Ancona-Cesena 0-2 | La chiude il prediletto di TuttoCesena!

La diretta testuale del nostro amato Cavalluccio!
28.01.2024 18:15 di Redazione TUTTOCesena   vedi letture
Ancona-Cesena 0-2 | La chiude il prediletto di TuttoCesena!
© foto di TuttoCesena

Ancona 0
Cesena 2

ANCONA (3-5-2): Perucchini; Mondonico (32' st Basso), Cella, Pellizzari; Clemente, Paolucci (16' st Cioffi), Prezioso, Saco, Martina; Energe (16' st Giampaolo (32' st Gatto)), Spagnoli. A disp.: Vitali, Pierandrei, Agyemang, D’Eramo, Radicchio, Barnabà, Moretti. All.: Colavitto

CESENA (3-4-2-1): Pisseri; Pieraccini, Prestia, Silvestri; Adamo, De Rose, Varone (24' st Francesconi), Donnarumma; Saber (24' st Berti), Kargbo (38' st Ogunseye); Shpendi (17' st Corazza). A disp.: Siano, Veliaj, Pitti, Chiarello, Pierozzi, David, Piacentini, Giovannini. All.: Toscano

ARBITRO: Ermes Fabrizio Cavaliere di Paola. Assistenti: Matteo Pressato di Latina e Giorgio Ermanno Minafra di Roma 2. Quarto ufficiale: Giorgio Bozzetto di Bergamo.

RETI: 6' st Kargbo (C), 48' st Francesconi (C)

NOTE: Espulso: Prezioso (A). Ammoniti mister Colavitto (A), Mondonico (A), Kargbo (C), Spagnoli (A), Prestia (C)

Secondo tempo che rasenta la perfezione. Gli uomini di Toscano rientrano in campo facendo tutto ciò che non avevano fatto nella prima frazione: vantaggio subitaneo e controllo imperioso, fino ad arrivare al culmine allo scadere con il primo gol fra i professionisti di un ragazzo con il bianconero che gli scorre nel sangue. Pomeriggio memorabile.

49' st Finisce qui! Il Cesena si allontana in vetta! Ancona-Cesena 0-2

Il gol. Berti apre per Ogunseye largo a sinistra, cross radente il terreno su cui Corazza fa velo favorendo l’inserimento di Francesconi che va a segno da due passi

48' st GOOOOOOOOOOOLLLL! Francesconi la chiude! Ancona-Cesena 0-2

47' st Pieraccini libera l’area e si prende un fallo: il Cesena respira

45' st Assegnati quattro minuti di recupero

45' st Adamo calcia anziché servire il liberissimo Corazza: occasione sciupata

44' st Corazza disegna una traiettoria meravigliosa che si infrange sulla traversa

43' st Martina calcia da fuori però manca il bersaglio

42' st Si scatena il contropiede bianconero, Berti serve Adamo che pò calcia altissimo

41' st Cioffi si trascina il pallone sul fondo, il Cesena può ripartire

40' st Berti prova il destro giro ma la conclusione è decisamente larga

39' st Donnarumma imprendibile: arriva sul fondo e si guadagna un corner

38' st Finisce la partita di Kargbo, dentro Ogunseye

37' st Spagnoli prova il destro da posizione defilatissima, Pisseri controlla senza problemi

33' st Ammonito Prestia per fallo su Cioffi, punizione in favore dell’Ancona

32' st Per l’Ancona fuori Giampaolo e Mondonico, dentro Gatto e Basso

31' st Berti calcia di destro da fuori, sfera alta di pochissimo

29' st Espulso Prezioso per aver detto qualche parola di troppo all’arbitro

24' st Giunge ora il momento di Berti e Francesconi al posto di Saber e Varone

22' st Entrata in ritardo di Spagnoli che manca completamente il pallone e prende solo le caviglie di Silvestri: ammonito

20' st Azione insistita dei bianconeri, De Rose calcia da fuori e trova la deviazione in corner

17' st Corazza subentra ad uno spento Cristian Shpendi

16' st L’Ancona getta nella mischia Cioffi e Giampaolo al posto di Paolucci ed Energe

15' st Fermato Kargbo per offside, l’attaccante bianconero commette una grave ingenuità allontanando il pallone e prendendosi il giallo

12' st Sontuoso Adamo nel fermare con il tacco un Prezioso lanciato in percussione palla al piede

Il gol. Saber fa un ottimo lavoro nell’inserirsi sulla destra e nel servire un grande pallone a Kargbo, appostato nell’area piccola. Il sierraleonese deve solo girarsi e battere Perucchini sul secondo palo

