Lucchese-Cesena 1-2 | Cinque minuti su novanta bastano per i tre punti

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
05.09.2021 17:15 di Redazione TUTTOCesena   vedi letture
Lucchese-Cesena 1-2 | Cinque minuti su novanta bastano per i tre punti
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Lucchese 1
Cesena 2

LUCCHESE (3-5-2): Coletta; Baldan, Papini, Bellich; Corsinelli (30' st Gibilterra), Shaka Mawuli (38' st Belloni), Bensaja, Frigerio, Nannini (44' st Visconti); Fedato, Semprini. A disp.: Plai, Cucchietti, Bachini, Yakubiv, Picchi, Zanchetta, Lovisa, Brandi, Panati. All.: Carbone

CESENA (4-4-2): Nardi; Candela, Ciofi, Mulè, Yabre (1' st Rigoni); Ilari, Ardizzone, Steffè, Zecca (45' st Tonin); Bortolussi (24' st Pierini), Caturano (36' st Nannelli). A disp.: Fabbri, Pollini, Munari, Gonnelli, Lepri, Brambilla, Berti, Shpendi. All.: Viali

ARBITRO: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco. Assistenti: Giuseppe Lipari di Brescia e Benedetto Torraca di La Spezia. Quarto ufficiale: Roberto Lovison di Padova.

RETI: 44' pt Corsinelli (L), 3' st Ardizzone (C), 5' st Candela (C)

NOTE: Ammoniti Yabre (C), Zecca (C), Papini (L), Nannini (L), Baldan (L), Nannelli (C), Candela (C), Fedato (L)

Un moto d’orgoglio ad inizio ripresa permette al Cavalluccio di ribaltare la gara in soli cinque minuti. Dopodiché lo spartito torna ad essere quello della prima frazione, con i padroni di casa che ci provano con cross a ripetizione. Un filo di maggiore accortezza e il nulla disarmante che la Lucchese ha da offrire permettono al Cesena di prendersi i primi tre punti stagionali.
Da decifrare anche i cambi operati da Viali che portano la squadra a schiacciarsi. Bene per i tre punti ma quanti patemi inutili!
 😩

52' st Finisce qui. Lucchese-Cesena 1-2

51' st Altro cross dalla destra per i padroni di casa, direttamente sul fondo

49' st Ammonito Fedato per una gomitata su Tonin

48' st La Lucchese continua a collezionare calci d’angolo in cascata

47' st Pierini in contropiede serve Tonin che calcia debolmente senza impensierire Coletta

45' st Sei minuti di recupero

45' st Dentro Tonin per Zecca

44' st Candela perde ingenuamente palla, fa fallo e si prende il giallo

44' st Ennesimo corner per la Lucchese che piazza Visconti al posto di Nannini

43' st Altro cross della Lucchese, ancora Nardi in presa alta

41' st La Lucchese presidia l’area bianconera, libera Rigoni in fallo laterale

39' st Ci prova Bensaja di sinistro, blocca Nardi

38' st La Lucchese inserisce Belloni per Shaka Mawuli

37' st Nannelli subito ammonito per aver interrotto un contropiede

36' st Caturano lascia il posto a Nannelli, Cesena che chiuderà quindi senza punte

35' st La Lucchese ha ritrovato verve, Caturano rimane a terra per guadagnare tempo

33' st Papini simula in area alla ricerca del penalty, l’arbitro lascia correre e si arriva quindi all’ennesimo corner per i padroni di casa

32' st Pericolo in area, la Lucchese reclama il calcio di rigore, Steffè non ci pensa su due volte e spazza lontano

31' st Caturano commette fallo su calcio d’angolo a favore

30' st Fuori Corsinelli per la Lucchese, dentro Gibilterra

30' st I ritmi di gioco si sono notevolmente abbassati

24' st Fuori lo stesso Bortolussi, debutta Pierini

24' Intervento durissimo di Bortolussi su Nannini, poteva starci il giallo

22' st Conclusione di controbalzo di Zecca, blocca Coletta in presa bassa

21' st Il Cesena rischia nuovamente, Ciofi libera l’area

19' st La Lucchese va a segno con Baldan ma da posizione di fuorigioco. Gol annullato

18' st Ancora calcio d’angolo per la Lucchese

17' st Brutto cross di Ardizzone su calcio piazzato

16' st Intervento durissimo di Baldan su Ilari, giallo per lui

15' st Semprini commette fallo su Mulè

11' st Zecca prova il traversone per Bortolussi ma è calibrato decisamente male, la Lucchese si rifugia in corner

9' st La Lucchese prova a reagire e si conquista un angolo

Il gol. Cross dalla sinistra di Zecca che sembra sin troppo lungo per tutti ma Candela ci arriva in estirada e beffa un incerto Coletta.

