Cesena-Fermana 1-0 | Quanta fatica contro l'ultima in classifica

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
03.02.2024 20:30 di Simone Donati   vedi letture
Cesena-Fermana 1-0 | Quanta fatica contro l'ultima in classifica
© foto di TuttoCesena

Cesena 1
Fermana 0

CESENA (3-4-2-1): Pisseri; Pieraccini, Prestia, Silvestri; Adamo, De Rose, Varone (22' st Ogunseye), David (40' st Donnarumma); Saber (1' st Berti), Kargbo (26' pt Corazza); Shpendi (40' st Francesconi). A disp.: Veliaj, Siano, Chiarello, Coccolo, Pierozzi, Piacentini. All.: Toscano

FERMANA (4-3-3): Furlanetto; Eleuteri, Spedalieri, Fort, Pistolesi (39' st Carosso); Giandonato, Malaccari (4' pt Heinz), Scorza (14' st Gianelli); Misuraca, Paponi (14' st Sorrentino), Petrungaro (39' st Giovinco). A disp.: Borghetto, Mancini, Bonfiglio, Santi, Fontana, Condello, Marcandella, Niang,  Semprini, Petrelli. All.: Protti

ARBITRO: Giuseppe Vingo di Pisa. Assistenti: Elia Tini Brunozzi di Foligno e Ilario Montanelli di Lecco. Quarto ufficiale: Giuseppe Scarpati di Formia.

RETI: 38' st Shpendi (C)

NOTE: Espulso Heinz (F). Ammoniti Fort (F), Paponi (F), Varone (C), Silvestri (C), All. Toscano (C), Giandonato (F), Adamo (C)

Tanta fatica, troppa fatica contro l'ultima in classifica. Il secondo tempo si sviluppa sulle false righe del primo e la gara rimane in bilico fino all'ultimo: non è un caso che il match sia stato deciso da un contropiede bianconero dopo che la Fermana aveva battuto consecutivamente un paio di calci d'angolo. La Fermana esce sicuramente con tanto onere, e nel secondo tempo a provare ad incidere di più, ma di fatto i marchigiani non fanno mai arrivare nelle mani di Pisseri nemmeno un tiro pulito. Però bisogna dire che queste erano le classiche partite che il Cesena dell'anno scorso non riusciva mai a portare a casa. Ora la Torres dista nove lunghezze, in attesa della sfida interna contro il Sestri Levante, e Toscano dovrà preparare la complicata di trasferta di Rimini senza Silvestri e Varone.

50' st Finisce qui il match. Cesena-Fermana 1-0

48' st Il direttore di gara segnala un minuto in più di recupero

47' st Espulso Heinz per un bruttissimo fallo ai danni di Corazza

46' st Ammonito Adamo perché ci impiega troppo tempo a battere la rimessa laterale

45' st Il quarto uomo segnala quattro minuti di recupero

44' st La Fermana cerca di riorganizzare le idee per provare l'assalto finale

40' st Doppio cambio anche nel Cesena: usciti David e Shpendi, entrano Donnarumma e Francesconi

39' st Doppio Cambio nella Fermana: escono Pistolesi e Petrungaro, entrano Carosso e Giovinco

Il gol. Contropiede avviato da Ogunseye che serve Shpendi sulla fascia sinistra. Il numero nove serve di nuovo l'attaccante virgiliano che tira in porta, e Shpendi è il più lesto di tutti sulla respinta di Furlanetto

38' st GOOOOOOL DEL CESENA! HA SEGNATO SHPENDI! Cesena-Fermana 1-0

35' st La Fermana conquista un calcio d'angolo

33' st Ogunseye colpisce di testa l'angolo di Adamo e Furlanetto respinge in calcio d'angolo

32' st Calcio d'angolo per il Cesena

29' st Heinz toglie la palla a David, che poteva tirare senza ostacoli davanti

28' st Il direttore di gara interrompe per ammonire Giandonato, ma i bianconeri potevano ripartire in superiorità numerica

27' Occasionissima per il Cesena: Adamo punta Pistolesi e lo salta, poi De Rose può tirare un calcio di rigore in movimento ed è incomprensibile come Furlanetto sia riuscito a bloccare il pallone

25' st Cross di Adamo troppo sul portiere. Furlanetto blocca e guadagna tempo

22' st Cambio nel Cesena: esce Varone ed entra Ogunseye

21' st Pieraccini colpisce di testa e finisce largamente fuori

19' Il direttore di gara punisce un contatto dubbio a sfavore di Varone. Toscano non ci sta, protesta e si fa ammonire

17' st Ammonito Silvestri per un fallo su Eleuteri. Salterà anche lui il match di Rimini

14' st Doppio cambio nella Fermana: entrano Sorrentino e Gianelli, escono Paponi e Scorza

11' st Ottimo appoggio di Corazza che fa ripartire Berti. Il 2004 serve Corazza e, dopo un paio di scambi, il pallone arriva a Varone, che da due passi sfiora il gol. Miracolo di Furlanetto

9' st Varone atterra Misuraca e viene ammonito. Salterà la prossima partita contro il Rimini

8' st Azione solista di De Rose, che serpenteggia e arriva al limite dell'area di rigore. Respinge in qualche modo la difesa avversaria

