Cesena-Virtus Entella 4-0 | Tripletta Kargbo e Shpendi piegano l'Entella

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
01.03.2024 20:30 di Simone Donati   vedi letture
Cesena-Virtus Entella 4-0 | Tripletta Kargbo e Shpendi piegano l'Entella
© foto di TuttoCesena

Cesena 4
Virtus Entella 0

CESENA (3-4-2-1): Pisseri; Silvestri, Prestia, Piacentini (1' st Ciofi); Adamo, De Rose, Varone (27' st Francesconi); Donnarumma; Berti (27' st Chiarello), Kargbo (34' st Coveri); Shpendi (13' st Ogunseye). A disp.: Klinsmann, Siano, Coccolo, Pierozzi, David, Valentini. All.: Toscano

VIRTUS ENTELLA (4-4-2): De Lucia; Garattoni (13' st Garattoni), Manzi, Granata (1' st Petermann), Bonini; Tomaselli (21' st Djabi Embalo), Corbari, Siatounis, Di Mario (1' st Zappella); Giovannini (1' st Portanova), Montevago. A disp.: Paroni, Siaulys, Cecchini Muller, Vianni, Lipani. All.: Gallo

ARBITRO: Luca Cherchi di Carbonia. Assistenti: Francesco Romano di Isernia e Ferdinando Pizzoni di Frattamaggiore. Quarto uomo: Andrea Migliorini di Verona

RETI: 31' pt Kargbo (C), 35' pt Shpendi (C), 44' pt Kargbo (C), 26' st Kargbo (C)

NOTE: Ammoniti De Rose (C), Piacentini (C), Granata (V), Di Mario (V), Shpendi (C), Kargbo (C)

Seconda metà di gioco più simile ad una partitella di fine allenamento che ad una gara di Serie C. Il Cesena (giustamente) corricchia e non spreca troppe energie al cospetto di una Virtus Entella nulla ed innocua che non entra praticamente mai in area di rigore. Partita decisa dalla prestazione autorevole e dalla tripletta di Kargbo, che ha fatto letteralmente ammattire Manzi e compagni. Le note dolenti, però, sono le squalifiche proprio del numero dieci e di De Rose, che quindi non parteciperanno alla trasferta di Carrara. E tali assenze si aggiungono di certo a quelle di Pieraccini e Corazza, sperando di recuperare, almeno per la panchina, Saber. Ed intanto le partite che mancano al termine sono nove, e la banda di Toscano non ha intenzione di fermarsi ora...

49' st Finisce qui il match. Cesena-Virtus Entella 4-0

47' st Zappella tenta il cross di prima intenzione e al volo, ma il pallone finisce direttamente agli ultras

45' st Il quarto uomo segnala quattro minuti di recupero

44' st Montevago si infila in area di rigore e cerca di prendere in anticipo Pisseri, ma non ci riesce ed il Cavalluccio può ripartire

42' st La Virtus Entella cerca di guadagnare e metri ed il Cesena si abbassa senza soffrire

39' st Ogunseye, questa volta, colpesce bene di testa ed il pallone esce fuori di un soffio

38' st Stadio in estasi dopo una prestazione maiuscola che ha fatto terminare la gara con quarantcinque minuti di anticipo

35' st Chiarello colpisce di testa una palla contesa e trova Ogunseye al limite dell'area. Il suo tiro viene deviato in calcio d'angolo

34' st Cambio nel Cesena: esce Kargbo tra gli applausi ed entra Coveri. Debutto in campionato per lui dopo aver giocato i primi minuti tra i professionisti in Coppa Italia Serie C

32' st I liguri non riescono a creare nulla di rilevante dalle parti di Pisseri

27' st Doppio cambio nel Cesena: escono Berti e Varone, entrano Chiarello e Francesconi 

Il gol. Il numero dieci serve Ogunseye che tira talmente male che il pallone non esce nemmeno in rimessa laterale e viene salvato da Adamo. La palla torna all'Imperatore, che fa ubriacare Manzi a suon di finte e purga per la terza volta De Lucia. Nove gol stagionali per lui

