Genoa-Cesena 2-1: il Cesena dice addio alla Coppa Italia tre mille recriminazioni

13.08.2017 17:38 di Redazione Tuttocesena   vedi letture
Il rigore di Larini
Il rigore di Larini
© foto di Foto marco20miglia

GENOA (4-3-3): Perin; Rosi, Spolli (5' st Biraschi), Gentiletti; Lazovic, Veloso, Bertolacci, Laxalt; Pandev (32' st Rigoni), Simeone, Ninkovic (5' st Taraabt). A disp.: Lamanna, Zima, Cofie, Galabinov, Palladino, Omeonga, Salcedo. All.: Juric.

CESENA (3-5-2): Fulignati; Donkor, Ligi, Perticone; Kupisz, Vita (32' st Fazzi), Laribi (14' st Schiavone), Crimi, Eguelfi; Gliozzi (19' st Jallow), Panico. A disp.: Melgrati, Mordini, Cascione, Esposito, Maleh, Setola, Garattoni. All.: Camplone.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo.

RETI: 37' pt Laribi (rig.), 5' st Simeone, 5' pts Laxalt.

AMMONITI: Gentiletti, Perticone, Laribi, Lazovic, Crimi.

È finita come previsto ma non è andata come previsto. Il Cesena ha impegnato il Genoa andando in vantaggio su rigore, costringendo i grifoni ai supplmentari e ad una rimonta grazie a due giocatori già virtualmente venduti (Simeone e Laxalt), per poi sprecare il pareggio nel finale prima con Jallow (errore clamoroso) e poi con il duo Crimi-Eguelfi. Tante le cose buone mostrate dai ragazzi di Camplone che a causa di una preparazione atletica sicuramente più severa delle media ha chiuso i supplementari letteralmente sulle gambe. C'è del buono ma guai ad illudersi: la prima sconfitta stagionale ha mostrato anche le lacune di questa squadra. A breve su TuttoCesena arriverà il punto tecnico, le pagelle in diretta dal Luigi Ferraris di Genova e le dichiarazioni dei principali protagonisti della gara.

15' sts finisce qui: il Genoa batte in rimonta il Cesena ed accede al terzo turno di Coppa Italia.

15' sts il Cesena ha la palla del pareggio all'ultimo secondo ma Crimi ed Eguelfi dal dischetto del rigore si ostacolano a vicenda: altra clamorosa palla gol sciupata.

15' sts siamo entrati nell'ultimo minuto di gioco, Cesena sempre alla caccia del miracolo ma senza forze.

12' sts Cesena stremato: possesso palla ma senza verticalizzazioni.

10' sts ultimi 5 minuti di gioco, il Cesena ci prova ma non è più risultato pericoloso negli ultimi frangenti.

7' sts ancora 8 minuti da giocare in questo secondo tempo supplementare per provare a cercare il miracolo.

5' sts ancora Jallow sull'esterno della rete. Genoa sempre in vantaggio 2-1.

3' sts questa di Jallow rischia di essere il rammarico più grande di tutta la partita. Incredibile errore dell'ex Trapani.

3' sts cosa ha sprecato Jallow? Riesce ad eludere Perin in uscita e a porta vuota manca la porta!

1' sts sono iniziati gli ultimi 15 minuti di gioco.

15' pts finisce il primo tempo supplementare. Il Cesena ormai dà l'idea di aver mollato.

12' pts ancora Laxalt vicino alla doppietta ma per pochi centrimetri non arriva la deviazione vincente. Ironia della sorte anche Laxalt, proprio come Simeone, è destinato a lasciare a breve il Genoa.

8' pts il Genoa per il momento sembra controllare e il Cesena non ha più benzina per spingere.

5' pts Rigoni mette in mezzo per Laxalt che non ha difficoltà nel mettere in rete ed a portare in vantaggio i padroni di casa.

5' pts GOL Genoa!

1' pts iniziano i supplementari e Cesena subito pericolossissimo con i cross tesi di Eguelfi e Kupisz.

