Le pagelle di Cesena-Vicenza | Classico uno-due da k.o. tecnico

Le solite amnesie costano ai bianconeri un nuovo rovescio al Manuzzi.
23.02.2020 17:30 di Bruno Rosati   Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Le pagelle di Cesena-Vicenza | Classico uno-due da k.o. tecnico

Marson 5 Indeciso sul pallonetto di Saraniti, prova a metterci una pezza su Guerra (e quasi gli riesce). Poteva fare ben di più sulla rete siglata da Cinelli. Chiude la gara con una bella (quanto poco decisiva) deviazione in angolo su Arma.

Zampano 6,5 Corpo estraneo. Non si comprende come possa non giocare almeno in serie B. In un pomeriggio in cui i vicentini sovrastano i padroni di casa in tutti i duelli singoli, è l’unico bianconero a tener testa ai veneti.

Ricci 5 Tagliato fuori nello sviluppo della prima rete biancorossa, gli succede altrettanto sul raddoppio di Guerra. Cerca di mantenere la lucidità e di far ragionare la squadra negli ultimi venti minuti quando ormai i compagni sono in bambola.

De Santis 5,5 Partita solida, non sfigura almeno nella prima ora di gioco. Va in confusione dopo il 3 a 0, il neo-entrato Arma lo porta a spasso.

Valeri 6 Qualche cross non calibrato a dovere, qualche cross misurato con il calibro che non viene sfruttato dai compagni. Alla fine però il rigore se lo procura sempre lui…

Ardizzone 5,5 Preso in mezzo tra le maglie nere degli ospiti, si spende tanto in fase di contenimento ma propone poco. (Dall’85' Capellini S.V.)

De Feudis 5,5 L’aplomb è il solito che lo contraddistingue, l’efficacia un po’ meno. Giornata negativa per tutti, a lui va meglio che ad altri.

Franco 4,5 Parte forte, cerca con personalità anche i disimpegni più difficili se attorniato dalle asfissianti maglie nere dei berici. Poi si fa soffiare il pallone che porta il Vicenza a sbloccare il match. Accusa il colpo, di lì in avanti non ne indovina una. (Dal 66' Lo Faso 5 Impalpabile.)

Borello 5,5 Conclusioni scarabocchiate, passaggi spesso e volentieri intercettati dalla retroguardia ospite. Incide, ma non in positivo…

Zerbin 5,5 Inizio incoraggiante, pare trarre fiducia dalle reti siglate ad Imola, si mangia il pareggio al decimo minuto della ripresa e di lì si appiattisce sull’andazzo generale. (Dal 66' Russini 5 Dovrebbe riaccendere la squadra e far fruttare la velocità delle proprie gambe. Succede esattamente l’opposto. Cambio peggiorativo.)

Caturano S.V. E pensare che aveva cominciato con tanta decisione… Si fa male in occasione del tiro scoccato all’undicesimo, prova a stringere i denti ma c’è poco da fare. Brutta tegola. (Dal 16' Butic 5 I gol siglati dal dischetto a gara virtualmente chiusa contano solo per le statistiche. Gli vengono confezionate almeno un paio di buone occasioni per siglare il pareggio di testa, le sciupa entrambe.)

Viali 5,5 Il suo primo inciampo arriva al cospetto della capolista, in una gara impari. Ciò non cancella però i (tanti) errori marchiani commessi dai suoi. I cambi non fanno svoltare la gara. Ci sarà da lavorare.

Cesena FC 5 Il valore dell’avversario è fuori discussione ma conta sino ad un certo punto se le occasioni gli vengono regalate. Sesta capitolazione fra le mura amiche, un numero troppo elevato e del tutto ingiustificabile.