici societari, dalla stampa più autoreferenziale che considera svilente per se stessa seguire una squadra che milita in Lega Pro, dall’ambiente in generale. E allora, a mercato appena concluso, Viali non possono fare altro che cominciare a pensare in grande. Già a partire da oggi. Il match di cartello di questa giornata è senza dubbio Reggiana-Modena e il Cavalluccio, che ambisce alla Serie B quanto prima, deve pensare a erodere punti a una delle due formazioni di testa (o magari entrambe). Il Cesena è perciò obbligato a vincere contro la Lucchese per dare continuità al successo ottenuto contro l’Olbia e presentarsi al meglio per il posticipo di lunedì al Braglia, nella tana dei canarini.
Viali adotta un abbondante turn over per concedere riposo a chi si è speso domenica. Gli avversari non possono contare sul loro tecnico Guido Pagliuca (squalificato), al suo posto Riccardo Carbone.
Nota di colore a margine: nel giorno in cui Walter Schachner ha compiuto 65 anni (ieri), il suo connazionale Dominik Frieser è diventato ufficialmente il secondo calciatore austriaco della storia a vestire la maglia del Cavalluccio; oggi siederà per la prima volta in panchina, nel giorno in cui il più grande ballerino nella storia del Cesena calcio, Andrea Tabanelli, compie 32 anni… se son rose fioriranno.