Viali, chiedimi se sono felice

29.11.2020 21:30 di Filippo Maestri   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Viali, chiedimi se sono felice

È un William Viali felice per il pareggio nel derby con il Modena, arrivato dopo 90’ di vero agonismo e con diverse occasioni da entrambe le parti, su tutte la clamorosa palla capitata a Maddaloni a pochi istanti dalla fine salvata dal portiere ospite Gagno. “Sono felice e soddisfatto di quello che ha fatto vedere la mia squadra oggi in campo, sapevamo che di fronte avremmo trovato una squadra organizzata e con ottime individualità, abbiamo cercato di fare noi la partita e tutto sommato sono soddisfatto.

La prima domanda tattica è relativa all'ingresso di Nanni ad inizio ripresa “Ho deciso di inserirlo per dare più profondità alla squadra affiancandolo a Bortolussi; in quel momento stavamo buttando diversi palloni dentro l’area per cui quella era la soluzione migliore".

Il discorso si sofferma quindi sugli avversari, sulla carta una corazzata che all'Orogel Stadium sembra essersi incagliata in acque basse: "Devo ammettere che nel secondo tempo il Modena ci ha messo più di una volta in difficoltà - spiega il tecnico dei bianconeri - ma siamo stati sempre attenti e questo per me è un ottimo segnale da parte della squadra. Era difficile segnare a loro e nonostante questo siamo andati vicini al gol".

Battuta finale dedicata al futuro: “Continuiamo sul nostro percorso di crescita, sappiamo che dobbiamo migliorare in alcuni aspetti, ma abbiamo dimostrato di saper essere bravi nelle difficoltà".