5' st Fort interviene e toglie la disponibilità del pallone a Shpendi. Calcio d'angolo

4' st I bianconeri hanno iniziato con più intensità e qualità rispetto al primo tempo, grazie all'ingresso di Berti

2' st Recupero di Adamo che fa ripartire Berti, che a sua volta serve Shpendi. L'attaccante ancora una volta poco sicuro nella conclusione

1' st Cambio nel Cesena: entra Berti ed esce Saber

1' st. Ricomincia la gara. Cesena-Fermana 0-0

La prima frazione di gara termina con un solo tiro nello specchio in porta, cioè quello di Shpendi che, al termine dei primi quarantacinque minuti, si divora un gol in un modo incomprensibile, e per di più poteva servire un liberissimo Corazza che poteva appoggiare facilmente in rete. La gara è stata molto scorbutica, tanti contatti e scontri fisici che hanno causato già due sostituzioni, una per parte. Nel Cavalluccio è uscito Kargbo, veramente dolorante e che con fatica stava in piedi all'uscita dal campo dopo un intervento selvaggio di Heinz e nemmeno sanzionato con il giallo. C'è da segnalare poi che, direttamente dallo stadio, sembrava netta la trattenuta su Shpendi che avrebbe potuto (e forse dovuto) portare il Cavalluccio dagli undici metri. Detto questo, serve molto di più nel secondo tempo per portare a casa i tre punti, sia in termini di atteggiamento sia di qualità.

48' pt Finisce qui il primo tempo. Cesena-Fermana 0-0

47' pt Animi caldi in campo, ammonito Paponi. Tanti scontri fisici nel primo tempo

45' pt Il quarto uomo assegna tre minuti di recupero

45' pt Gol divorato da Shpendi: vince il rimpallo su Fort e si accentra in area di rigore, ma viene ipnotizzato da Furlanetto.

44' pt Atterrato vistosamente Shpendi in area di rigore. Il direttore di gara non concede il penalty ai bianconeri

42' pt Ammonito Fort per fallo su Corazza

40' pt Adamo prova la prima sgroppata verso l'interno del campo e, dalla distanza, prova il tiro con il sinistro. Furlanetto respinge in calcio d'angolo

38' pt Prima azione apprezzabile dei bianconeri, che si conclude con un cross di David spazzato in scivolata da Spedalieri

36' pt Adamo cerca l'imbucata per Shpendi, ma è troppo lunga. Non una gan partita finora dei bianconeri

33' pt David prova la falcata sulla fascia, ma viene fermato da Eleuteri

30' pt Prende sicurezza la Fermana. Pieraccini deve concedere il calcio d'angolo

28' pt Contropiede dei marchigiani con Petrungaro, ma interviene De Rose e concede solo una rimessa laterale

26' pt Arriva il cambio: esce Kargbo ed entra Corazza

25' pt Cesena attualmente in dieci, Kargbo si è già rifugiato in panchina

23' pt Sempre Prestia colpisce, ma questa volta il suo tiro è centrale

20' pt Heinz azzoppa Kargbo con un intervento brutto: punizione per il Cesena. Il numero dieci è dolorante e chiede il cambio

18' pt Adamo commette fallo mentre ha il possesso della palla

16' pt Kargbo perde il pallone come un pollo, e consegna la possibilità a Giandonato di crossare. Ennesimo angolo per i gialloblù

15' pt La Fermana riparte veloce e conquista il primo calcio d'angolo

13' pt Toscano reclama un rigore per un atterramento di Kargbo al livello del dischetto

12' pt Cross di Adamo con il sinistro troppo docile. Furlanetto può agilmente ripartire

10' pt La Fermana si è sistemata con un 4-1-4-1, alzando Eleuteri al livello dei centrocampisti

7' pt David batte il calcio d'angolo e svetta il solito Prestia, che trova la risposta di Furlanetto

5' pt Cross di Kargbo che trova la respinta di pugni di Furlanetto che rimpalla sulla coscia di Spedalieri e per pochissimo non entra in porta

4' pt Cambio nella Fermana: esce proprio Malaccari ed entra il neoarrivato Heinz

3' pt A terra Malaccari: gioco fermo

2' pt Il Cesena parte forte: cross di Adamo e Kargbo di prima intenzione con il piattone tira fuori

1' pt Inizia il match. Il primo pallone è dei padroni di casa. Cesena-Fermana 0-0

La banda di mister Mimmo Toscano affronta i gialloblù nel più classico dei testa-coda: da una parte la corazzata che non è sostanzialmente intervenuta sul mercato invernale perché non ne aveva bisogno, e dall’altra l’ultima della classe, che però viene da un buon momento e ha rivoluzionato la rosa nel mese di gennaio. Rosa che, secondo mister Protti (subentrato a stagione in corso a Bruniera), non rispecchiava né i suoi valori né le sue idee di calcio (vedi gli esperti Calderoni, Laverone e Montini prontamente sbolognati appena possibile). I bianconeri scenderanno in campo senza Donnarumma, che da un poo’ di tempo si porta dietro un problema al ginocchio, ed al suo posto gioca David. Nei marchigiani, al centro dell’attacco, partirà l’ex Daniele Paponi, più volte a segno contro il Cavalluccio.