Hanno ucciso il Manuzzi. Ma il Cesena è vivo?

Che squallore vedere l’ex Fiorita senza i ‘veri’ tifosi. La band di Viali non va, ma non si possono sparare sentenze dopo 180'. Ed allora, nel frattempo, diamo la colpa (anche) a Ligi…
05.10.2020 09:30 di Flavio Bertozzi   Vedi letture
Hanno ucciso il Manuzzi. Ma il Cesena è vivo?

 • Quelli che… rimpiangono già Zerbin, Valeri, Zampano, De Feudis in versione calciatore, le impeccabili uscite a presa alta di Marson, le millimetriche chiusure difensive di Sabato, il rinomato fiuto del gol di Butic, il celebratissimo gioco spumeggiante di mister Modesto, la zia (ricca) di Borello, il gatto (siamese) di Giraudo e pure la cugina (gnocca) di Brignani
 • Ma anche quelli che… rimpiangono soprattutto il caro ‘vecchio’ Manuzzi. Il Manuzzi con la curva Mare (più o meno) piena. Con i Distinti (più o meno) arrapati. Con i ‘veri’ tifosi. Con gli striscioni. Con i cori. Con gli abbracci. Con le bestemmie. Senza quei silenzi assordanti che ti devastano corpo e spirito. Senza mascherine. Senza pacchiani surrogati dell’Amuchina


 • Quelli che… domenica pomeriggio allo stadio se la sono presa con quel patacca di Munari, con l’impalpabile Favale, con il ‘povero’ Maddaloni, con lo spaesato Ciofi, con l’intontito Viali
 • Ma anche quelli che… dopo appena due giornate non volevano (giustamente) essere troppo critici con il Cesena. Ed allora, per non sapere né leggere né scrivere, se la sono presa con il ‘solito’ Ligi


 • Quelli che… danno del ‘coglione’ a tutti. No, non sto parlando dell’amico Pelliccioni. Ma di quei tifosi che (pure davanti alla tv) sputano veleno contro tutto e tutti. Anche contro il mister della Triestina Carmine Gautieri
 • Ma anche quelli che… invece che prendersela con l’incolpevole mister Gautieri, preferiscono andarsi a guardare su internet (un consiglio disinteressato per i maschietti: fatelo anche voi…) le foto della bellissima e super-sexy figlia del trainer degli alabardati, Marianna Gautieri.


 • Quelli che… che sono proprio dei gran permalosoni. Che se la sono legata al dito. Che, ogni tanto, ad intervalli (quasi) regolari, rilasciano delle dichiarazioni farneticanti. Deliranti. Come l’ex Domenico Franco, ad esempio
 • Ma anche quelli che… sono invece dei gran signori. Che (anche se sono scesi in Eccellenza) sono di un’altra categoria. Come quell’altro ex che di cognome fa Agliardi, ad esempio


Ps x tutti i maschietti: tanto lo so che, fra 5 secondi esatti, andrete sul vostro motore di ricerca preferito a digitare MARIANNA GAUTIERI. Ormai vi conosco…