A TE DEG ME - Le vostre formazioni del decennio - Vito schiera Cascione

27.12.2019 20:30 di Redazione TUTTOCesena   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
A TE DEG ME - Le vostre formazioni del decennio - Vito schiera Cascione

Pubblichiamo alcune delle formazioni del decennio che ci avete inviato all'indirizzo email redazione@tuttocesena.it e nel frattempo vi ricordiamo di partecipare al nostre mega sondaggio! È il turno dei difensori: trovate le nomination sulla colonna di sinistra del sito. A breve pubblicheremo anche le formazioni scelte dai redattori di TuttoCESENA.

PPPoggi scrive: Antonioli, Lauro, Nagatomo, Sensi, Krajnc, Von Bergen, Giaccherini, Parolo, Defrel, Jimenez, Ciano.

Francesco A. scrive: 433 Gomis; Schelotto, Von Bergen, Perticone, Renzetti; Parolo, Sensi, Jimenez; Ciano, Defrel, Giaccherini. All: Fabrizio Castori

In panchina a malincuore: Antonioli, Perico, Caldara, Scognamiglio, Lauro, De Feudis, Kessie, Coppola, D'Alessandro, Djuric, Marilungo

Premessa: probabilmente Castori anche se avesse avuto tutta questa gente non li avrebbe forse mai fatti giocare così (a parer mio)!

Non troppo da dire su quel centrocampo, ne dominerebbe parecchi della Serie A attuale...

Ali d'attacco speciali: Ciano dal mancino fatato, uno dei piedi più sopraffini del decennio (cesenate); la prima volta che vidi Giaccherini mi illuminai, un piccoletto velocissimo che saltava tutti e segnava pure, magia! Anche se poi è passato alla Juventus e al Bologna, certi giocatori non si scordano tanto facilmente...

Matteo B. scrive: 4-3-3 Antonioli; Nagatomo, Volta, Renzetti; Kessie, Sensi, Parolo, Giaccherini; Jimenez, Defrel, Brienza

PS: ho scelto alcuni giocatori (Kessie, Sensi, Brienza) che secondo me hanno fatto bene nonostante siano capitati in annate sfortunate 

Vito B. scrive: Numero 1 senza ombra di dubbio: Francesco Antonioli.  Difesa a tre rocciosa composta da: Capelli, Von Bergen, Caldara. Duo davanti alla difesa: Parolo e Cascione. Trio fantasia: Jimenez, Do Prado, Giaccherini.  Punte: Bogdani e Defrel.