A TE DEG ME #8 | “Se prima si doveva vincere, ora è semplicemente obbligatorio”

19.11.2018 15:00 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 1683 volte
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
A TE DEG ME #8 | “Se prima si doveva vincere, ora è semplicemente obbligatorio”

Marco: “Squadra che per l’ennesima volta sembra senza idee e senza un piano alternativo: questa è la cosa più preoccupante. Perché se l’assenza di Ricciardo è pesante, la mancanza di un sostituto però non deve diventare un alibi per squadra e allenatore e si deve necessariamente avere uno stile, un modulo, un atteggiamento diverso per ogni difficoltà che si incontrano. Adesso è molto dura perché se prima si doveva vincere ora si è obbligati a vincere, e questo non è mai facile. Non molliamo!”.

TUTTOCesena risponde“Non deve diventare un alibi nemmeno della Società”. Risposta di Gian Piero Travini