Un tiro deviato di Simeone consente al Genoa di recuperare lo svantaggio maturato nel corso del primo tempo e di accedere ai tempi supplementari. Lo stesso Simeone, ormai promesso alla Fiorentina, sfiora nella ripresa il raddoppio almeno in un paio di occasioni mentre il Cesena in avanti mostra qualche problema di troppo. Non basta l'ingresso di Jallow per dare peso ad un attacco un po' troppo leggero. Le indicazioni però sono chiare indipendentemente dall'esito di questa sfida: se il Cesena dovesse cedere Crimi, uno tra i migliori in campo, sarebbero problemi veri per tutta la squadra. Al tempo stesso in caso di arrivo di una punta di peso e d'esperienza (al limite anche di un difensore) le carte in tavola per la salvezza ci sarebbero tutte.

49' st finisce qui il secondo tempo, si andrà ai tempi supplementari.

49' st siamo nell'ultimo minuto di recupero.

48' st punizione dalla trequarti per il Genoa.

47' st brutta palla persa dal Cesena in fase di impostazione.

46' st iniziano ora i 4 minuti di recupero. Gioco fermo.

45' st ennesimo miracolo di Fulignati! Colpo di testa di un Simeone con palla a terra e l'estremo difensore bianconero si supera.

45' st mancano 30" al termine dei tempi regolamentari. Angolo per il Genoa.

44' st le squadre sono visibilmente stanche e si susseguono repentini cambiamenti di fronte.

40' st Biraschi di testa salva tutto anticipando Jallow. Sulla ripartenza Crimi ferma in maniera irregolare Rigoni e viene ammonito. Cinque da giocare più recupero.

39' st punizione dal limite per il Cesena che si conclude però con la palla sulla barriera ed un nulla di fatto.

38' st grande parata plastica di Perin su tiro di Jallow.

35' st punizione dal limite per il Genoa, la barriera bianconera respinge la conclusione del solito Veloso. In precedenza Schiavone si era opposto a Taraabt.

32' st per il Genoa esce Pandev ed entra Rigoni, per il Cesena esce Vita ed entra Fazzi. 

30' st Alessio Vita non vede Jallow davanti a sè e spreca una buona occasione. 

29' st ottimo servizio di Kupisz per Jallow la cui conclusione è fuori di poco.

27' st il Cesena ora accusa la stanchezza a fatica ad impostare: il solo Jallow sembra avere dinamite nelle gambe mentre anche il centrocampo ha perso lucidità.

25' st altra azione pericolosa del Genoa che sembra fare sul serio: questa volta salva tutto Donkor.

23' st bella azione di Jallow, sponda con Panico e tiro troppo debole.

21' st Veloso sulla palla. La palla scavalca la barriera e Fulignati si salva in angolo. Padroni di casa vicinissimi al raddoppio.

20' st pericolosa punizione per il Genoa.

19' st esce uno spento Gliozzi per Jallow: secondo cambio per Camplone.

18' st ora il Genoa ci crede: Laxalt fermato in area bianconera. 

17' st ancora un tiro di Simeone che sta mostrando perchè merita la serie A: l'ennesima conclusione da fuori area sfiora l'incrocio dei pali.

16' st nel Cesena si sta scaldando Jallow.

15' st ammonuto anche Lazovic.

15' st penetrazione di Panico in area dal vertice sinistro ma il Genoa si salva in qualche modo.

14' st entra Schiavone al posto di Laribi: primo cambio per Camplone.

13' st ammonito Laribi e punizione per il Genoa. Sugli sviluppi nulla di fatto.

12' st il Cesena sta pagando l'assenza di pesa in attacco dove Gliozzi appare troppo poco mobile.

8' st punizione per il Genoa. Ora i padroni di casa hanno ripreso fiducia.

5' st intanto segnaliamo un doppio cambio per il Genoa:  entrano Biraschi e Taarabt al posto di Spolli e Ninkovic.

5' st Simeone trova il guizzo vincente approfittando di una difesa bianconera completamente immobile. Il centravanti del Genoa ironia della sorte sembra un sicuro partente: già questa sera dovrebbe lasciare la Liguria e raggiungere Firenze.

5' st GOL Genoa!

4' st gol annullato al Genoa con Nikovic ma il gioco era fermo per fuogioco.

2' st sgroppata sul fondo di Laribi che mette in mezzo ma Perin anticipa Gliozzi.

1' st è ripreso il secondo tempo.

