A TE DEG ME #2 | “Con questo modulo tre attaccanti sono insostenibili”

10.10.2018 08:00 di Redazione TUTTOCesena  articolo letto 2487 volte
© foto di DiLeonforte/TuttoCesena.it
A TE DEG ME #2 | “Con questo modulo tre attaccanti sono insostenibili”

Michele ci scrive.

“Se è vero che il Cesena non è ancora al top dal punto di vista atletico, e in considerazione dei cinque cambi disponibili, c’è da chiedersi come mai mister Angelini continui a proporre i tre tenori offensivi che poco rientrano e aiutano in fase di non possessi lasciando al duo Biondini/De Feudis il compito di tuttocampisti in tandem.
Vedere De Feudis finire stremato ogni gara - e i suoi sono polmoni di un 36enne - e soprattutto regalare il centrocampo agli avversari nell’ultima fase di gara perché i due nel mezzo non ce la fanno più, non sembra una scelta molto azzeccata. Giostrare al meglio i talenti offensivi e sfruttare bene i cinque cambi, soprattutto nella mezzora finale, ci avrebbe portato più energie e forse qualche punto in più. E dire che Angelini conosce bene la serie D...
Postilla finale: cari Severi, Bertozzi e devoti del vate di Porretta, se a me piace un calcio propositivo alla Sarri, anche se sono nato a Cesena e tifo Cesena, perché devo sottomettermi per forza alla dittatura del catenaccio e contropiede Bisoliano per non essere definito ‘un rompicoglioni’? Forza Cesena”
.

Ecco la risposta di Stefano Severi: “Considerazione degne di nota, ma è interessante la postilla finale: poi però non dite che siamo "noi" a voler sempre e comunque infilare Bisoli in ogni discorso eh... ”.