Ballardini: "Non andai a Cesena, perché..."

 di Redazione Tuttocesena  articolo letto 2184 volte
Davide Ballardini
© foto di Federico Gaetano
Davide Ballardini

Esonerato Pierpaolo Bisoli nel dicembre 2014 dopo la sconfitta contro l’Atalanta, per la panchina del Cesena si fece subito il nome di Davide Ballardini (tra l’altro ex allenatore della Primavera bianconera) il quale però alla fine non accettò e la squadra fu affidata a Mimmo Di Carlo. Oggi il conferenza stampa, l’allenatore del Palermo ha rievocato quell’episodio: “Io non andai a Cesena ai tempi perché non ero convinto e se io non sono convinto, rinuncio. Cesena è casa mia, ero orientato ad andare, ma la notte poi non ho dormito. La salvezza del Palermo ha aggravato la situazione in un certo senso perché Foschi era convinto che avrei salvato il Cesena e c'è rimasto male, poi in questo modo ha avuto una conferma di quello che pensava”.