Cesena-Imolese 0-2 | La chiude Polidori con uno splendido gesto balistico

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
18.04.2021 20:15 di Redazione TUTTOCesena   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Cesena-Imolese 0-2 | La chiude Polidori con uno splendido gesto balistico

Cesena 0
Imolese 2

CESENA (4-3-3): Nardi; Longo, Ricci, Gonnelli, Favale (45' st Tonetto); Capellini (17' st Steffeè), Di Gennaro, Collocolo (17' st Zecca); Bortolussi, Caturano, Russini (27' st Nanni). A disp.: Benedettini, Fabbri, Zappella, Lepri, Petermann, Munari, Vallocchia, Sorrentino. All.: Viali

IMOLESE (4-3-3): Siano; Boccardi, Angeli, Carini, Aurelio; Lombardi (37' st Della Giovanna), Torrasi (7' st Alboni), Masala; Provenzano, Tommasini (37' st Morachioli), Polidori. A disp.: Rossi, Nannetti, D’Alena, Rinaldi, Pilati, Onisa, Sabattini, Cerretti, Laghi. All.: Mezzetti

ARBITRO: Stefano Nicolini di Brescia. Assistenti: Riccardo Pintaudi di Pesaro e Mattia Politi di Lecce. Quarto ufficiale: Marco D’Ascanio di Ancona.

RETI 20' st Polidori rig. (I), 44' st Polidori

NOTE: Ammoniti Torrasi (I), Caturano (C), Capellini (C), Longo (C), Gonnelli (C), Viali (C)

Il Cesena lascia i tre punti all'Imolese che ha il merito di giocare una partita accorta e grintosa. Gli uomini di Viali non riescono mai ad impensierire seriamente Siano, chiamato solamente una volta al grande intervento, con un'ottima uscita su Caturano. I rossoblù si affacciano solamente due volte dalle parti di Nardi, ma riescono a batterlo in entrambe le occasioni. Al contrario i bianconeri rimangono continuamente nella metà campo avversaria, senza mai pungere la difesa. Giornata storta per tutti i romagnoli chiamati in causa quest'oggi, per fotuna i playoff sono già in cassaforte.

50' st Finisce qui. Cesena- Imolese 0-2

49' st Ricci colpisce di testa, ma Siano la blocca facilmente

48' st Bortolussi si libera e calcia da fuori area, palla alta di poco

47' st Di Gennaro calcia a lato da posizione favorevole

il gol: gli ospiti sfondano sulla sinistra, dal traversone Polidori trova il gol con una bellissima semirovesciata

45' st Tonetto per Favale

44' st Raddoppio imolese con una mezza rovesciata di Polidori

42' st Caturano libera il sinistro dal limite, palla lenta e centrale

37' st Lombardi e Tommasini lasciano il posto a Della Giovanna e Morachioli

36' st Nulla di pericoloso dal corner

34' st Bortolussi apre per Caturano che, solo davanti a Siano, calcia centrale. Angolo

32' st Angolo per i padroni di casa, Di Gennaro pennella per Longo che manda a lato di poco

27' st Terzo cambio nel Cesena: Nanni per Russini

26' st Buona occasione per il Cesena, ma Caturano sciupa tutto con un fallo di mano

24' st Di Gennaro prova a calciare dal limite, tiro deviato. Dalla bandierina nulla di fatto

20' st Gol Imolese. Polidori non sbaglia dal dischetto

19' st Rigore per gli ospiti per un tocco di mano di Gonnelli

17' st Doppio cambio nei bianconeri: Collocolo e Capellini lasciano il posto a Zecca e Steffè

