Le pagelle di Cesena-Padova | Bella reazione ma serve qualcosa di più

Buona prova dei bianconeri che però non pungono a dovere e si trovano nuovamente a dover inseguire.
09.02.2020 19:55 di Bruno Rosati   Vedi letture
Le pagelle di Cesena-Padova | Bella reazione ma serve qualcosa di più

Marson 6,5 Salva il risultato su Santini, nulla può sulla rasoiata millimetrica di Buglio.

Zampano 6,5 Attaccante aggiunto, non si tiene il conto dei cross effettuati. Attento in copertura su Čulina che non vede palla.

Ricci 7 Non vacilla dinnanzi le bocche di fuoco del Padova, propone pure qualche interessante apertura di gioco. Non si fa condizionare dalla reprimenda, alquanto discutibile, ricevuta in settimana.

Brignani 6,5 Partita sontuosa, da 9 in pagella, sino all’ingresso di Santini che riesce sistematicamente a saltarlo in velocità. Regge comunque l’urto.

Valeri 6,5 Più timido del solito, almeno inizialmente. Non appena capisce che l’ex compagno Zecca è in giornata no, riprende ad affondare sulla fascia come suo solito.

Ardizzone 6 Molto propositivo nella fase offensiva, si inserisce con continuità per creare superiorità numerica. Da rivedere la fase di contenimento. (Dall’87' Zerbin 6,5 Entra e dopo un minuto serve l’assist del pareggio a Borello: provvidenziale.)

De Feudis 6,5 Il solito tanto, imprescindibile lavoro oscuro. Esce dal campo e dopo due minuti i bianconeri prendono gol: non è affatto un caso. (Dal 76' Rosaia 6 Entra e la situazione si complica. Contribuisce a riacciuffare il risultato.)

Franco 6 È l’unico ad accennare il tiro da fuori. Produce gioco quando impiegato da mezzala, fatica maggiormente davanti alla difesa con l’uscita di De Feudis.

Borello 6,5 Errori a ripetizione, perde ogni volta il giusto tempo di gioco tenendo palla e facendosi circondare dalle maglie biancorosse, rallenta la manovra. Ma il gol del pareggio è di importanza vitale, nonché di buona fattura.

Russini 5 Molti dribbling riusciti, poca concretezza sotto la porta: un peccato capitale. C’è tanto da affinare nel dialogo con Caturano. (Dal 65' Butic 6 Maggiormente al servizio della squadra rispetto a Russini, si intende meglio del numero 7 negli scambi con Caturano. Peccato per quella fiondata da urlo che esce di un soffio.)

Caturano 6 Le due ali lo supportano poco nel primo tempo, per non rimanere isolato ripiega tanto sino alla propria trequarti. Così facendo però si perde efficacia in zona gol, così come accadeva con Butic. (Dal 76' Lo Faso 6 Qualche punizione utile per far rifiatare la squadra conquistata in pieno recupero.)

Viali 6 Contro una squadra nettamente superiore, prepara una partita gagliarda. L’uscita di De Feudis fa perdere equilibrio fra i reparti ma ha il merito di tenere unita la squadra. L’unico ad avere stile, in una settimana in cui si è parlato di stile troppo a sproposito.

Cesena FC 6 Un buon punto, non scontato. I bianconeri si fanno sorprendere dalla vivacità di Santini e rischiano tanto. L’1 a 1 agguantato all’ultimo deve essere una forte iniezione di fiducia per le prossime giornate. Perché la vittoria manca da troppo…