Ma questo Cesena è più forte di tutto

Serie C campionato della gente? Nel dubbio, la sempre più scatenata truppa di Toscano, vuole uscire il prima possibile da questo maledetto inferno…
22.01.2024 10:25 di Flavio Bertozzi   vedi letture
Ma questo Cesena è più forte di tutto

Avete sentito? Avete letto? Si fanno i complimenti da soli, Quelli della Serie C. “Siamo il campionato della gente – ha dichiarato soddisfatto nei giorni scorsi il presidente della Lega Pro Matteo Marani  – Il boom delle presenze negli stadi nella stagione in corso è la prova lampante che la maggiore distribuzione delle gare nei week-end non solo non ha penalizzato il botteghino, ma ha aumentato l’interesse…”. Tutto molto bello, avrebbe detto il ‘vecchio’ Bruno Pizzul. TUTTO MOLTO BELLO. Se non fosse che, gli amanti della pedata nostrana, lo spezzatino lo vorrebbe vedere soltanto nel piatto. Se non fosse che, questa Serie C, secondo il sottoscritto continua a mostrare diverse criticità. Partite notturne che vengono giocate in orari indegni in stadi-freezer spesso semivuoti e spesso fatiscenti. Tifosi (che hanno pagato in anticipo regolare abbonamento) costretti a rimanere a casa ‘soltanto’ perché il loro club non ha peso politico nel Palazzo. Trasferte vietate. Arbitraggi da film horror. Gare (quasi) sempre infarcite di erroracci tecnici che sino a una decina di anni fa non si vedevano nemmeno in Eccellenza. Seconde squadre (squadre senza storia, senza obiettivi concreti, senza passione calcistica, senza tifosi, senza un briciolo di romanticismo) che continuano ad esibirsi mestamente su e giù per lo Stivale nell’indifferenza generale. Play-off allargatissimi a cui possono partecipare cani e porci e dove la meritocrazia va costantemente a farsi benedire. Ma davvero la Serie C è il campionato della gente? MA DAVVERO? Nel dubbio il Cesena, da questo inferno ‘chiamato’ Serie C (un inferno spacca-bilanci…), vuole uscirci il prima possibile. E, anche se la Torres non ha alcuna intenzione di mollare la presa, da qui ad aprile niente e nulla potrà negare al Cavalluccio il meritato ritorno fra i cadetti. Troppo forte, d’altronde, la truppa di Toscano. Troppo forte. A livello tecnico, atletico e mentale. SOPRATTUTTO MENTALE. Che questo Cesena, lo dicono (anche) i freddi numeri della statistica, è più forte di tutto. Di tutto. Anche delle curve chiuse. Anche delle squalifiche. Anche degli infortuni. Anche dei giocatori-nebulosa. Anche dei padri-boxeur. Anche della musica (di merda) lanciata dagli altoparlanti del Manuzzi. Anche di questi arbitri arroganti che non concederebbero un rigore a favore del Cesena nemmeno sotto tortura.


PS 1: Quelli che… Klinsmann Junior verrà a Cesena ‘semplicemente’ per fare il terzo portiere e gli Americani non faranno assolutamente pressioni su Toscano
PS 2: Quelli che… il magazziniere del Cesena, per sicurezza, ha comunque già ordinato al suo fornitore di fiducia  – ehm ehm – un paio di armadietti nuovi…