26' st GOOOOOL DEL CESENA! TRIPLETTA DI KARGBO! Cesena-Virtus Entella 4-0

24' st Petermann prova il tiro a giro ma finisce a lato, accompagnato dai fischi della Curva Mare per un ricordo dimenticabile che ha lasciato il regista in Romagna

23' st Corbari prova il tiro dalla distanza, che viene deviato da Prestia e Pisseri non riesce ad evitare il corner

21' st Cambio nell'Entella: esce Tomaselli ed entra Djabi Embalo

20' st Punizione battuta da Adamo e Prestia non riesce ad impattare bene di testa

18' st Adamo crossa e trova la testa di Ogunseye, ma colpisce al contrario ed aiuta la difesa biancoceleste a spazzare

16' st Kargbo subisce fallo da Bonini. Punizione da posizione interessante per il Cavalluccio

13' st Cambio nell'Entella: entra Ghio ed esce Garattoni

13' st Cambio nel Cesena: esce Shpendi ed entra Ogunseye

11' st Adamo combina un mezzo pasticcio in fase difensiva, ma risolve e spazza il più lontano possibile

9' st Tentano la combinazione Kargbo e Adamo, ma il colpo di tacco dell'esterno è impreciso

7' st La Virtus Entella cerca di girare il pallone in difesa ed il Cesena si limita ad aspettare l'errore per ripartire

4' st Silvestri a terra e gioco fermo. Tanti applausi del Manuzzi per il numero ventotto

1' st Cambio nel Cesena: esce Piacentini ed entra Ciofi

1' st Cambio nell'Entella: escono Granata, Di Mario e Giovannini ed entrano Petermann, Zappella e Portanova

1' st Inizia il secondo tempo. Cesena-Entella 3-0

Avvio tentennante dei bianconeri, che provano solo con lanci lunghi a cercare le punte e corrispondente ad un avvio lucido ed arrembante dei 'Diavoli Neri', che però non creano alcun reale pericolo dalle parti di Pisseri. Ma dal ventesimo in poi la banda di Toscano cambia nettamente marcia e colleziona occasioni su occasioni, fino a quando un tiro strozzato di Berti impatta su Kargbo e finisce in porta. Di lì in poi la Virtus Entella sparisce pian piano, tanto che gli unici tiri verso la porta sono di Montevago da distanza siderale. Ora potrebbe essere opportuno far rifiatare chi non versa nelle migliori condizioni fisiche e di salute, tanto che si stanno scaldando intensamente Ciofi ed Ogunseye.

47' pt Finisce qui il primo tempo. Cesena-Virtus Entella 3-0

46' pt Montevago prova il tiro da metacampo: di poco alto sulla traversa di Pisseri

45' pt Il quarto uomo segnala due minuti di recupero

Il gol. Shpendi serve il numero dieci, che colpisce sul primo palo un De Lucia non posizionato benissimo

44' pt GOOOOOOOL DEL CESENA! SEGNA ANCORA KARGBO! Cesena- Virtus Entella 3-0

43' pt Tomaselli riceve palla a limite dell'area e cerca il tiro di precisione con il mancino. Pisseri accompagna il pallone fuori con lo sguardo

42' pt Montevago prova il tiro da lontanissimo e finisce abbondamente a lato della porta difesa da Pisseri

41' pt Tomaselli batte una punizione laterale e Pisseri in uscita alta blocca in maniera sicura

40' pt Intanto da una decina di minuti Silvestri è tornato stabilmente nella casella di sinistra, dopo un inizio di partita difficile per Piacentini

38' pt Cesena in stato di grazia: Kargbo serve egregiamente Shpendi, ma Manzi lo anticipa e spazza in calcio d'angolo

37' pt Donnarumma scatenato: giocata come quella che ha portato al raddoppio, ma questa volta Manzi si frappone

Il gol. Donnarumma punta come al suo solito il suo rivale e mette in mezzo per Shpendi, che prima intenzione e di mancino segna sotto la Curva Mare

35' pt GOOOOL DEL CESENA! SEGNA SHPENDI! Cesena-Virtus Entella 2-0

34' pt Ancora Shpendi scatenato: ancora una volta manda Berti in porta, ma la mira non è precisa

Il gol. La rete era nell'area: Shpendi, sul lato corto dell'area di rigore, serve in scarico Berti che prova il tiro... ma il pallone imbatta sugli stinchi di Kargbo e gonfia la rete spiazzando De Lucia

31' PT GOOOOOOL DEL CESENA! HA SEGNATO KARGBO! Cesena-Virtus Entella 1-0

29' pt La palla rimane nell'area di rigore ligure, Shpendi sembra venire atterrato da Granata, ma viene ammonito per simulazione.

