Cesena-Matelica 2-3 | “Le tue ali dispiega sul mondo. Nel vento potrai volar”

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
19.05.2021 17:15 di Patrick Lavaroni   Vedi letture
Cesena-Matelica 2-3 | “Le tue ali dispiega sul mondo. Nel vento potrai volar”
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Cesena 2
Matelica 3

CESENA (4-3-3): Nardi; Ciofi (14' st Russini (40'st Sorrentino)), Ricci, Gonnelli, Favale; Capellini (14' st Ardizzone), Di Gennaro, Steffè (37' st Petermann); Zecca (37' st Zappella), Caturano, Bortolussi. A disp.: Benedettini, Fabbri, Lepri, Collocolo, Munari, Nanni. All.: Viali

MATELICA (4-3-3): Vitali; Tofanari, Magri, De Santis, Di Renzo; Calcagni (27' st Bordo), Pizzutelli (27' st Mbaye), Balestrero; Volpicelli (27' st Alberti), Moretti, Leonetti. A disp.: Calcagni, Martorel, Fracassini, Barbarossa, Baraboglia, Peroni, Franchi, Seminara, Maurizii. All.: Colavitto

ARBITRO: Daniele Rutella di Enna. Assistenti: Rosario Caso di Nocera Inferiore e Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto. Quarto ufficiale: Alessandro Di Graci di Como.

RETI 37' pt Magri (M), 5' st Calcagni (M), 24' st Di Gennaro (C), 51' st Ardizzone (C), 53' st Balestrero (M)

NOTE Ammoniti: Gonnelli (C), De Santis (M), Colavitto (M), Ardizzone (C); Espulsi: Favale (C)

Non ci sono parole, il Cesena conclude la stagione 2020-21 con una sconfitta che fa malissimo. La rimonta finalizzata di Ardizzone ci aveva illuso tutti, neanche il tempo di festeggiare e Balestrero ha beffato Nardi. Nulla da dire, il Cesena ha lottato sino all'ultimo. Di certo questo Cesena qualche emozione ce l'ha regalata, ci sono aspetti da rivedere, dare un giudizio all'annata non è facile, soprattutto dopo un epilogo simile.

Finisce qui: Cesena-Matelica 2-3

Gol Matelica: Balestrero fa 3-2

52' st Espulsioni nelle 2 panchine

Il Gol: Ardizzone gira in rete il 2-2

GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLL CESENAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

48' st A terra un uomo del Matelica, è De Santis, colpito dal suo stesso portiere nella precedente occasione

47' st Vitali di testa, il portiere del Matelica sembra Neuer oggi

46' st 5 minuti di recupero

45' st Occasionissima Cesena, Di Gennaro calcia nel cuore dell'area, Vitali para con qualche parte del corpo e un difensore spazza

43' st Cesena in 10: Moretti atterrato in contropiede da Favale che lascia il campo

42' st Occasione per Caturano, non trova la porta

40' st Sorrentino per Russini, nervoso il 10

38' st Zappella prova a prendersi un fallo, non è d'accordo l'arbitro

37' st Lo stremato Zecca lascia spazio a Zappella, Petermann rileva Steffè

36' st Di Gennaro sbaglia e apre il contropiede marchigiano, giallo per Ardizzone che lo blocca

35' st Di Gennaro di prima per Caturano, arriva prima Vitali

34' st Moretti si prende un fallo prezioso, Cesena che deve restare lucido

33' st Ammonito mister Colavitto

32' st Gran chiusura in corner di Magri

31' st Favale tiene bene su Moretti, ora è il Matelica che si affida al contropiede

30' st Steffè cerca il gol impossibile: alto

29' st Punizione Cesena: palla nel mezzo senza creare pericoli

27' st Triplo cambio per il Matelica: Mbaye, Bordo e Alberti rilevano Pizzutelli, Calcagni e Volpicelli

Il gol, l'ex Lazio riceve palla nel cuore dell'area, la tiene per un po' e poi la scarica in rete

GOOOOOOOOL CESENA DI GENNARO 1-2

23' st Cesena in avanti: Russini fallisce nell'1vs1 e il Matelica riparte

21' st A terra Calcagni, nulla di grave

20' st Nardi esibisce ancora la sua abilità coi piedi, il Cesena prova a costruire ma il Matelica non accenna a calare

19' st Il Matelica si chiude bene sulla punizione bianconera

18' st Gonnelli sradica un pallone e lancia Bortolussi che viene atterrato

17' st Gonnelli sbaglia in impostazione, Ardizzone costretto al fallo

15' st Punizione Matelica: respinge il Cesena che prova a restare in partita

14' st Prime mosse di Viali: Ardizzone per Capellini e Russini per Ciofi

13' st Occasione Cesena: mozzarella tra le braccia di Vitali

12' st Volpicelli si gira al limite dell'area e calcia un pallonetto, Nardi c'è

11' st Tutto sommato il Cesena è vivo: Bortolussi liscia un controllo in buona posizione

9' st Caturano spreca: pescato in area colpisce di testa, invece di girarla in porta prova a fare da sponda

