Lutto in casa bianconera: è morto l'ex capitano Vittorio Zanetti

26.01.2019 20:52 di Redazione TUTTOCesena   Vedi letture
Vittorio Zanetti
Vittorio Zanetti

Una brutta notizia chiude questa giornata bianconera: l'ex capitano del Cesena Vittorio Zanetti è morto al Bufalini a causa delle intossicazioni dovute all'incendio di una termocoperta.

Stando a quanto riporta Il Resto del Carlino, il settantaduenne Zanetti, residente a Forlì (altra sua ex squadra) stava dormendo quando la termocoperta ha preso fuoco. Zanetti ha tentato di liberarsi dalle fiamme, finendo ustionato e cadendo a terra svenuto per le inalazioni venefiche. 

Le fiamme e il fumo sono stati notati da un vicino e da una barista della strada in cui viveva Zanetti: immediata la chiamata ai soccorsi che hanno trovato l'ex calciatore in stato di incoscienza in bagno.

Le sue condizioni sono apparse subito disperate: ricoverato all'ospedale di Cesena purtroppo nel tardo pomeriggio ha perso la sua ultima battaglia.

La redazione di TuttoCESENA esprime le proprie condoglianze ai famigliari del capitano che portò il Cesena dalla C alla B nel  1970/71.