5' st GOOOOOOOOOLLLL. Candela si infiamma. Lucchese-Cesena 1-2

Il gol. Azione insistita sulla destra da parte del Cesena che arriva al limite dell’area piccola con Bortolussi. Scarico indietro per Caturano che liscia il pallone ma la sfera giunge a Ardizzone lasciato completamente solo sul secondo palo. 

3' st PAREGGIOOOOOOOOOOOO. Lucchese-Cesena 1-1

2' st Ciofi preoccupato devia in angolo un pallone innocuo

1' st C’è subito un fallo di Rigoni da annoverare al limite dell’area avversaria

1' st Comincia la seconda frazione, il Cesena inserisce subito Rigoni per Yabre. Lucchese-Cesena 1-0

Cesena letteralmente orribile. Una Lucchese povera di idee e contenuti ma volitiva fa quello che vuole sul terreno di gioco. Dopo un inizio arrembante, i toscani soffrono qualche sortita estemporanea dei bianconeri a ridosso della metà di frazione. Sul finale i rossoneri tornano a farsi sotto con insistenza e trovano una rete più che meritata.
Per quanto incolpevole nell’azione del vantaggio toscano, risulta inspiegabile aver preso un giocatore nient’affatto pronto per la categoria quale Moustapha Yabre che si diletta in falli inutili e non sa gestire il pallone quando transita dai suoi piedi. Ammonito già dopo meno di cinque minuti, viene graziato dall’arbitro che non lo spedisce anzitempo negli spogliatoi a ridosso del quarantesimo. È presumibile (e altrettanto auspicabile) che venga lasciato in panchina al rientro per il secondo tempo.

46' pt Dopo un minuto di recupero finisce la prima frazione. Lucchese-Cesena 1-0

Il gol. Azione insistita della Lucchese, Ciofi mura una prima conclusione di Semprini al quale però torna il pallone e scodella in mezzo dal limite dell’area piccola. Difesa del Cesena immobile, nessuno segue l’inserimento di Corsinelli che va a segno di testa.

44' pt Vantaggio Lucchese con Corsinelli. Lucchese-Cesena 1-0

43' pt In questa fase è la Lucchese ad essere tornata più padrona del campo

41' pt Altro fallaccio di Yabre, già ammonito. Rischia tantissimo il rosso

40' pt Candela rimane a terra, gioco fermo

38' pt Il Cesena riparte bene dal basso, Nannini costretto a spendere il fallo d’ammonizione su Ilari

35' pt Cross di Yabre che si perde nel nulla

34' pt Fase di gioco parecchio spezzettata, ci prova Fedato dalla lunghissima distanza senza impensierire Nardi

27' pt Contropiede oceanico per i padroni di casa, Yabre rischia il retropassaggio e Nardi blocca, la Lucchese vorrebbe una punizione di seconda all’interno dell’area

26' pt Prima vera azione manovrata del Cesena, la conclusione di Zecca viene deviata in angolo da Coletta

25' pt Fallo si Semprini su Mulè

22' pt Rocambolesco capovolgimento di fronte, Cesena ad un passo dal vantaggio, salva un difensore sulla linea

21' pt La difesa del Cesena respinge corto, Semprini ci prova al volo ma il tiro è fuori dallo specchio della porta

15' pt Ammonito pure Papini per i padroni di casa

14' pt Ciofi si immola sulla conclusione a botta sicura di Mawuli

12' pt Abbaglio dell’arbitro che ammonisce Zecca per un intervento sembrato sin da subito pulitissimo

11' pt Altro cross della Pistoiese dalla desta, blocca Nardi in presa sicura

10' pt Il Cesena fatica ad imbastire un’azione che sia una

8' pt Steffè costretto a concedere il secondo angolo. Cesena in grande difficoltà

4' pt Yabre è già al secondo fallo nel giro di due minuti: ammonito

2' pt Il Cesena può usufruire di una punizione a favore dalla trequarti ma non sfrutta a dovere l’occasione

1' pt È iniziato il match. Lucchese-Cesena 0-0

Far fronte alle emergenze. Siamo solo alla seconda giornata ma il Cesena si trova già a fare i conti con i primi problemi di stagione. La sessione di calciomercato a consegnato a mister Viali una rosa sulla carta più debole e meno esperta di quella che a maggio aveva concluso anzitempo il percorso ai play-off, contro il Matelica. Inoltre si è aggiunto qualche infortunio dell’ultima ora (occorso ad Adamoli e Gonnelli) ai quali si somma il lento recupero di Maddaloni. Unica nota positiva: il rientro dal primo minuto di Caturano, chiamato oggi più che mai a fare da trascinatore degli undici in campo.
Per contro, si gioca in casa di una Lucchese che si è presa lo scalpo dell’Imolese sette giorni fa al Romeo Galli, vogliosa di far bene dinnanzi al proprio pubblico e di accumulare prima possibile i punti salvezza.