28' pt I padroni di casa cercano di battere velocemente la punizione, ma Shpendi è in evidente fuorigioco

25' pt Shpendi e Berti duettano in contropiede: l'albanese serve Varone che prova il tiro di prima intenzione, ma è parato facilmente da De Lucia. Con il senno di poi poteva ancora avanzare prima di tentare il tiro

23' pt Kargbo trova in area Shpendi che, a seguito di una finta, tira a botta sicura ma De Lucia compie un autentico miracolo. Poi Kargbo reclama un fallo in area di rigore, ma Cherchi segnala punizione a favore dei liguri

22' pt Ammonito anche Di Mario per aver fermato fallosamente Adamo

21' pt Pallone che sarebbe finita docile a Pisseri, ma Piacentini incomprensibilmente decide di toccarla e mette in difficoltà il portiere parmense, che deve rinviare in rimessa laterale

20' pt Pallone in mezzo di Adamo e De Lucia spazza in schiacciata

19' pt Tomaselli batte il corner e colpisce di testa Corbari, ma il tiro non è un problema per Pisseri

17' pt La punizione battuta da Donnarumma finisce alta sopra la traversa

16' pt Shpendi viene atterrato da Granata: ammonizione per lui

14' pt Kargbo sbaglia la giocata e non riesce a servire Donnarumma. I bianconeri provano sempre i lanci lunghi, finora imprecisi

10' pt Shpendi prende fallo e fa risalire i suoi. Ottimo avvio dell'Entella

8' pt Ammonito anche Piacentini per un intervento su Giovannini. E sono già due i cartellini sventolati dal direttore di gara

6' pt Liguri pericolosi e difesa bianconera non perfetta. Donnarumma lancia in contropiede Kargbo, ma il suo passaggio sorpassa la linea laterale

4' pt Piacentini lascia un buco enorme e Garattoni può puntare Prestia, ma De Rose interviene fallosamente e si becca il giallo. Il numero venti salterà la trasferta di Carrara

2' pt Il Cesena parte forte e Adamo impegna subito De Lucia. Silvestri, rispetto al solito, si posiziona sulla destra e Piacentini a sinistra

1' pt Inizia il match. Il primo pallone è dei bianconeri. Cesena-Virtus Entella 0-0

Nella ventinovesima gara di campionato il Cesena affronta sempre al Manuzzi, come accaduto sei giorni fa contro il Pineto, una delle delusioni del campionato, cioè la Virtus Entella. I liguri, a gennaio, hanno rivoluzionato l'impianto della rosa sia di inizio di stagione sia del progetto iniziato l'anno scorso a causa di un avvio deludente di campionato, ed il cambio allenatore non ha portano i frutti sperati: in ventotto gare, i 'Diavoli Neri' hanno vinto solo otto volte. Ma nelle partite secche non è mai detta l'ultima parola: al Cesena mancano Pieraccini, Saber e Corazza e gli assenti dei liguri sono l'ex Rimini Santini (solo due gol in stagione per lui) e Faggio, cresciuto nel vivaio bianconero, e capitan Parodi, nemmeno convocato. Gli ex Petermann e Zappella si accomodano, inizialmente in panchina. Toscano dovrà scegliere accuratamente chi rischiare e chi no (vedi Pisseri, Silvestri e De Rose) perchè martedì è in programma la pericolosa trasferta di Carrara e lunedì arriverà in riviera il Gubbio di Braglia... e, contemporaneamente, la Torres affronterà tra le mura amiche il Pescara, poi la Spal al Mazza e proprio i biancocelesti al Vanni Sanna. Insomma, tre giornate in cui può essere messa una pietra tombale sul campionato. Prima dell'inizio della gara, faranno un giro di campo le ragazze del Cesena Femminile guidate egregiamente da mister Alain Conte.