Lugaresi-Totti, il presidente cancella ma le dichiarazioni fanno il giro del mondo

03.02.2017 11:00 di Redazione Tuttocesena   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Lugaresi-Totti, il presidente cancella ma le dichiarazioni fanno il giro del mondo

Nella serata di ieri il presidente bianconero Giorgio Lugaresi ha cancellato da Facebook il post in cui si criticava Totti per aver definito "netto" il rigore su Strootman. Nel frattempo però la notizia aveva già fatto il giro non solo d'Italia, in cui era stava persino ingigantita e distorta, ma di tutto il mondo.

Se da un lato il sito partenopeo persemprenapoli.it titolava "Il presidente del Cesena Luganesi contro Totti: è un grande bugiardo" (sbagliando sia il nome del numero uno di Corso Sozzi che inserendo una parola, "bugiardo", mai usata da Lugaresi), dall'altro l'eco delle bordate arrivava fino in Asia.

In Indonesia titolano: "Presiden Cesena Juluki Totti Pinokio", con traduzione del post presidenziale "Omong kosong. Hanya beberapa saat saya menilai betapa hebatnya Francesco. Dia justru mencoba untuk menemukan tempat iklan baru yang dimainkannya, dalam kasus ini sebagai Pinokio".

Spostandoci al confine tra Asia ed Europa, la notizia è ripresa anche in Turchia: "Francesco Totti'ye Pinokyo benzetmesi!"

In Europa se ne parla in Ungheria: "A Cesena elnöke, Giorgio Lugaresi nemes egyszerűséggel „Pinokkiónak” nevezte a rómaiak legendáját, Francesco Tottit, aki a két csapat kupameccsét követően teljesen jogosnak nevezte a fővárosiak győztes büntetőjét, amit egyébként ő maga értékesített a hosszabbításban".

Tutto questo senza considerare i numerosi siti anglofoni, tra Regno Unito e Stati Uniti, che si occupano dettagliatamente di calcio italiano.