Vita e il rigore non concesso: "Negli spogliatoi Minelli ha ammesso di avermi colpito"

22.04.2018 09:30 di Redazione TUTTOCesena   Vedi letture
Fonte: Cesena calcio
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
Vita e il rigore non concesso: "Negli spogliatoi Minelli ha ammesso di avermi colpito"

Tornato titolare ieri a Brescia, Alessio Vita è stato protagonista di uno degli episodi più discussi del match: il rigore richiesto dal Cesena. "Non ci sono dubbi - ha spiegato il centrocampista ex Vicenza - anche perché dopo aver spostato il pallone Minelli mi ha colpito sul ginocchio finendo per ostacolarmi. Tra l’altro negli spogliatoi è stato lui stesso ad ammetterlo, c’è poco da aggiungere. Non parlerei di rimpianti, quello no, anche se si trattava di una sfida alla nostra portata. Chissà come sarebbe cambiata la partita se l’arbitro avesse concesso quel rigore. Sono rimaste 5 partite e dobbiamo cercare di conquistare quanti più punti possibili. Siamo venuti qui con l’intento di vincere, sapevamo che non sarebbe stato facile ma a mio avviso non abbiamo rischiato nulla e la prestazione c’è stata."