Un Cesena davvero sorprendente chiude in vantaggio la prima frazione di gioco grazie al calcio di rigore trasformato da Laribi per fallo su Panico. Avvio scoppiettante di gara con le due difese che concedono ampio spazio agli attacchi avversari e con Fulignati e Perin che si mettono in mostra con grandi parate. Da segnalare anche un palo di Simeone. Dopo la mezz'ora però il Genoa rallenta e il Cesena prende in mano il pallino del gioco: iniziano a piovere fischi dalle gradinate del Ferraris. È in questo scenario surreale che il Cesena trova il calcio di rigore per fallo su Panico dopo l'ennesima incursione in area di rigore. Sul dischetto si presenta Laribi che calcia male e centrale: Perin tocca ma non riesce a deviare a sufficienza la palla. I padroni di casa vanno in tilt e la squadra di Camplone guadagna l'intervallo senza troppi problemi.

46' pt finito il primo tempo.

45' pt entriamo ora nel recupero del primo tempo con il Cesena in vantaggio per 1-0.

42' pt ora il Genoa prova a reagire. I grifoni si erano fermati lasciando l'iniziativa al Cesena causando anche i rumorosi fischi del pubblico di casa.

40' pt sugli sviluppo di un calcio di punizione per il Genoa la sfera colpisce Ligi in pieno volto e il gioco è fermo.

37' pt GOOOOL Cesena con Laribi!!! Cesena in vantaggio! Laribi calcia malissimo e centrale, Perin tocca con la mano di rientro ma non basta a far uscire la palla dallo specchio che si insacca ugualmente.

36' pt Panico è stato messo a terra in piena area: sul dischetto Laribi.

36' pt rigore per il Cesena!

30' pt scocca la mezz'ora e dopo una partenza sprint le due squadre hanno comprensibilmente rallentato il ritmo. Tra le fila bianconere sale in cattedra Marco Crimi.

25' pt è una sfida tra due squadre che in difesa presentano ancora parecchi problemi ma che in avanti sembrano poter far male ad ogni azione.

22' pt questa volta è Fulignati a superarsi su conclusione avversaria: Genoa vicinissimo al vantaggio con Pandev.

20' pt miracolo di Perin su tiro di Eguelfi dagli sviluppi del calcio d'angolo. Bellissima la conclusione al volo del bianconero.

19' pt punizione dalla trequarti per il Cesena. Palla nel mezzo e il Genoa si sala in angolo.

18' pt proteste rossoblu per un nuovo fallo di Perticone ai danni ancora di Pandev ma Manganiello non estrae il secondo cartellino giallo.

16' pt capitan Perticone interrompe un contropiede rossoblu e finisce sul taccuino dei cattivi.

15' pt continua a premere il Genoa, ancora con Nikovic, che si presenta davanti a Fulignati ma da posizione defilata non trova lo specchio.

12' pt rapida ripartenza dei grifoni che per vie centrali hanno avuto gioco facile con Simeone, che questa sera dovrebbe passare alla Fiorentina, e che ha colpito il palo alla sinistra di Fulignati.

12' pt palo del Genoa con Simeone!

7' pt intanto altra bella azione del Cesena con repentino cambio di campo dalla sinistra alla destra dove Kupisz ha provato a colpire al volo di collo pieno ma ha spedito alto sopra la traversa.

4' pt ci prova anche il Cesena con Gliozzi che costringe Perin alla prima parata di giornata.

3' pt sono circa 10mila gli spettatori presenti al Marassi in questo insolito orario domenicale.

1' pt non erano passati nemmeno 20 secondi e il Cesena in difesa ha subito rischiato tantissimo con il tiro di Ninkovic. Genoa subito in pressing.

1' pt Calcio d'inizio, parte subito forte il Genoa con Ninkovic che va al tiro e sfiora il palo alla destra di Fulgignati.

1' pt squadre in campo. Il Genoa ha scelto di usare la terza maglia, blu scura con bordini rossi e numeri color oro. Cesena in tradizionale completo bianco con bordi neri.

Buon pomeriggio a tutti gli amici bianconeri dallo stadio Luigi Ferraris di Genova. TuttoCesena è pronta per vivere insieme a voi il terzo turno di Coppa Italia che vedrà, con la formula dello scontro secco, opporsi Cesena e Genoa. Tra pochi minuti arriveranno le formazioni ufficiali, calcio d'inizio alle ore 18.