Calcio in lutto per Gerd Müller, bomber che calcò anche il manto della Fiorita

15.08.2021 14:46 di Redazione TUTTOCesena   vedi letture
Calcio in lutto per Gerd Müller, bomber che calcò anche il manto della Fiorita

All'età di 75 anni se ne è andato Gerd Müller, il "bomber delle nazioni", che con Germania Ovest e Bayern Monaco ha praticamente vinto tutto in carriera. Simbolo di un calcio che non esiste più, Müller è tutt'ora il bomber imbattuto di un club prestigioso come il soldalizio bavarese. 

Alcuni tifosi del Cesena, non i più giovani per la verità, possono persino dire di avere l'onore di averlo ammirato in azione sul campo della Fiorita, ancora prima che assumesse la denominazione "Dino Manuzzi" e poi "Orogel Stadium".

Era il 25 agosto 1974, il Bayern Monaco era campione d'Europa e buona parte di quella squadra era anche campione del Mondo. La rosa fa tutt'ora paura solo a leggerla: Sepp Meier in porta, Beckenbauer in difesa e, tra gli altri, un attacco stellare con Rummenigge, Hoeneß e, appunto, Müller.

Quell'armata invincibile disputò un'amichevole contro il Cesena alla Fiorita e la partita terminò in parità, sull'1-1: alla rete di Hoeneß risposte il gol del nostro Festa.

Partita amichevole, certo, ma dal valore storico inestimabile. Ancor più che oggi tutto il mondo piange il grande Gerd.