6' st GOOOOOOOOOLLLL!!! Brigitte Kargbo sblocca il match! Ancona-Cesena 0-1

3' st Punizione da centrocampo per l’Ancona: Prezioso mette in mezzo, Pellizzari svetta di testa ma mette a lato

1' st Riprende la contesa, al momento non vengono effettuati cambi. Ancona-Cesena 0-0

Quarantacinque minuti di marca prevalentemente marchigiana. Sin qui emerge maggiormente la volontà degli uomini di Colavitto di levarsi dalle zone pericolanti della classifica. Il Cavalluccio, sulla falsariga di quanto avvenuto a Ferrara, pare accontentarsi della consapevolezza che la Torres rimarrà in ogni caso dietro in classifica.
Stupisce, una volta tanto, vedere i bianconeri soffrire la velocità degli avversari sulle fasce (specialmente la destra) mentre in avanti viene ben arginato il capocannoniere Shpendi.
Serve una bella iniezione di determinazione.

45' pt Si chiude senza alcun minuto di recupero la prima frazione. Ancona-Cesena 0-0

44' pt L’Ancona passa facilmente sulla destra: ora è Saber a chiudere in angolo Paolucci

42' pt Chiusura eccelsa di Pieraccini in scivolata su Energe

39' pt Ingenuità di Martina che mentre reclama fallo tocca da terra il pallone con la mano: punizione per il Cesena

36' pt Kargbo calcia da fuori di destro a incrociare e trova una deviazione in angolo

33' pt Spagnoli chiuso in corner da una scivolata di Pieraccini

31' pt Pisseri vola per negare il gol di testa a Saco

30' pt Silvestri all’ultimo chiude in angolo uno scatenato Paolucci

27' pt Saber è astuto nel guadagnare una punizione sulla trequarti offensiva

22' pt Energe arriva sul fondo e mette in mezzo, Pieraccini chiude in corner

20' pt Paolucci prova ad andare via a Pieraccini che è bravo a contenerlo e a guadagnare un rinvio dal fondo

18' pt Due calci d’angolo consecutivi a favore del Cesena si concludono con un nulla di fatto

16' pt Varone sbaglia l’appoggio di petto all’indietro. Sul pallone si avventa Spagnoli che arma il mancino da fuori: conclusione alta

14' pt Shpendi va via in velocità a Mondonico che lo strattona per la maglia e si prende il giallo

10' pt Saber suggerisce di prima per Kargbo che tuttavia è in offside

9' pt Angolo Ancona: la difesa bianconera respinge

7' pt Kargbo chiuso in corner da Pellizzari

3' pt Traversone di Donnarumma sul primo palo, Perucchini non perfetto riesce comunque a respingere

2' pt Fallo di Adamo su Prezioso, l’Ancona usufruisce di un calcio di punizione dalla trequarti

1' pt Dopo un minuto di silenzio in ricordo di Gigi Riva, comincia ora la gara. Primo pallone agli ospiti. Ancona-Cesena 0-0

Signori, inutile girarci troppo attorno: il pesante rovescio con cui la Torres è crollata in quel di Carrara spalanca al Cesena l’opportunità definitiva per mettere le mani sul campionato e impedire venga ulteriormente messa a repentaglio questa supremazia. Ora il Cesena è chiamato a dar seguito a quanto avvenuto nelle due stagioni precedenti, vale a dire vincere ad Ancona. E dire che, prima del 2022, il Cavalluccio non aveva mai trionfato al Del Conero in casa dei dorici…
La formazione marchigiana sta vivendo un campionato decisamente al di sotto delle aspettative: l'obiettivo più o meno conclamato era infatti quello di migliorare il settimo posto della scorsa stagione, impreziosito da un discreto percorso ai play-off in cui i biancorossi hanno eliminato Lucchese e Carrarese, prima di fermarsi nella doppia sfida contro il Lecco (il doppio pareggio tra andata e ritorno fa dei marchigiani l'unica squadra ad essere uscita imbattuta nella doppia sfida eliminatoria contro i lombardi, cosa non riuscita neppure al Cesena).
A seguito della vittoria ottenuta a Pineto, ora l'Ancona può tirare un sospiro di sollievo e giocare con maggiore serenità consapevole del fatto che non si trova più in zona play-out e che le sconfitte maturate nei giorni scorsi da Recanatese (superata in casa dalla Fermana) e Sestri Levante (sconfitto senza appello a Pescara) permettono di non avere l'assillo di dover effettuare un controsorpasso.
Come detto in apertura però la chance presentatasi è troppo ghiotta: l’espresso per la Serie B parte questa notte e il Cavalluccio ha l’onere di salirci sopra, per non doversi interrogare su quante ulteriori possibilità potrà riservare ancora il futuro.