#andràtuttobenestiduemaroni

È appena uscito (anche) nelle edicole il nuovo libro in salsa romagnola di Flavio Bertozzi che parla (pure) di trikini, di negazionisti e di Barbara D’Urso
27.10.2020 08:00 di Redazione TUTTOCesena   Vedi letture
#andràtuttobenestiduemaroni

Eppure, i cosiddetti esperti, in tv avevano detto più volte che il Covid-19 non avrebbe mai raggiunto le nostre spiagge. I nostri alberghi. Le nostre piadinerie. Le nostre orchestre di liscio. Le nostre azdore. I nostri istruttori di zumba.

Invece, all’improvviso, ci siamo ritrovati tutti alla fiera dell’errore. Con le nostre vite infarcite di virologi. Con Barbara D’Urso che sfornava tutorial a ripetizione. Con i nostri vicini di casa che, ogni sera sul balcone, invece che Romagna Capitale cantavano le hit di Gigi D’Alessio. Con l’annullamento della Sagra del Cicciolo. Con questa terribile pandemia che, giorno dopo giorno, ha vigliaccamente messo in ginocchio pure la cara ‘vecchia’ Romagna. Romagna che poi, una mattina di maggio, si è risvegliata in mezzo (anche) a colonnine di gel disinfettante, ombrelloni a distanza di sicurezza, lettini igienizzati, pistole termoscanner, trikini, buffet anti-droplet, trionfi di plexiglass, movida militarizzata e replicanti del temutissimo Pezzente Zero.

#andràtuttobenestiduemaroni, il nuovo effervescente libro scritto dal giornalista Flavio Bertozzi e pubblicato dalla La Cesenate Edizioni, è una raccolta di frammenti tragicomici di un giugno in salsa romagnola che non scorderemo mai più. Di un giugno al sapore di Amuchina e di sospetto che è già passato alla storia.

Sì, alla storia. Alla faccia dei negazionisti.

Perché, alla fine, sono arrivati anche loro. I negazionisti. Quelli che, magari, sono sbarcati in Riviera soltanto a luglio o ad agosto. Quando gli hotel e i ristoranti non dovevano aspettare i week-end per poter salvare i loro miseri fatturati. Quando il distanziamento sociale e il buonsenso facevano già rima con fantascienza. Quando i seguaci del sudore condiviso consideravano già la mascherina come un raro residuato bellico della Guerra al Virus.

#andràtuttobenestiduemaroni è in vendita al prezzo di 10 euro presso la LIBRERIA MONDADORI DI CESENA (viale Carducci n.27, zona Barriera)…

… e presso le EDICOLE di:

 • CESENA 1 (Edicola via Spazzoli n.135, davanti Pizzeria Neo)
 • CESENA 2 (Edicola viale Oberdan n.393)
 • SANT’EGIDIO DI CESENA (Edicola via Chiesa di Sant’Egidio)
 • SAN VITTORE DI CESENA (Edicola via San Vittore)
 • BORGO PAGLIA DI CESENA (Edicola via Romea)
 • GATTEO MARE (Edicola della stazione)
 • GATTEO (Edicola via Garibaldi, davanti al Municipio)
 • CESENATICO (Edicola viale Trento)
 • SALA DI CESENATICO (Edicola via Campone Sala)
 • VILLAMARINA DI CESENATICO (Edicola-Bar Christian viale Litorale Marina)
 • BELLARIA (Edicola della stazione)
 • GAMBETTOLA (Edicola via Mazzini)
 • CERVIA (Edicola piazzetta Pisacane)
 • SAVIGNANO SUL RUBICONE (Edicola zona cimitero)
 • FORLÌ (Edicola piazza Saffi lato corso Repubblica)

Disponibile pure:
 • NEGOZIO CHARLIE FASHION CESENA (Corte Piero della Francesca, in pieno centro)
 
Per info e spedizioni a domicilio contattare La Cesenate Edizioni all’indirizzo mail editorecostantini@gmail.com
Parte degli incassi sarà devoluta al reparto pediatria dell’Ospedale Bufalini di Cesena.