9' st Matelica in controllo, cross di Calcagni intercettato da Nardi

8' st Cesena che prova a reagire a testa bassa: Zecca bloccato

5' st Gol Matelica, Calcagni. Tiro da fuori nel sette. Cesena-Matelica 0-2

4' st Tentato scambio Di Gennaro-Zecca: De Santis in anticipo

3' st Zecca commette fallo a centrocampo, il Matelica si riversa in avanti per la punizione

2' st Subito corner per il Matelica: nulla di fatto

1' st Si riparte. Cesena-Matelica 0-1

Primo tempo piuttosto complicato per il Cesena. Il Matelica gioca con grande aggressività e i ragazzi di Viali si rifugiano spesso in corner. Da uno di questi Magri svetta per l'1-0. I marchigani sbagliano tanto e anche il Cesena ha avuto le sue occasioni, la più grossa capita nel finale con il rigore parato da Vitali a Bortolussi. Le occasioni per radrizzarla non sono mancate, ora è importante restare lucidi. Solo così si può uscire dalla morsa biancorossa.

50' pt Finisce il primo tempo. Cesena-Matelica 0-1

49' pt Vitali para il rigore di Bortolussi, si resta sull'1-0

48' pt Caturano a terra, i sanitari lo accompagnano fuori

46' pt Rigore per il Cesena, steso Caturano: giallo per De Santis

45' pt Capellini riparte, allarga per Zecca che non riesce nè a crossare nè ad impensierire Vitali

43' pt Corner Cesena, Vitali para ma c'è fallo in attacco

42' pt Annullato un gol di Bortolussi in fuorigioco

41' pt Punizione Matelica, Magri stacca di testa e la mette alta: il Cesena sta soffrendo sui piazzati

40' pt Altra occasione marchigiana. Calcagni calcia sull'esterno della rete

37' pt Gol Matelica, Magri da calcio d'angolo. Cesena-Matelica 0-1

35' pt Nardi la intercetta col petto fuori dall'area, nel mentre Gonnelli commette fallo e si prende un giallo

34' pt Errore di Favale, Di Gennaro è chirurgico a tamponare l'occasione ospite, poi l'ex Lazio avvia la ripartenza ma Zecca non riesce a calciare

33' pt Dal corner il Cesena non riesce a causare pericoli

32' pt Occasione Cesena: solita ripartenza, poi in area De Santis anticipa miracolosamente Caturano

29' pt Altro corner ospite: esce a vuoto Nardi, fortunatamente nessun attaccante si fa trovare pronto

28' pt Palo Matelica con Moretti. Tutto parte da un corner

26' pt Rischiano ancora i marchigiani: retropassaggio quasi letale

25' pt Di Gennaro non indovina l'imbucata, riparte il Matelica ma Volpicelli calcia alto

23' pt Prova lo schema su punizione il Matelica: tiro alto

22' pt Contropiede Cesena: Steffè serve Bortolussi, scambio con Zecca che in qualche modo la torna al numero 20. Il tiro poi non impensierisce Vitali

20' pt Buona chiusura di Gonnelli che si riscatta dopo che l'occasione precedente era capitata nella sua zona

19' pt Occasionissima Matelica, Nardi impeccabile con il suo anticipo

18' pt Di Gennaro guida l'assalto ma non riesce lo scambio con Caturano

16' pt Altro errore del Matelica, Bortolussi la intercetta male e il possesso torna ospite

15' pt Favale chiude bene su un traversone marchigiano

14' pt Il Cesena si fa vedere in avanti ma non arriva al tiro

13' pt Si rialza Nardi, fair play del Matelica che restituisce il pallone

12' pt A terra Nardi, ha subito un colpo nell'ultima uscita, entrano i sanitari

11' pt Di Gennaro atterra Pizzutelli, punizione biancorossa: Nardi esce bene

10' pt Il Matelica ha spesso la palla tra i piedi ma gli errori in impostazione continuano ad essere frequenti

7' pt Errore in impostazione del Matelica: Zecca recupera palla e prova a servire Caturano. Lo anticipa Vitali

6' pt Si allunga la maglia di Zecca in area: l'arbitro lascia giocare

5' pt Cesena pericoloso: Bortolussi fugge sulla destra, il suo traversone viene messo in angolo

3' pt Gara intensa, Matelica che tiene il possesso. Calcagni cade nel'area bianconera, l'arbitro non abbocca

2' pt Leonetti si accentra e calcia, tiro deviato in corner

1'pt Inizia la gara. Cesena-Matelica 0-0

È sempre Cesena-Matelica: due anni fa a contendersi il professionismo, oggi a sfidarsi per la fase nazionale dei playoff. Il campionato ha insegnato come la squadra marchigiana sia una realtà ostica, capace di arrivare ai playoff al primo anno in categoria. Colavitto può contare su un collettivo ben assortito e su un attacco molto prolifico. Nel corso del campionato i biancorossi hanno saputo infliggere goleade importanti (4-1 al Padova, 5-1 al Legnago) e subire scivoloni spiacevoli (5-2 col Mantova e 2-0 con l’Arezzo). Un percorso comunque positivo che può ricordare quello del Cesena. I bianconeri hanno a disposizione ancora 2 risultati su 3, ma i precedenti (doppio 2-2 tra andata e ritorno) e mister Viali ricordano come sia fondamentale mantenere alta l’attenzione fino all’ultimo minuto.