Prestia e Silvestri: “Mentalmente abbiamo fatto un passo avanti assurdo. Vogliamo macinare tutto”

I ‘cugini della difesa’ sono stati fondamentali per il raggiungimento dell’obiettivo stagionale, e saranno un punto fermo anche nella prossima stagione.
30.03.2024 22:10 di Simone Donati   vedi letture
Prestia e Silvestri: “Mentalmente abbiamo fatto un passo avanti assurdo. Vogliamo macinare tutto”
© foto di TuttoCesena

Prestia e Silvestri, visibilmente felici per la prestazione ottenuta, si presentano in conferenza stampa insieme. Parte Beppe: “Vincere a Cesena è qualcosa di incredibile. Siamo orgogliosi e felici, è davvero qualcosa dì inimmaginabile. Con giocatori così accanto è più facile: è stata una stagione lunga ma, mentalmente, abbiamo fatto un passo in avanti assurdo… Lo scorso anno le partite simili ad oggi non le portavamo a casa”.
Gli fa eco Silvestri: “A qualsiasi tipo di età non si finisce mai di imparare. È stata un’avventura che fortunatamente ha avuto un lieto fine, e vincere a quattro giornate dalla fine, fidatevi, è una goduria pazzesca. Ora facciamo un finale al top perché vogliamo rimanere nella storia. Metteremo da parte i festeggiamenti e l’alcol per mantenere una mentalità forte e martellare fino alla fine. Passeremo sicuramente delle buone feste di Pasqua, e penso anche voi, e da martedì ricominciamo”.

Entrambi volevano riscattarsi dopo il finale tragico della scorsa stagione. Prestia: Dopo una delusione come quella di Lecco ci siamo promessi di dare il mille percento per vincere. Se vuoi confermarti a questi livelli, devi lavorare sulla la testa e martellare fino a quando non ci riesci”.
Silvestri: “Ho fatto un’estate a Sharm El Sheikh in cui correvo tutti giorni, e c’erano quaranta gradi. Potete immaginare quanto ci tenevo”.

Mister Toscano ha lasciato un’impronta ai due calciatori siciliani. Prestia: “Ci ha fatto diventare come lui: ormai basta una sguardo per capire se stiamo sbagliando o stiamo facendo la cosa giusta: abbiamo preso la sua mentalità e questo vale anche per i ‘ragazzini’ che, alla fine, non sono più tali”.
Silvestri: “Io l’avevo detto già da luglio in un’intervista fatta quand’ero a Sharm El Sheikh: quest’anno ‘maciniamo tutto’, ed ancora dovevamo iniziare il ritiro. Mancano ancora quattro partite, e cercheremo di macinare tutto”.