ufficiale

Donnarumma. Kolaj apre la trafila di ex Alessandria accostati al Cesena. Agostini ‘blocca’ Stefanelli

Prima operazione in entrata portata a termine. Il Cesena blinda la fascia sinistra ed ora cerca di fare spazio in attacco per inserire i pupilli di Artico.
11.07.2023 18:35 di Redazione TUTTOCesena   vedi letture
Ufficiale Donnarumma. Kolaj apre la trafila di ex Alessandria accostati al Cesena. Agostini ‘blocca’ Stefanelli
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Come annunciato sul nostro canale Telegram, l’ex Cittadella Daniele Donnarumma è ufficialmente un nuovo calciatore bianconero. L’esterno di difesa classe ’92, fresco di svincolo dal club veneto dopo 108 gare disputate nelle ultime tre stagioni, ha firmato un accordo biennale depositato oggi pomeriggio dal Cavalluccio.

Non si registrano invece sostanziali novità per quel che riguarda il reparto portieri, dove Minelli e Lewis sono in uscita come dichiarato dal direttore dell’area sportiva Artico. Accantonato (momentaneamente?) Venturi ex Reggiana, è stato fatto un sondaggio per Matteo Pisseri della Triestina mentre Samuele Massolo (nell’ultima stagione per lui zero presenze da vice di Mirko Pigliacelli al Palermo) è in procinto di passare al Pescara.

Sul fronte avanzato invece la priorità è quella di cedere King Udoh: l’attaccante reggiano ha chiarito di essere disposto a trasferirsi solamente in prestito (il suo contratto con i bianconeri scadrà ‘solo’ nel 2025). L’Olbia, società da cui il Cesena lo ha prelevato, lo riabbraccerebbe volentieri ma pure Vis Pesaro e Albinoleffe farebbero carte false pur di averlo, in virtù del fatto che una sua cessione in prestito significherebbe che gran parte dell’ingaggio sarebbe comunque coperta dal Cesena.
Udoh non ha urgenza di scegliere la sua prossima destinazione, al contrario per Artico rappresenta il primo nome da far uscire pur di liberare una casella. Casella che potrebbe essere occupata da Aristidi Kolaj che da Pescara (quotidiano il Centro, nella sua versione cartacea) dicono sia ad un passo dalla firma con il Cesena. Kolaj è un esterno d’attacco che mal si sposerebbe con il 3-5-2 o 3-4-1-2 di Toscano. Ma è altresì un giocatore già avuto da Artico alle proprie dipendenze, due anni fa in Serie B con l’Alessandria. Dopo aver compiuto il proprio percorso a livello di calcio giovanile tra Como e Sassuolo, l’albanese classe 1999 è reduce da una stagione da comprimario, 27 presenze (quasi tutti spezzoni di gara) e 2 gol a referto. Nelle scorse settimane il Delfino ha cercato invano di cederne il cartellino al Crotone… Che sia il primo di una lunga lista di ex giocatori transitati per Alessandria che viene accostato al Cesena solo per la presenza di Artico?

La certezza ora come ora è una sola, Artico agisce in completa autonomia. Stefanelli è relegato ad un non precisato limbo: la carica di direttore generale (che lui accetterebbe) è all’atto pratico non assegnabile finché Agostini non viene destituito dal ruolo di vertice ‘massimo’ (bel gioco di parole, eh?) dell’area tecnica. Il Condor è accovacciato a protezione del suo regale nido e, benché i disastri che ha combinato nell’ultimo anno annessi alle condizioni attuali gli suggeriscano di dimettersi, non ha alcuna intenzione di fare un passo indietro.