Il Modena vuole Bortolussi già a gennaio. E per Berti c’è la fila…

I canarini avrebbero già presentato all’attaccante un’offerta (quasi) irrinunciabile. Intanto sono già 7 i club di Serie A interessati al baby centrocampista bianconero…
01.12.2021 14:45 di Flavio Bertozzi   vedi letture
Il Modena vuole Bortolussi già a gennaio. E per Berti c’è la fila…

Bravo ragazzo, Mattia Bortolussi. Grande professionista. E, soprattutto, ottimo attaccante. Un attaccante in continua ascesa. Visto che, dopo le buone esperienze vissute con addosso le casacche di Lucchese (8 gol, stagione 2018/19) e Novara (10 reti, stagione 2019/20), il bomber marchigiano a Cesena ha continuato il suo percorso di crescita: ben diciassette centri (in 39 partite) lo scorso campionato, 7 sigilli all’attivo in questo già robusto scorcio di stagione 2021-22.

Bortolussi, in attesa di potersi presto esibire in cadetteria, in Serie C continua a vedere la porta come pochi. E, con ‘sole’ 25 primavere sulle spalle, può essere (anche) un buon investimento per il futuro. È proprio per questi due motivi che, il ricco Modena, si è messo sulle tracce del Mattia Bianconero. Il club canarino, in vista del mercato di gennaio, avrebbe già fatto pervenire all’entourage del giocatore un’offerta importante: contratto sino al 30 giugno 2024 con (ovviamente) un ro-bu-stis-si-mo ritocco dell’ingaggio verso l’alto.

Le probabilità di una fumata bianca? Basse, al momento. Perché il Modena non pare intenzionato a sborsare più di 500mila euro per il cartellino del ragazzo. Perché il Cesena non ha nessuna voglia di rinforzare pesantemente una diretta concorrente per la promozione diretta e, allo stesso tempo, di ritrovarsi a gennaio senza il suo attaccante principe (che sarebbe da sostituire adeguatamente…). Come se non bastasse Bortolussi, che in riva al Savio si trova divinamente, pare non abbia così tanta voglia di andare a giocare all’ombra della Ghirlandina: in Romagna è un re, in Emilia potrebbe diventare uno dei tanti…

Epperò, un passaggio del capocannoniere bianconero alla corte di mister Tesser non è affatto da escludere. A priori. Con la cessione di Bortolussi a gennaio, infatti, in un sol colpo Patrignani e soci riuscirebbero a regalarsi una bella plusvalenza e riuscirebbero pure a ‘limare’ già da questa stagione il monte ingaggi totale del loro club (Bortolussi, che ha altri due anni e mezzo di contratto col Cavalluccio, prende circa 110mila euro netti a stagione). Metti che non arrivano subito (o che non arrivano per niente) gli americani. Metti che viene confermata la voce che prevede per la prossima chiusura di bilancio una perdita di circa 1,3 milioni di euro…

Un’ultima (importante) cosa. Bortolussi a parte, ci sono altri due giocatori bianconeri che – anche in vista del prossimo mercato di gennaio – fanno gola in giro per lo Stivale. Uno è Andrea Ciofi (tornerà all’attacco il Parma?). L’altro, ovviamente, è il superbaby Tommaso Berti. Sul golden boy del Cesena, che già la scorsa estate era stato richiesto dal Milan (fu rifiutata un’offerta da 350mila euro + bonus), oltre al ‘solito’ Diavolo sono in pressing pure Juventus, Inter, Sassuolo, Atalanta, Fiorentina ed Empoli. Sette club di A, dunque. Al momento manca però ancora l’offerta ‘giusta’ (mi butto, dai 700mila euro in su). Arriverà a stretto giro di posta?


PS: Quelli che… pensano già al mercato di gennaio. Quelli che… non pensano ‘solo’ alle vicende di campo, ma anche (o soprattutto) a quello che potrebbe succedere dietro alla scrivania.