La protesta: "Tutelare i tifosi, ma la società purtroppo è assente"

08.02.2024 08:00 di Redazione TUTTOCesena   vedi letture
La protesta: "Tutelare i tifosi, ma la società purtroppo è assente"

Riceviamo e pubblichiamo.

Bravo Stefano,

condivido pienamente la tua posizione ed è molto triste assistere impotenti a questi soprusi nei confronti di cittadini prima che tifosi, come ricordi correttamente.

So che siamo stati tantissimi a rivolgerci direttamente alla Società per chiedere spiegazioni, o quantomeno per rendere noto il nostro disagio di abbonati maltrattati, diciamo così.

Questa è la email che avevo scritto alla società all'indomani dell'invasione di campo del Sig. Shpendi:

"Buongiorno, in qualità di abbonati (io e mia figlia Melissa) chiediamo come dobbiamo procedere per ottenere il rimborso del biglietto valido per l'incontro Cesena Fermana che il prossimo 3 febbraio si disputerà a porte chiuse NON per colpa nostra, anzi, personalmente abbiamo ritenuto deprecabile all'istante il comportamento del tifoso che ha invaso il terreno di gioco, urlandoglielo anche "a caldo" quando si è trovato a transitare vicino alla nostra postazione una volta allontanato dal campo.

Certo di una vostra gentile risposta attendo istruzioni e vi saluto
cordialmente.

Marcello S.
".

Mi rimane solo la "soddisfazione" di avere ricevuto una conferma di lettura... ma nessuna risposta.

Ciao Stefano, vai avanti così

Un cordiale saluto

Marcello