Carpi-Castori tris mentre la B impazzisce

Il tecnico ex Cesena potrebbe essere il nuovo allenatore dei biancorossi dopo le dimissioni del precedente tecnico alla terza giornata di campionato di serie B... campionato intanto nel caos
18.09.2018 20:10 di Redazione TUTTOCesena   Vedi letture
Fabrizio Castori
Fabrizio Castori

È durata solo quattro partite l'avventura di Marcello Chezzi al Carpi. Il tempo di raccogliere tre sconfitte in campionato e una in Coppa Italia ed ecco che la società di Stefano Bonacini prepara il grande ritorno. Il nome è quello di Fabrizio Castori, amatissimo ex ed artefice della promozione in Serie A nel 2014-2015.
Chezzi si è dimesso e ha già raggiunto un accordo per la risoluzione consensuale del contratto con il Carpi: fatale al tecnico il doppio salto di categoria.

Per Castori è pronto il contratto fino a giungo 2019.
Obbligate le modifiche allo staff rispetto all'ultima avventura in riva al Savio: il collaboratore Tommaso Marolda si è infatti trasferito a Bari dove è vice di mister Cornacchini assieme ad un altro ex preparatore cesenate, Luca Lancioni. Non ci sarà nemmeno Carlo Pescosolido accasatosi al nuovo Benevento di Bucchi dopo l'impeccabile lavoro svolto a Cesena in qualità di preparatore atletico. Potrebbe esserci un ritorno di Davor Jozic con Castori, come ai tempi del Varese. Jozic in questo momento è impegnato come collaboratore tecnico di mister Angelini al Cesena FC. Sicure invece le presenze nello staff di Riccardo Bocchini e Marco Castori, figlio del mister.

Intanto il TAR del Lazio ha decretato la sospensione del campionato di serie B per la possibilità di giocarla a 22 squadre. “Non è ovviamente sospesa l’intera Serie B – ha specificato il Presidente del Collegio di Garanzia del Coni Franco Frattini, correggendo in parte quanto detto nella mattinata odierna, ma le partite di tutte le squadre parti nelle varie cause... Quelle che avrebbero dovuto giocare in C ad esempio, ma aspirano alla B, non hanno giocato e non giocheranno neppure in C fino al verdetto... Dunque urge decidere”.
Le squadre interessate sono Ternana, Pro Vercelli, Catania, Siena e Novara.
Insomma, Castori se la può anche prendere con calma.