15' st Fallo in attacco sugli sviluppi del corner

15' st Ci prova Bortolussi in girata, palla in calcio d'angolo

7' st Primo cambio nell'Imolese: Torrasi per Alboni

6' st Di Gennaro ci prova da fuori dopo una ribattuta, tiro rimpallato

1' st Riprende ora la gara. Cesena-Imolese 0-0

Cesena imbrigliato. Un’accorta Imolese si dispone con un atteggiamento ultra-difensivo e prende bene le misure ai bianconeri. La formazione di Viali comincia ordinata e fa leva sulla verve di Russini, marcato a stento da Boccardi. Con il passare dei minuti però il Cavalluccio non è bravo né a trovare, né a creare spazi e finisce per divenire prevedibile. Per contro, gli ospiti tentano di rendersi pericolosi con veloci ripartenze.
Nel secondo tempo ci si aspetta di più, soprattutto da Caturano che dovrebbe essere il faro e motore di questa squadra, non certo la punta lenta e rallentante che è stato sinora. Urge un deciso aumento di ritmo.

47' pt Termina ora la prima frazione di gioco. Cesena-Imolese 0-0

46' pt Pallone sventagliato in mezzo, Tommasini non ci arriva per un soffio

45' pt Assegnato un minuto di recupero

44' pt Russini calcia nuovamente in curva ferrovia

43' pt Ancora Di Gennaro bersagliato, nuova punizione a ridosso dell’area di rigore

39' pt Russini punta l’uomo, si accentra e calcia da fuori. Pallone che finisce nella parte superiore della curva ferrovia

36' pt Conclusione di Tommasini che termina sull’esterno della rete: Imolese pericolosa

35' pt il Cesena si fa sorprendere su una punizione battuta repentinamente: è bravo Capellini a chiudere in angolo

31' pt Splendido cross di Capellini, Caturano non brilla in elevazione e non riesce ad impattare il pallone

30' pt Eccellente chiusura di Longo su ipotetica ripartenza

28' pt Prima conclusione dell’Imolese: il tiro di Provenzano è facilmente bloccato da Nardi

23' pt Caturano stende Tommasini lanciato in contropiede, giallo per lui

21' pt La barriera devia la conclusione da fermo di Di Gennaro in angolo. Rimane a terra Lombardi, gioco fermo

20' pt Slalom di Di Gennaro che viene abbattuto proprio al limite dell’area: punizione interessante per i bianconeri (e ammonizione per Torrasi)

15' pt Annullata rete di marca rossoblù per fuorigioco di Tommasini

11' pt Russini inveperito per una rimessa laterale assegnata agli ospiti

6' pt Grande scavetto di Di Gennaro per Bortolussi che è bravo a eludere il fuorigioco ospite. La punta si gira e calcia, palla fuori

4' pt Grandissimo lancio di Ricci dalle retrovie, Russini aggancia divinamente e riversa in area. Chiude l’Imolese in corner

1' pt Comincia ora la contesa. Cesena-Imolese 0-0


“Anche più dell’affinità delle loro anime, li univa l’abisso che li divideva dal resto del mondo”.
Terz’ultima di campionato con sguardo già al domani. I bianconeri, forti della qualificazione aritmetica agli spareggi post-season, hanno l’onere di consolidare la propria posizione all’interno della griglia play-off. Gli uomini di Viali hanno finalmente potuto usufruire, dopo tempo immemore, di un’intera settimana di lavoro per preparare la gara e c’è curiosità nel vedere all’opera una squadra più riposata rispetto alle uscite dell’ultimo mese e mezzo.
Altrettanto non può dire l’Imolese che arriva al match dopo giorni convulsi. La sconfitta interna nel turno precedente per mano del Ravenna ha provocato pesanti scossoni, culminati con il secondo esonero in stagione. In panchina alla guida dei rossoblù ci sarà dunque mister Lorenzo Mezzetti, promosso dalla primavera, che rileva Pasquale Catalano. Ma non solo, perché il lavoro del tecnico sarà supervisionato da vicino dal presidente Spagnoli, anch’egli presente a bordo campo. Gli ospiti cominciano a sentire il fiato sul collo del Ravenna ultimo (seppur battuto ieri a domicilio dal Perugia), la retrocessione diretta comincia ad essere uno spettro che aleggia sulla testa dell’Imolese…