Le pagelle di Ravenna-Cesena | Di Gennaro sveglia i bianconeri all’ultimo…

07.04.2021 17:45 di Giacomo Giunchi   vedi letture
Le pagelle di Ravenna-Cesena | Di Gennaro sveglia i bianconeri all’ultimo…
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Nardi 6 Può poco sui gol subiti, lui comunque si dimostra sempre attento sulle uscite e sulle parate.

Longo 5 Partita no del terzino, macchiata dal mancato intervento sul cross del gol dell’1-0. (Dal 46' Capellini 6 Partita di sostanza la sua, dove però poteva sfruttare sicuramente meglio qualche pallone capitato sui propri piedi. Comunque utile a dare una scossa alla squadra.)

Ricci 6 Difende molto bene e sull’inferiorità numerica si spinge anche in avanti come terzino per crossare. Non bene sul secondo gol, quando non tiene il primo tiratore sulla conclusione che poi entrerà in rete grazie a Papa.

Gonnelli 5,5 Parte un po’ in sordina, poi acquista man mano sicurezza. Anche lui non bene sul gol del 2-0, quando non marca Papa e lo lascia tirare indisturbato.

Favale 5,5 Sul primo gol non tiene il marcatore, per il resto della partita mostra qualche insicurezza di troppo. Bene però nel finale di partita.

Zappella 5 Troppo passivo in difesa, soprattutto quando non interviene sul cross che poi si trasformerà nel primo gol. Inoltre non dialoga bene con i compagni e prende un giallo ingenuo. Bocciato. (Dal 46' Munari 6 Partita colma di galoppate la sua, nella quale è costretto a tornare spesso e volentieri in difesa per l’inferiorità numerica. Nel finale spinge molto in avanti.)

Petermann 5,5 Molto bene in fase difensiva, si dimostra però troppo poco presente in fase di impostazione e di possesso. (Dal 56' Di Gennaro 7 Entra male, causando da una sua palla persa il gol del 2-0 ravennate. Poi però sale in cattedra. Nel giro di tre minuti prima segna un gol al bacio e poi realizza con un sangue di ghiaccio il rigore del pareggio finale. Maestro.)

Steffè 4,5 Non stava neanche disputando una brutta prova, poi però si dimentica un passaggio dalla difesa e abbatte l’uomo del Ravenna spedito in porta, lasciando in dieci il Cesena.

Russini 5,5 Si mangia un gol di testa da posizione ravvicinata, poi però riacquista fiducia e si rivela una vera e propria spina nel fianco sulla fascia di competenza (Dal 65' Ciofi 6,5 Fondamentale in fase offensiva, dove fa anche guadagnare un rigore ai suoi e decisivo in fase difensiva, quando all’ultimo secondo compie un grande intervento ed allontana la palla della possibile debacle. Guerriero.)

Nanni 7 Uno dei migliori in campo. Alla prima in assoluto da titolare si rivela ultra-decisivo, guadagnando il rigore, poi purtroppo per lui sbagliato da Caturano, e servendo l’assist per il 2-1 di Di Gennaro. Titano.

Bortolussi 5,5 Fa quello che può, tornando spesso in difesa e facendo da sponda per i suoi. Un po’ privo di soluzioni. (Dal 56' Caturano 5 A parte qualche recupero palla, entra e disputa una partita disastrosa, con la ciliegina finale del rigore sbagliato.)

mister Viali 6,5 Schiera male la squadra nel primo tempo, con una fascia destra che fa acqua da tutte le parti. Poi però si accorge dei propri errori, azzeccando tutti i cambi, Caturano escluso, riuscendo a ribaltare una partita che sembrava irrecuperabile.

Cesena FC 6 Male nella prima frazione, con l’espulsione che gira il coltello nella piaga. Poi però i bianconeri rialzano la testa e pur con un rigore sbagliato riescono a pareggiare un derby che a tre minuti dal novantesimo sembrava irrecuperabile. Per un pelo…