Se avessimo pareggiato

05.12.2020 22:23 di Stefano Severi   vedi letture
Se avessimo pareggiato

1. Se avessimo pareggiato questa gara, il punto di Legnago avrebbe avuto il sapore della sconfitta. A differenza di quello col Modena, frizzante e pieno di bollicine come lo spumante dei cenoni societari natalizi.

2. Se avessimo pareggiato oggi, questa squadra sarebbe finita sul banco degli imputati per le più disparate ragioni. A Cesena ci piace processare le persone, almeno finché non sussista una vera ragione, e a quel punto tutti zitti. 

3. La prima ragione sarebbe stata che il Legnago è una squadra modesta, la seconda che il Cesena non ha sufficientemente mirato alla porta nonostante un portiere avversario piuttosto insicuro e la terza che non si può giocare la palla a terra con un campo del genere.

4. Alla fine della fiera sono tutte cavolate, semplicemente perché la serie C è questa: campi di patate, contrasti che sembrano rievocazioni del palio storico e partite in bilico fino alla fine.

5. Se avessimo pareggiato oggi tutti si sarebbero soffermati sull’errore di Ardizzone a pochi minuti dal termine, una conclusione che ha ricordato molto quella di Maddaloni la scorsa settimana. E nessuno avrebbe pensato al doppio guizzo di Bortolussi a Macerata, con il Matelica.

6. È stata una partitaccia, è vero: e allora? Forse i tre punti non sono validi? Proprio come quindici giorni fa nelle Marche la squadra di Viali ha dimostrato di non essere mai doma.

7. Soprattutto oggi è arrivata una chiara risposta per quel che riguarda la classifica: forse il Cesena non sarà ancora pronto per lottare per i piani alti ma definitivamente ha dimostrato di avere qualcosa in più di tutte quelle che combattono per non retrocedere.

8. Se avessimo pareggiato oggi avremmo dovuto leggere ancora per una settimana di ennesimo salto di qualità fallito, di appuntamento mancato e occasione persa. Invece così potremmo trascorrere sette giorni leggendo solo di salto di qualità alle porte, appuntamento da non mancare a Mantova e occasione da non perdere.

9. Se avessimo pareggiato oggi ci saremmo dimenticati di parlare del telecronista di ElevenSport che ha definito la Sambenedettese “squadra di mare proprio come il Cesena” e per il quale i giocatori bianconeri erano perfetti sconosciuti. 

10. Gran finale con una frase attribuita a Steffè la settimana scorsa: “Non so se un paio  di mesi fa avessimo pareggiato una gara come questa”. Comunque la si voglia interpretare, nel dubbio oggi abbiamo vinto.